Consiglio Acquisto Stufa a Pellet - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio Acquisto Stufa a Pellet

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio Acquisto Stufa a Pellet

    Salve,
    sono di nuovo qui a scrivervi perchè i miei vorrebbero installare una stufa a pellet a ventilazione (senza acqua calda per sanitari e termosifoni) e hanno chiesto a me di vedere un pò....
    Io però sono completamente a digiuno di stufe a pellet, che marca valutare che potenza ??? Cosa vedere ???
    Un amico mi ha consigliato la linea EXTRAFLAME di nordica, ma non saprei dirvi....

    I miei ci devono riscaldare una casa di circa 120 mq... ma in modo particolare Salone ed entrata di circa 50 mq ambiente unico....

    Confido nel vostro aiuto GRAZIE.

  • #2
    Diventa difficile scaldare 120 metri quadri con una stufa air, riusciresti soltanto ( e nemmeno molto bene) se mettessi una stufa canalizzata, ma la miglior soluzione sarebbe una idrostufa che scalda i termosifoni, in quanto alla potenza bisognerebbe sapere:
    1) altezza del soffitto
    2) quanti metri vuoi effettivamente scaldare
    3) zona climatica in cui vivi
    4) la casa dove abiti in che anni è stata costruita e come è coibentata
    Se mi fornisci questi dati ti posso fare il calcolo esatto della potenza della stufa.
    In quanto alla marca della stufa, i vari marchi conosciuti a livello nazionale direi che funzionano a dovere, l'importante è avere l'assistenza in zona.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da albapiu Visualizza il messaggio
      Diventa difficile scaldare 120 metri quadri con una stufa air, riusciresti soltanto ( e nemmeno molto bene) se mettessi una stufa canalizzata, ma la miglior soluzione sarebbe una idrostufa che scalda i termosifoni, in quanto alla potenza bisognerebbe sapere:
      1) altezza del soffitto
      2) quanti metri vuoi effettivamente scaldare
      3) zona climatica in cui vivi
      4) la casa dove abiti in che anni è stata costruita e come è coibentata
      Se mi fornisci questi dati ti posso fare il calcolo esatto della potenza della stufa.
      In quanto alla marca della stufa, i vari marchi conosciuti a livello nazionale direi che funzionano a dovere, l'importante è avere l'assistenza in zona.
      Ciao,
      prima di tutto grazie per avermi risposto.
      Allora, nel mio precedente messaggio ho commesso ahimè qualche imprecisione, mi spiego meglio.

      La casa in totale è 120 mq circa disposti su unico piano a base pressapoco quadrata, però divisi zona giorno e notte. (vedasi pianta della casa allegata in fondo al messaggio)
      La zona giorno prevede un soggiorno / pranzo una cucina e l'entrata tutto in ambiente aperto, ed il bagno.... in questa zona vi è solo un termosifone a parete nell'entrata negli altri ambienti non ce nulla....

      La zona notte è composta da 2 stanze da letto uno studio e un bagno / lavanderia in questa zona ci sono termosifoni in ghisa ben dimensionati collegati al metano ed un condizionatore samsung AR9000 12.000 Btu quindi per questa zona diciamo che sto abbastanza messo bene, come riscaldamento e non sarebbe un problema.

      La casa è stata ristrutturata 2 anni fa ma per motivi tecnici non è stato potuto fare il cappotto esterno, gli infissi interni sono in legno esterni in alluminio coibentati, anche se poi a dire il vero ci sono parecchi ponti termici che non sono stati potuti eliminare..... cmq non è che fa troppo freddo, dalle mie parti sono vicino SALERNO a 220 mslm in un piccolo paesino, e a parte questo inverno non ha mai fatto cosi freddo....

      Quindi il mio problema è solo riscaldare la zona giorno, che come si vede pure dalla piantina allegata è di circa 60 mq con un altezza di 2.80 mt per un volume totale di circa 170 mc.
      io avevo pensato ad una stufa a pellet solo aria ventilata, di potenza tra gli 11 - 15 Kw cosi da non farla lavorare sotto-sforzo ma tenerla a poco più del minimo insomma.... solo che sui vari siti de produttori non ho trovato modelli da 15 Kw ma ce ne sono tantissimo da 9 Kw, la mia paura e che sia un pò piccolina......

