Pellicole per finestre (queste sconosciute) - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pellicole per finestre (queste sconosciute)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pellicole per finestre (queste sconosciute)

    Salve a tutti,
    cerco informazioni sulle pellicole per finestre da vari mesi. Promettono di riflettere il 99% dell'ultravioletto, anche se a me interessa la loro capacità di riflessione del calore (infrarosso). Ho letto vari siti, ho cercato con poco successo anche su questo forum. Mi interessano i forum perché ci scrivono persone che potrebbero avere il prodotto a casa.

    Quindi ho timore che non troverò ciò che cerco, ma ci provo.

    La casa: ben isolata, riscaldamento a pavimento, cappotto termico e vetri doppi che dovrebbero permettermi un inverno tranquillo, in più camini e canali per ricambio d'aria. Vivo nell'est Europa e la casa è stata costruita per reggere il freddo (anche -30°C di notte alcuni anni fa, anche se da quando ci abito il minimo è stato -10°C). A causa del cambio di clima però, oltre all'inverno un poco più mite, il caldo dell'estate scorsa è durato molto più del solito; roba da Italia, ma senza la possibilità di andare al mare. La casa di notte perde a fatica mezzo grado, ma poi si riscalda di giorno. La causa sono le finestre grandi, che causano un effetto serra che avevo sottovalutato. Da queste parti le tapparelle si usano poco, vorrei installarle ma non subito (costi). Vorrei piantare delle piante, che mi aiuterebbero solo al piano terra.

    Quindi sto pensando alle pellicole per finestre. Ci sono quelle con l'effetto specchio, ma di sera con la luce accesa l'effetto si inverte e mi vedono tutti mentre io non vedo fuori. Ci sono quelle quelle molto opache ma ho paura che diano una sensazione opprimente quando guardo fuori. Ci sono quelle quasi totalmente trasparenti, ma meno efficaci per proteggere dal calore, ecc.

    Vorrei quindi l'opinione di chi le ha installate a casa e può darmi informazioni pratiche piuttosto che quelle, forse un po' di parte, che posso leggere sui siti dei produttori/venditori. Ho letto molti siti ma mi manca la persona che mi dice: io le ho installate, prima mi trovavo così e adesso mi trovo così. Sono soddisfatto/insoddisfatto. Sembra che non le abbia nessuno (a parte i grandi palazzi a vetrate).

    Ogni esperienza e/o consiglio è ben accetto, grazie.
    Ultima modifica di Sbirulino; 18-04-2016, 21:02.

  • #2
    Io ho installato rende da sole esterne sulle finestre a sud...molto efficaci...e in inverno le tieni avvolte e il beneficio di sole e luce non lo perdi.per il caldo e umido....fv e condizionatore....
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      Eh sì, ma io voglio evitare il condizionatore; non mi piace nemmeno in ufficio, e comunque funziona su alcune stanze.
      Ho tutta la casa isolata e le prese d'aria in ogni stanza per rinfrescare... se avessi saputo che in ogni caso avrei dovuto installare il condizionatore, avrei potuto evitarle.

      Comunque sono stato da un rivenditore. Lui dice che le ha messe a casa sua nel lato Sud, è passato da 32 a 28 gradi senza fare nient'altro; un lato negativo è che d'inverno in quelle stanze con le pellicole deve accendere la luce 30 minuti prima (per leggere). Ma non è neanche tanto.

      Io ho 27-28 gradi e il fastidio della luce diretta (anche quando sono a tavola a mangiare), se mi si abbassa di 4°C e riduce il fastidio dei riflessi, mi sta bene. Sempre il venditore ha detto che i gradi in meno non dipendono solo dai vetri ma anche dall'isolamento muri e tutto il resto, possono essere anche di più. E le finestre devono stare chiuse per non far entrare il caldo.

      Poi si è dilungato un poco nelle solite cose, cioè che schermano anche i raggi UV i quali scolorano i mobili, che il calore non entra nemmeno e quindi è meglio che combatterlo dopo che è entrato, che minimamente trattengono il calore della casa in inverno...
      Per me che ho letto un bel po' sull'argomento erano cose già sentite (dovevo distoglierlo da quegli argomenti che già conoscevo per fare domande più dettagliate). Mi ha fatto un esempio di un albergo dove la sua azienda ha installato tali pellicole. Alcune stanze erano con una parte di soffitto (obliquo) in vetro con vista sulla città, molto suggestivo ma abitabile solo d'inverno, dato che d'estate, col condizionatore non si scendeva a meno di 35°C. Dopo le pellicole quelle stanze a suo dire sono diventate affittabili anche d'estate, sempre però col climatizzatore acceso (ma il soffitto perpendicolare e i muri in vetro sono davvero un caso limite).

      Lui mi ha proposto 3 tipi, semplificandomi la scelta (in catalogo ne ha molte di diverse marche, che non cito): 2 allo stesso prezzo, una un pochino più visibile ma che riflette l'81% dell'energia (che lui ha installato a casa); la seconda un poco più trasparente e riflette il 64% dell'energia e la terza che ha anche circa il 64% di riflessione ma... completamente invisibile, poiché lascia passare quasi tutta la frequenza della luce visibile (il calore è quasi tutto nell'infrarosso, che non vediamo) - ovviamente l'ultima è molto più costosa.

      Si tratta però sempre di un rivenditore, terrò continuamente sott'occhio questa discussione nella speranza di leggere esperienze personali di qualcuno. Ho una superficie esposta al problema che è più di 22 m2! (in parte a Sud-Est e in parte a Sud-Ovest).

      Quindi il costo non è indifferente, devo pensarci molto, ma prima dell'estate qualcosa devo fare.
      Ultima modifica di Sbirulino; 22-04-2016, 21:35.

      Commenta


      • #4
        Io però mi riferivo a semplici tende...non alle pellicole...su quelle non ho esperienza. On le tende non hai infatti problemi di calo di luminosità...dopo le ore in cui hai luce diretta, le avvolgi e poi hai tutta la luce naturale .
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Capito, non mi erano chiare le tue ultime parole del precedente messaggio dove nominavi il fv (che non capisco) e il condizionatore.
          Intanto continuo ad informarmi e vedere in giro. Le tende esterne le ho viste, carine ma le mie finestre sono sul balcone e sono praticamente delle porte (anche al piano terra, è una parte della parete occupata da finestre, da cui il metraggio tanto grande).
          E se un giorno deciderò di mettere le tapparelle dovrò anche togliere le tendine, mentre la pellicola può restare.

          Grazie per la risposta, capisco che pochi le usano specie in Italia dove sono diffuse le tapparelle, che sono comodissime. Forse sono destinato ad essere il primo ad addentrarsi in questo universo sconosciuto in questo forum e a far sapere...
          Ultima modifica di Sbirulino; 23-04-2016, 20:09.

          Commenta


          • #6
            Si usano penso più in situazioni non domestiche, dove poi il calo di luce naturale non é un problema. Per le tende, io intendevo tende da sole a sbalzo...non al posto delle tapparelle...che come soluzione diurna sono un po' drastiche ...
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Allora, le ho installate ecco un primo resoconto sui pro e contro, anche se credo che per avere un'idea chiara ci vorrà un anno (per vedere come funzionano in tutte le condizioni atmosferiche).
              Quelle che ho installato hanno l'effetto che qui chiamano "specchio veneziano". Da una parte (dove c'è più luce) chi li guarda vede il proprio riflesso, mentre dall'altra si vede attraverso. Cioè di giorno chi guarda le mie finestre vede se stesso, gli alberi, il cielo ecc. Di sera vede le tende, perché chiudo, ma altrimenti vedrebbe me, un poco oscurato (perché comunque la luce in casa non è tanto forte come quella che fa il sole di giorno). Mi intimoriva il fatto di non poter vedere fuori di sera, ma di sera questo succede normalmente con qualsiasi vetro (per guardare fuori bisogna coprire il vetro con le mani formando una sorta di camera oscura e guardarci dentro).

              C'erano due "gradazioni". Nella cucina ho messo quelle più trasparenti (riflettono il 64% dell'energia), nel salone, con grandi vetrate mi sono permesso quelle più opache (81% di energia riflessa), idem nelle camere da letto dove meno luce c'è e meglio è. Per motivi economici non ho preso quelle completamente trasparenti, quasi invisibili (57% di energia assorbita, se non sbaglio). Notate che l'energia assorbita non per forza è la luce visibile, perché gran parte delle radiazioni che trasportano il calore sono nell'infrarosso, che non vediamo. Quindi non significa che ho buio in casa. La luce è semplicemente meno aggressiva, più tenue; un poco meno gialla. Fuori ci vedo quasi normalmente, ma l'erba è un poco meno verde, specie nel salone.