      In zona ci sta il rivenditore NORDICA e MCZ e a 7 Km da casa MONTEGRAPPA, quindi vorrei orientarmi su questi marchi per l'acquisto in modo tale da avere un punto di riferimento fisico in zona.

      Ringraziandoti ancora per la tua disponibilità, e sperando di aver risposto a tutti i tuoi quesiti, confido nei tuoi consigli.....
      Grazie mille Tex.

      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Piantina casa.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 73.0 KB 
ID: 1959202

      PS: Stavo dando un occhiata alle stufe ad aria, e guardando il sito Stufe a Pellet | Wendy | La Nordica - Extraflame mi chiedevo se valeva la pena prendere in considerazione le stufe a pellet a tenuta stagna, e nel caso specifico questa della nordica (sempre per un discorso che il rivenditore è in zona meno di 1 Km da casa) , c'è un reale vantaggio ??? Dalla foto non riesco a vedere le bocchette di areazione (per ventilare l'ambiente) non credo che funzioni solo per irraggiamento vero ??? Qualcuno pù esperto potrebbe magari leggendo le info del link, spiegarmi come dovrebbe funzionare questa tipologia di stufa ???
      Grazie.
      Ultima modifica di Tex_willer1980; 15-01-2017, 11:13.

      Commenta


      • #4
        ..... vista la zona climatica, la metratura e dato che la stufa integrerebbe un impianto in essere, considerando che il freddo intenso non è una situazione normale, e che questo tipo di stufe funzionano meglio a potenza medio alta e non al minimo o con continui passaggi in modalità mantenimento...

        ...... direi che una da 7-9 kwh è la soluzione ottimale, quindi verifica che

        1- ti piaccia!! come colori e forme
        2- che l' assistenza sia nei paraggi e l' installatore conosciuto
        3- non sia particolarmente rumorosa
        4- abbia un magazzino pellet decente (minimo un sacco per comodità di carico!)

        Ungaro è una bella azienda di qualità ma forse sta' in alto come prezzi. Anche quelle che hai nominato si difendono.....

        Commenta


        • #5
          Ma se invece della stufa mettessi uno Split che sfutteresti per i momenti di freddo....Ma sicuramente molto di più per il caldo nella tua zona?
          Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
          Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
            ..... vista la zona climatica, la metratura e dato che la stufa integrerebbe un impianto in essere, considerando che il freddo intenso non è una situazione normale, e che questo tipo di stufe funzionano meglio a potenza medio alta e non al minimo o con continui passaggi in modalità mantenimento...

            ...... direi che una da 7-9 kwh è la soluzione ottimale, quindi verifica che

            1- ti piaccia!! come colori e forme
            2- che l' assistenza sia nei paraggi e l' installatore conosciuto
            3- non sia particolarmente rumorosa
            4- abbia un magazzino pellet decente (minimo un sacco per comodità di carico!)

            Ungaro è una bella azienda di qualità ma forse sta' in alto come prezzi. Anche quelle che hai nominato si difendono.....
            Ciao Scresan,
            Ungaro non la conoscevo proprio perchè in zona non c'è..... hai avuto modo di vedere il link postato in fondo al mio precedente messaggio ?? Che en pensi di quella stufa..... ???
            Dove posso reperire un listino prezzi per farmi un idea del costo della stufa ?? Io mi ero messo intorno ai 1.500 € ce la dovrei fare secondo te.... ???

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da simonez Visualizza il messaggio
              Ma se invece della stufa mettessi uno Split che sfutteresti per i momenti di freddo....Ma sicuramente molto di più per il caldo nella tua zona?
              Verso metà maggio monterò un SAMSUNG AR 9000 18.000 Btu nel salone proprio per il periodo estivo, (anche se nel salone non fa particolarmente caldo) che poi utilizzerò anche in inverno caso mai ( poi valuterò non lo so) per l'aria calda, in aiuto alla stufa..... o da solo adesso ancora non vi so dire , purtroppo salone /cucina è un unico ambiente è grande ha tre balconi e zero termosifoni purtroppo......

              I condizionatori non sarebbero un problema anche per il consumo visto che sul tetto c'è un 8 Kw fotovoltaico quindi in estate sto tranquillissimo......