              Fasi della giornata/meteo:
              - la mattina è quella peggiore, perché il sole non c'è. È effettivamente un poco "ombroso". Risolvo aprendo completamente le tende, visto che non mi vedono da fuori.
              - se il tempo è molto nuvoloso, è simile alla mattina... e se il sole è poco, può fare... freschetto! (qui i dubbi maggiori)
              - pomeriggio assolato: la casa è comunque inondata di luce, ma invece di essere bianco-gialla, è attutita. I raggi del sole, se ci metto la mano, non riscaldano. Idem, non riscaldano i mobili. Oggi ci sono stati 28°C e in casa, nonostante le ampie vetrate, avevo 22°C invece dei 24-25°C dopo tutto il pomeriggio col sole sulle finestre. Non avendo i muri/mobili/pavimenti/tende ecc. caldi, dopo il tramonto la temperatura lentamente dovrebbe scendere.

              Soddisfazione? A causa dei punti sopra, ho momenti altalenanti a seconda di temperatura, orario, umore mio: in un certo momento sono convinto di aver fatto la scelta migliore, in altri che forse avrei dovuto mettere anche nel salone le pellicole più deboli. Oggi penso di aver fatto bene, perché ha fatto caldo, qualche giorno fa quando fuori c'erano 22°C e dentro 20,5 avevo qualche dubbio; quando arriverà la bolletta sarò contento... Un resoconto migliore sarà tra un anno, come ho scritto all'inizio.

              Di certo, sono soddisfatto dell'effetto estetico esterno. La casa sembra più "moderna", e vedere il cielo e gli alberi riflessi sulle finestre è piacevole.

              Ah, l'installazione: i due operai dell'azienda rimuovevano ad uno ad uno le camere col doppio vetro dalle finestre, applicavano la pellicola e le rimettevano a posto. La guarnizione della finestra è sulla pellicola, quindi non si vede nessuno spazio bianco tra guarnizione e vetro. In tal modo il gas argon nei vetri ci è rimasto (avevo timore che lo facessero uscire).

              Il lato negativo della vicenda è stato informarsi, come ho scritto qui. Ho dovuto fare "da cavia". Per fortuna sui siti polacchi ho trovato molto materiale. Mentre quando ho cercato su quelli italiani (come il sito 3M) ho notato come sono fatti male. Le stesse tabelle che in 3M Polonia sono tradotte, sul sito 3M Italia sono in mezzo inglese.
              [I parametri sono lasciati come sigle, e lasciano dubbi. Io parlo e scrivo inglese ogni giorno, ma davanti a quello scempio che sembrava lasciato a metà da un traduttore automatico (le pellicole sono chiamate "windows films" come se Mario Rossi su google cercasse i film e non le pellicole, i parametri sono VLT, u-value, g-value...) ho preferito i siti in polacco, più comprensibili (tutto spiegato per i testoni come me) - cavolo, l'italiano non è ancora lingua morta.
              Chiudendo la parentesi, se quelli della 3M dovessero leggere, li pregherei di segnalare la cosa, se ci tengono alle vendite. ]

              Se avete domande... Non ho detto quali pellicole ho messo e la marca, in caso posso anche dirlo, dato che di solito nei forum del genere si mettono questi dati. Posso anche dare i parametri di quelle che mi hanno consigliato ma poi non ho messo.
              Altrimenti, a presto!
              Ultima modifica di Sbirulino; 24-05-2016, 08:46. Motivo: grammatica, precisazioni

              Commenta


              • #8
                ottima descrizione.

                E' di certo una buona soluzione.
                Io avendo tapparelle elettriche, e praticamente tutte le stanze, tranne i bagni, con finestre su due facciate (una volta si che sapevano costruire), riesco a schermare il sole abbassando a 3/4 la tapparella...in modo che la luce diretta non entri..ma entra l'indiretta dalla parte bassa e fra le stecche della tapparella...e ovviamente dall'altra finestra che è all'ombra.
                sul vano scala dove ho 2 finestre a SUD ho messo invece tende esterne, che ombreggiano il vetro.
                Con questi due modi, in inverno posso beneficiare degli apporti gratuiti di IR (e di visibile), senza limitazioni..
                Ma penso che per te fosse diverso.

                E' una spesa fiscalmente detraibile, come le tende da sole?
                Ultima modifica di marcober; 24-05-2016, 09:24.
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                  Avresti dovuto usare l'Imperativo..ma sei scivolato sull'ostico Congiuntivo..un beffardo "Notiate" contro un semplice ed corretto "Notate"
                  Probabilmente sei stato tratto in inganno dal fatto che spesso di usa il servile "volere" (al Congiuntivo) + infinito...es. "vogliate notare"..con significato su suggerimento e non di obbligo , di imperio (tipico dell'imperativo)...e quindi hai usato il Congiuntivo ma omettendo il verbo servile.
                  Non ci crederai, ma ieri qualche campanellino mi suonava ma non ho voluto ascoltare, per la stanchezza ho continuato a scrivere. Stamattina sul tram ci ho ripensato e sono stato assalito dalla vergogna, per cui ho corretto (ho anche ristrutturato qualche frase per rendere il tutto più chiaro e preciso). Il tuo commento resterà a memoria
                  Grazie comunque, concordo con la tua spiegazione .

                  Tornando al lato tecnico.
                  Per le detrazioni non saprei, non ci ho pensato e il rivenditore non mi ha detto niente... quindi almeno qui (dove il problema più sentito è il freddo) direi di no.

                  Per l'Italia, la logica mi dice di sì, visto che si risparmia energia forse anche in modo più efficace che con le tende; di certo mooolto meglio che l'aria condizionata.
                  Anche di inverno, quando hanno un (seppur blando) potere isolante perché tengono dentro gli infrarossi prodotti dal riscaldamento; ma roba da poco.

                  Aspettiamo quindi chi potrebbe risolverci questo dubbio "fiscale".
                  Ultima modifica di Sbirulino; 24-05-2016, 09:18.

                  Commenta


                  • #10
                    il problema è che se le hai pagate..con bonifico "normale"..ora non potresti piu detrarle.
                    Anche se pensandoci bene dubito che siano detraibili...non penso siano una manutenzione straordinaria propriamente detta..ma dovretsi basarti su coma h art 16 bis TUIR (risparmio energetico anche senza opere edilizie), ma vale per il "riscaldamento"..qui efficacia è piu sul raffrescamento..per cui eviterei grane
                    Qaunto costano al mq in opera?
                    Pensavo non fosse necesasrio levare vetro...ma in effetti messe "a filo telaio" probabilmente col tempo tendono a sollevarsi e a fare "orecchia"
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                      Qaunto costano al mq in opera?
                      Pensavo non fosse necesasrio levare vetro...ma in effetti messe "a filo telaio" probabilmente col tempo tendono a sollevarsi e a fare "orecchia"
                      È consigliabile smontare il vetro se ciò è possibile, per l'effetto finale. Se non è possibile, per forza di cose resta quel mezzo millimetro scoperto che si vede guardando da vicino. In quei casi, per evitare ciò mettono un nastro adesivo nero sulla pellicola, che da lontano sembra la continuazione della guarnizione e che suppongo eviti eventuali "orecchie".

                      Facendo da sé (ci sono video su youtube con le istruzioni), direi di non rischiare smontando i vetri, specie se doppi (per quel che costano!). Ma se lo fanno dei professionisti seri, meglio farseli smontare e, se dovessero far danni, pagherebbe la loro azienda.

                      Per i costi, premetto che 1€ ~ 4 z?oty (per il cambio preciso fate riferimento ai dati ufficiali).
                      La pellicola da sola costa attorno ai 70z? al m2; pellicola più manodopera mi è costata 140z? dopo una breve negoziazione dove ho fatto notare che avevo molte finestre (all'inizio era 150z? al m2). Tenete conto però che sono rimasto sulle pellicole economiche (specchio "veneziano", v. messaggi precedenti).
                      Solo un esempio, la pellicola invisibile che ho menzionato nel precedente commento costava almeno il doppio (manodopera inclusa). In quell'azienda avevano cataloghi interi e marche diverse.
                      Bisogna tener conto anche delle perdite che ha l'azienda perché loro tagliano un poco di pellicola in più per ogni finestra, ma il tizio non mi ha contato tali perdite - omaggio

                      Oggi, siccome il cambio è particolarmente favorevole per l'euro (il tasso è 4,44215):
                      70 z? = 15,76 €
                      140 z? = 31,52 €
                      Ci sono stati periodi in cui il tasso era 3,7 quindi prendete questi numeri con le pinze. Inoltre un operaio in Italia potrebbe chiedere dei costi di manodopera maggiori.

                      ----
                      Ho scritto che le mie finestre sono in PVC? Quelle in legno rendono l'operazione di smontaggio più difficile.
                      Ultima modifica di Sbirulino; 24-05-2016, 11:27.

                      Commenta


                      • #12
                        Io con serramenti di colore scuro, avrei avrei adottato la soluzione di marcober. Le tende a rullo di colore ecru/beige/panna lasciano passare la luce ma proteggono dai raggi diretti che scaldano il serramento.