              Commenta


              • #8
                Bhe ma allora fai tutto con i climatizzatori e ti risparmi stufa, canna fumaria e la fatica di comprare,stoccare,caricare e pulire!Poi con 8 kW di fv!!!
                Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
                Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

                Commenta


                • #9
                  .... direi che il ragionamento di Simonez ..... fila a meraviglia.

                  Considerato dove abiti, con tutto il sole che ti ritrovi, spendi quei 1500 euro in piu' sul condizionatore, magari se l' ambiente è particolarmente grande mettine uno con un paio di split, non lesinare in potenza ... tanto sono tutti ad inverter e si adattano molto bene verso il basso, con rese eccezionali.

                  Ne esistono di particolarmente evoluti, silenziosi e potresti consumare un po' di quei kwh prodotti dal tuo fotovoltaico massimizzando la resa del tuo investimento!

                  Non incasinarti la vita con il pellet..... per niente!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da simonez Visualizza il messaggio
                    Bhe ma allora fai tutto con i climatizzatori e ti risparmi stufa, canna fumaria e la fatica di comprare,stoccare,caricare e pulire!Poi con 8 kW di fv!!!
                    Beh penso sempre che la stufa sia meglio per il caldo rispetto al condizionatore ma che stufa prendere ???

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
                      .... direi che il ragionamento di Simonez ..... fila a meraviglia.

                      Considerato dove abiti, con tutto il sole che ti ritrovi, spendi quei 1500 euro in piu' sul condizionatore, magari se l' ambiente è particolarmente grande mettine uno con un paio di split, non lesinare in potenza ... tanto sono tutti ad inverter e si adattano molto bene verso il basso, con rese eccezionali.

                      Ne esistono di particolarmente evoluti, silenziosi e potresti consumare un po' di quei kwh prodotti dal tuo fotovoltaico massimizzando la resa del tuo investimento!

                      Non incasinarti la vita con il pellet..... per niente!!!
                      Mi potresti spiegare meglio a quali condizionatori ti riferisci in modo particolare ?

                      Commenta


                      • #12
                        .... di marca e non da supermercato!

                        Mitsubishi Timer settimanale - Caratteristiche - Kirigamine Zen - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

                        hitachi Pompa di calore PAM DC inverter Split : Parete Akebono RAK-RXB / RAK-QXB

                        daikin Climatizzatori Daikin Emura | Daikin

                        ..... buona lettura... poi ci sono sempre i classici lg e samsung.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
                          .... di marca e non da supermercato!

                          Mitsubishi Timer settimanale - Caratteristiche - Kirigamine Zen - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

                          hitachi Pompa di calore PAM DC inverter Split : Parete Akebono RAK-RXB / RAK-QXB

                          daikin Climatizzatori Daikin Emura | Daikin

                          ..... buona lettura... poi ci sono sempre i classici lg e samsung.
                          forse mi sbaglio ma secondo me sarebbe meglio mettere la stufa a pellet poi in estate di sicuro monterò anche il samsung ar9000 per il fresco che da inverno prossimo potrò utilizzare anche per il caldo abbinato alla stufa se dovesse servire ...... vediamo, domani mi faccio un giro da MCZ e NORDICA qui in zona da me e vediamo un pò magari vi aggiorno.....

                          Commenta


                          • #14
                            tex, ma tu hai fotovoltaico?
                            riscaldamento a biomassa e PDC
                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                              tex, ma tu hai fotovoltaico?
                              Ciao,
                              si perchè me lo chiedi ??

                              Commenta


                              • #16
                                perchè se scaldi casa con condizionatori a inverter.... è indispensabile averlo
                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                                  perchè se scaldi casa con condizionatori a inverter.... è indispensabile averlo
                                  Ah ok si certo ho un 8 Kw.....
                                  Zona letto è ok , devo solo riscaldare un po meglio la zona giorno... percio volevo mettere la stufa a pellet solo aria, tanto alla fine dovrei riscaldare solo salone / pranzo e cucina, penso che con una 12 Kw ce la dovrei fare abbastanza tranquillamente.... unico dubbio che marca scegliere, che modello e quali caratteristiche andare a considerare ???