                        Sul balcone esposto a sud a casa mia ho montato una tenda economica a caduta che di giorno armonizza l'illuminazione ed impedisce di "cuocere" il serramento (effetto identico ad una illuminazione a soffitto che riflette la luce nella stanza)
                        Appartamentino: 70 mq in stabile anni '40, mattoni pieni, Zona clim. E. Esposizione Nord-Sud. Riscaldamento: Caldaia a cond. Ferroli BlueHelix Tech 25C con radiatori in ghisa, alluminio e termoarredi. Serramenti: Nord: Internorm KF310 Vetro triplo 48mm. Sud : legno taglio freddo vetri 4-9-4 Low E. PDC: Panasonic Pe9rke A+/A, De25tke A+/A+. Pavimento freddo, tappeti (polvere ed acari) ovunque.


                        Commenta


                        • #13
                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_2360.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 67.5 KB 
ID: 1956361Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_2358.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 66.9 KB 
ID: 1956362Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_2359.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 78.8 KB 
ID: 1956363

                          A chi puo interessare il risulttao, metto 3 foto

                          La prima mostra come appare un infisso con tapparella (che in estate uso anche come oscurante de batte sole diretto)
                          LA secondo come la tenda -zanzariera appare quando è abbassata. (da gugno a settembre). Lato SUd su infissi dove non ho tapparelle (vano scala)
                          La terza con tenda avvolta (ottobre-Maggio) (infisso è spezzato i due perche la parte bassa è muratura, ci passa la scala davanti..)

                          Su un terzo infisso che si pare "ruotando" su perni verticali (una ribalta ma verticale) ho fissato telaio dela tenda direttamente sul relaio anta basculante. Ovvio, cosi non sfrutto effetto-zanzariera..ma se la mettevo come le altre comunque non poteva aprire ribalta e effetto zanzariera era comunque inservibile. Preferisco averla apribile senza doverla riavvolgere (non era elettrificabile), è solidale con l'anta.

                          Detraibile 50%
                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                          Commenta


                          • #14
                            Anch'io ho visto qualcosa del genere, buona soluzione ma per me non l'ideale avendo finestre mutiple (affiancate) quelle del balcone ad altezza-uomo.
                            Anche quelle che avevo visto io erano a rullo: la tenda parte da vicino alla finestra, e abbassando la tenda, questa segue la guida che la porta a qualche cm dalla finestra, per poi riavvicinarsi all'infisso in basso, ottenendo di non far filtrare raggi di sole né da sopra, né di lato.

                            Tornando alle pellicole, potrei mettere delle foto ma ho il cellulare in riparazione, appena me lo avranno ridato metterò quelle che ho fatto il giorno stesso dell'installazione. Si vede l'effetto prima e dopo essendoci una finestra con le pellicole già applicate a fianco di una senza.
                            In pratica è qualcosa del genere: questa non è una foto mia ma mostra una finestra piuttosto grande con le ormai famigerate (almeno in questa discussione) pellicole a specchio.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                              Salve a tutti,
                              cerco informazioni sulle pellicole per finestre da vari mesi. Promettono di riflettere il 99% dell'ultravioletto, anche se a me interessa la loro capacità di riflessione del calore (infrarosso). Ho letto vari siti, ho cercato con poco successo anche su questo forum. Mi interessano i forum perché ci scrivono persone che potrebbero avere il prodotto a casa.
                              ......
                              Ciao, sono nuovo del forum e mi sono iscritto perche' anch'io ho la stessa domanda: vivo in appartamento in affitto, con alcune finestre poste a Nord, quindi mi serve che entri la massima luce dall'esterno, ed al tempo stesso che l'energia infrarossa dall'interno non vada dispersa dalle finestre (e porte finestre, ne ho due).
                              Quindi anch'io sto cercando una pellicola riflettente all'infrarosso (ma solo quello, niente filtro UV etc), che rifletta l'IR proveniente dall'interno, che sia il piu' trasparente possibile alla luce visibile.
                              A dire il vero, l'ideale sarebbe qualcosa che lasci passare anche l'IR esterno, ma forse sto chiedendo troppo.
                              In questo modo in inverno risparmierei qualcosa sia di illuminazione che di riscaldamento.
                              Esiste qualcosa del genere in commercio ? Tutte le pellicole che ho trovato mi sembrano pensate per l'estate, non per l'inverno (ma d'estate non ho problemi, ho tapparelle e tende anche a Nord, sia dentro che fuori).
                              Grazie

                              Commenta


                              • #16
                                Per riflettere IR verso interno devono per forza avere trattamenti a base di metalli depositati ...e quindi sono meno trasparenti del vetro...per cui qualche cosa si sacrifica come luce che entra...questo è vero anche per i vetri bassoemissivi rispetto a vetri standard.
                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                  Per riflettere IR verso interno devono per forza avere trattamenti a base di metalli depositati ...e quindi sono meno trasparenti del vetro...per cui qualche cosa si sacrifica come luce che entra...questo è vero anche per i vetri bassoemissivi rispetto a vetri standard.
                                  OK non pretendo la perfezione assoluta 100% riflessione IR e 100% trasparenza per tutto lo spettro visibile. Ma quindi esiste una pellicola decentemente trasparente, e che rifletta decentemente l'IR proveniente dall'interno della stanza senza che vada disperso fuori dalla finestra ?
                                  Grazie

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Esiste la pellicola, penso che unica seria la faccia la 3M, ma magari ne esistono altre...però devi accettare calo trasparenza...su quanto cali, è tutto soggettivo, fanne una e poi decidi.
                                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da RollandoFurioso Visualizza il messaggio
                                      (...)ho la stessa domanda: vivo in appartamento in affitto, con alcune finestre poste a Nord, quindi mi serve che entri la massima luce dall'esterno, ed al tempo stesso che l'energia infrarossa dall'interno non vada dispersa dalle finestre (e porte finestre, ne ho due).
                                      Quindi anch'io sto cercando una pellicola riflettente all'infrarosso (ma solo quello, niente filtro UV etc), che rifletta l'IR proveniente dall'interno, che sia il piu' trasparente possibile alla luce visibile.
                                      (...)
                                      Se vuoi l'effetto opposto (trattenere gli IR...) in teoria potresti installare le pellicole esterne, ma all'interno. Attenzione: un poco di luminosità dall'esterno la perderesti.
                                      Ma quanto calore viene disperso mediante le radiazioni IR e quanto per il contatto del vetro con l'aria? Vale la pena? E poi, queste pellicole sono davvero a "senso unico"? Forse riflettono da entrambi i lati, ma non so se funziona così.

                                      Non ho mai sentito di pellicole che non riflettano i raggi UV, anche perché forse è una cosa che non costa molto aggiungere, e dà benefici perché gli UV scoloriscono i mobili, possono essere dannosi - ma danno anche benefici perché senza esposizione ai raggi UV la nostra pelle non sintetizza vitamina D (se la nostra unica fonte di raggi UV è la luce che entra dalla finestra, meglio tenersela ma credo che solo pochissimi casi particolari abbiano questa situazione).
                                      Insomma, gli acquirenti per una pellicola che non filtra gli UV sarebbero pochini. Ma se installi una pellicola esterna all'interno, avresti l'effetto che vuoi.
                                      Questa la teoria: in pratica assicurati di installare il prodotto come lo ha progettato il produttore. Se esistono le pellicole per isolare, installa quelle. Se non esistono, forse non isolano poi così tanto bene... magari gran parte del calore viene perso per contatto vetro/aria (infissi/esterno...), più che per irradiazione infrarossa.
                                      In ogni caso metti in conto che già hai le finestre a Nord, la pellicola non toglie molta luce, ma se ne hai poca (Nord) la differenza si nota, anche se te ne accorgi solo aprendo la finestra e guardando la differenza.

                                      Sto preparando un resoconto della mia esperienza, che magari integrerò in futuro.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        un vetro doppio standard disperde 3 W per metro quadro
                                        Lo steso vetro con un trattamento bassoemissivo, cioè che rifltete verso interno IR disperde 1 W m2
                                        Secondo te non è un miglioramento apprezzabile?
                                        per "contatto" (che poii vuol dire che conduzione +convezione) disperde quindi MENO che per irraggiamento (perche su 3..due li recupero SOLO di irraggiamento evitato, e di certo non recupero il 100% di quell che irraggia..morale il vetro disperde MOLTO per irraggiamento e MENO per conduzione+convezione..ergo combattere irraggiamento è fondamentale)
                                        Ovvio, magari una pellicola non è cois performante come u trattamentoi di deposizione industriale..ma su questo non ho mai cercato dati
                                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Marco mi sembra tu stia sopravvalutando l'effetto del trattamento...

                                          3,3 è la trasmittanza di un doppio vetro "vecchio" 4-6-4, per scendere a 1 ci vuole un triplo 4-12-4-12-4 + trattamento! Lo stesso senza trattamento disperde 1,9.

                                          Quindi su 3,3 solo 1 lo risparmio con trattamento su più facce, vedi per esempio qui:
                                          Trasmittanza infissi, taglio termico e vetro basso emissivo: la guida definitiva sui serramenti - BibLus-net

                                          Quindi una pellicola di quelle probabilmente fa guadagnare meno di 0,5, ma ferma in parte anche gli apporti solari, quindi il vantaggio è ancora minore. Insomma non dico trascurabile ma quasi e infatti non è che queste pellicole siano stravendute
                                          I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
                                          https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                            un vetro doppio standard disperde 3 W per metro quadro
                                            Lo steso vetro con un trattamento bassoemissivo, cioè che rifltete verso interno IR disperde 1 W m2
                                            Secondo te non è un miglioramento apprezzabile?
                                            per "contatto" (che poii vuol dire che conduzione +convezione) disperde quindi MENO che per irraggiamento (...)
                                            Intendevo più da ignorante dire che se la cosa funzionasse, ci sarebbero molte informazioni e pubblicità.
                                            Per dire, per isolare una casa ci si mette 8-12 cm di polistirolo, al cui confronto qualsiasi pellicola è niente. E infatti sui cappotti termici si parla parecchio, come del doppio vetro.

                                            Ma è una deduzione (nessuna pubblicità alla soluzione => forse non esiste) ma se c'è una cosa del genere ben venga.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              oggi il vetro bassoemissivo costa relativamente poco, per cui se uno è alla ricerca di un buon risyulttao..non va certo sulle pellicole ma cambia il vetro (o magari infisso, che in PVC dalla Polonia ormai ha un costo pyure lui abbordabile)
                                              Per quello che le pellicole hanno poco mercato?
                                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                              Commenta


                                              • #24
                                                No marco, credo che i motivi siano altri... a parte il costo, i dubbi sull'effetto estetico e solare.

                                                Il fattore solare dei tripli vetri è già inferiore a quello dei doppi, figuriamoci con una pellicola.
                                                I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
                                                https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  concordo..pero mi pare che il ns amico abbia dubbi sul fatto che funzionino..io non ne avrei (magari MENO di un vetro bassoemissivo, ovvio)..poi ovvio, schermano ANCHE parte della luce..e io non le metterei m ai (infatti ho cambiato i vetri!)
                                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    no un attimo, ripercorriamo questo 3d e l'impiego di queste pellicole.

                                                    Un conto è voler schermare il calore entrante (raggi solari nell'infrarosso), le pellicole sono nate per questo e pur funzionando Sbirulino ha notato una discreta riduzione della luminosità in casa.

                                                    Un altro è schermare il calore uscente, che è molto minore .

                                                    Si può ipotizzare una riduzione della trasmittanza di 0,3 circa, molto poco, e per giunta parzialmente vanificata dalla minor luce e calore entrante in inverno -> maggiori consumi.

                                                    In estate cosa succede? Se è vero che queste pellicole funzionano in un verso, mettendole all'interno lascerebbero entrare gli IR da fuori e terrebbero dentro il calore interno?

                                                    Insomma i dubbi, specie sull'uso interno, io li avrei eccome.
                                                    I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
                                                    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Le mie stanze esposte a Nord sono piccole (bagno, studio, due stanze singole), 6-9 metri quadri max, il muro perimetrale non é proprio male (55 cm con intercapedine riempita completamente, no cappotto) ed ognuna ha almeno 1.2 mq di normale doppio vetro non basso emissivo.
                                                      Essendo in affitto e non proprietario cerco soluzioni a basso costo e non invasive (il proprietario potrebbe avere da obiettare su interventi troppo radicali, ancorché migliorativi), se la casa fosse mia avrei considerato il cambio degli infissi con vetri basso emissivi, solo quelli a Nord perché a Sud trovo piú efficace captare quanto piú calore solare possibile d'inverno, ed abbassare le tende esterne, che ho, d'estate.
                                                      Dunque 1W/mq di dispersione d'irraggiamento risparmiato (ma con che delta T é stato calcolato ? Se la finestra vedesse solo il cielo infinito, caso di piano mansardato ad esempio, il T esterno per l'nfrarosso irradiato sarebbe a -270 gradi ?), come si confronterebbe ad esempio con la dispersione di tale muro perimetrale diciamo 2 metri per 3 d'altezza (molto spannometrico, alcune stanze sono d'angolo ma hanno piu' finestra, altre no) ?
                                                      Giusto per farmi un'idea delle proporzioni.
                                                      Grazie ancora
                                                      Ultima modifica di RollandoFurioso; 10-11-2016, 10:43.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                                                        3,3 è la trasmittanza di un doppio vetro "vecchio" 4-6-4,
                                                        Questo é il mio caso.
                                                        Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio

                                                        Quindi una pellicola di quelle probabilmente fa guadagnare meno di 0,5, ma ferma in parte anche gli apporti solari,
                                                        Non é il mio caso, sto parlando solo di finestre che non ricevono mai luce solare diretta, solo indiretta perché tutte esposte a Nord.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                                                          Sbirulino ha notato una discreta riduzione della luminosità in casa.
                                                          La riduzione di luminositá dipende dal fatto che la pellicola non fa bene il suo dovere, cioé filtrare gli IR ma lasciar passare il resto della luce visibile. Infatti la mia ricerca é per una pellicola piú selettiva possibile.

                                                          Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                                                          Un altro è schermare il calore uscente, che è molto minore .
                                                          E che importa che sia minore ? D'inverno é quel calore interno che non voglio far uscire. Non ho "il sole in una stanza" ma mi accontenteri di tenere un pó piú del calore del calorifero.

                                                          Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                                                          In estate cosa succede? Se è vero che queste pellicole funzionano in un verso, mettendole all'interno lascerebbero entrare gli IR da fuori e terrebbero dentro il calore interno?
                                                          In estate posso tenere le finestre aperte tutto il giorno e notte, ed ho tende e tapparelle esterne (giá, anche a Nord...).

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                                                            Marco mi sembra tu stia sopravvalutando l'effetto del trattamento...
                                                            Quindi una pellicola di quelle probabilmente fa guadagnare meno di 0,5, ma ferma in parte anche gli apporti solari, quindi il vantaggio è ancora minore. Insomma non dico trascurabile ma quasi e infatti non è che queste pellicole siano stravendute
                                                            (scusate la scarsa conoscenza del gergo tecnico): 0.5 cosa ? W/grado (Kelvin o Celsius ?)*mq ? sono molto curioso di sapere come si considera il delta T nel caso di irraggiamento. La T interna é nota, ma quale T esterna devo considerare ? Il cielo é piuttosto freddino....

                                                            Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                                                            Intendevo più da ignorante dire che se la cosa funzionasse, ci sarebbero molte informazioni e pubblicità.
                                                            O forse nessuno ci ha ancora pensato. Un riflettente selettivo ai soli infrarossi (non UVA) per i vetri senza alcuna esposizione solare (come le facciate Nord, o quelle sempre in ombra,, come molti seminterrati).
                                                            Tutti mi sembrano concentrati sulla protezione dal sole estivo, dove peraltro un riflesso degli IR interni é controproducente, ed é molto piú efficace una banale tenda o veneziana esterna.
                                                            Questo fatto degli IR interni che vengono riflessi mi sembra inevitabile nelle pellicole antisolari molto pubblicizzate, a meno che non abbiano inventato la pellicola "diodo da irraggiamento termico" (qualcosa che da un lato riflette e dall'altro trasmette, per la stessa lunghezza d'onda), sarebbe fantastico...

                                                            Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                                                            Se vuoi l'effetto opposto (trattenere gli IR...) in teoria potresti installare le pellicole esterne, ma all'interno.
                                                            Interessante, a quali pellicole esterne ti riferisci ? Link ?

                                                            Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                                                            queste pellicole sono davvero a "senso unico"? Forse riflettono da entrambi i lati, ma non so se funziona così.
                                                            Dubito che esistano pellicole a senso unico. Peró considera che d'inverno gli IR che possono entrare sono sicuramente molto meno di quelli che possono uscire, data la differenza di temperatura dei corpi e paesaggio visto dalle finestre a Nord (la terra che é in ombra della casa stessa, ed il cielo).

                                                            Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                                                            Non ho mai sentito di pellicole che non riflettano i raggi UV, anche perché forse è una cosa che non costa molto aggiungere, e dà benefici..
                                                            D'inverno e da Nord, UV ce ne sono ben pochi... D'estate abbasso le tende.

                                                            Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                                                            Questa la teoria: in pratica assicurati di installare il prodotto come lo ha progettato il produttore.
                                                            Personalmente non mi sono mai limitato agli usi raccomandati dai produttori, se la fisica consente un uso alternativo differente, efficace e perché no, innovativo.
                                                            Originariamente inviato da Sbirulino Visualizza il messaggio
                                                            Sto preparando un resoconto della mia esperienza, che magari integrerò in futuro.
                                                            Ottimo, grazie mille in anticipo.
                                                            Ultima modifica di richiurci; 10-11-2016, 12:25. Motivo: post consecutivi

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X