                                  Commenta


                                  • #18
                                    marca e modello sono scelte personali.
                                    importante che sia certificata (dichiarazione conformità conto termico 2.0, così almeno sei sicuro di certe rese ed emissioni) e cat vicino
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                                      marca e modello sono scelte personali.
                                      importante che sia certificata (dichiarazione conformità conto termico 2.0, così almeno sei sicuro di certe rese ed emissioni) e cat vicino
                                      I tra i vari produttori preferirei La Nordica, MCZ e Caminetti Montegrappa semplicemente perchè hanno rivenditori nell'arco di 2/3 Km da casa, e credo sia una cosa molto importante questa.
                                      In modo particolare avevo visto la linea Evolution Line della Nordica, che dovrebbe essere a Camera stagna, cassetto per le ceneri ect.... ma: 1) non riesco a trovarne il prezzo su internet 2) dalle foto non riesco a vedere le bocchette di ventilazione, non vorrei fosse solo a ventilazione forzata cosi fosse non andrebbe bene per casa mia.......

                                      Mi potreste dare qualche consiglio, da esperienze personali fatte ??? Mi ero messo su un budget di circa 1.500 € pensi che potrei starci dentro ???? o e troppo poco per una buona stufa ??? Come faccio a sapere se ha la certificazione per il conto economico 2.0 ??

                                      Grazie mille.....

                                      Commenta


                                      • #20
                                        controlla i CAT, non i rivenditori.....(per il discorso assistenza)

                                        1.500 iva, installazione e canna fumaria compresi?

                                        le ditte serie hanno le certificazioni conto termico 2.0 pubbliche
                                        riscaldamento a biomassa e PDC
                                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                                          controlla i CAT, non i rivenditori.....(per il discorso assistenza)

                                          1.500 iva, installazione e canna fumaria compresi?

                                          le ditte serie hanno le certificazioni conto termico 2.0 pubbliche
                                          La canna fumaria ho un impresa edile, quindi autocarro con cestello, dovrei comprare solo i tubi coibentati per salirla su.... anche se molti qui li stanno facendo uscire orizzontalmente sotto il cielo del balcone facendoli sporgere un 30 /50 cm. è fattibile come cosa??? Ci sono controindicazioni secondo te ???

                                          Per il resto si intendevo Stufa e installazione (alla fine un buco dovrebbero fare se non sbaglio...) non essendo idro la stufa, l'iva non è un problema tanto la recupero....

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ciao a Tutti...
                                            Tex_Willer1980, con 8kW di PV al tuo posto farei caldo e fresco solo con PDC e stop.
                                            Lascierei proprio perdere il Pellet. I consigli giusti gli hai avuti, poi vedi tu......i denari sono tuoi..:
                                            Saluti
                                            Ultima modifica di renatomeloni; 15-01-2017, 19:20.
                                            Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da Tex_willer1980 Visualizza il messaggio
                                              anche se molti qui li stanno facendo uscire orizzontalmente sotto il cielo del balcone facendoli sporgere un 30 /50 cm. è fattibile come cosa???
                                              in primis ci sono le normative che lo vietano, in seconda cosa (ma non per importanza) c'è che una canna fumaria non va fatta a caso, ma deve andare di circa un mt oltre il colmo della casa, e se esterna essere doppia parete.
                                              lo stesso dicasi per l'installazione: deve essere fatta da personale idoneo che poi certifica installazione e canna fumaria.

                                              di che zona sei? visto che dici "da noi fanno così..."

                                              quindi, stufa+iva+installazione+canna fumaria, con 1.500 euro ci fai ben poco, se non niente.
                                              riscaldamento a biomassa e PDC
                                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                                                di che zona sei? visto che dici "da noi fanno così..."

                                                quindi, stufa+iva+installazione+canna fumaria, con 1.500 euro ci fai ben poco, se non niente.
                                                Sera,
                                                in effetti immaginavo che non rispettasse la normativa questo modo di fare. Io non ho problemi a realizzare la canna fumaria cosi come da normativa, però vi aassicuro che qui da me mon la rispetta nedduno e poi dicono che al sud stiamo messi male,..... mah.

                                                Per la spesa era solo un idea ma a quanto pare è un idea del tutto strampalata....

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  non volevo azzardare la tua zona abitativa..... ma..... come sempre dico.... sono i fatti a dividere l'itaGGGGGGGGGGGGlia.....

                                                  tra stufa/installazione/canna io direi che devi considerare circa 2.000/2.500
                                                  se poi vuoi cineserie....beh....allora è altro discorso.
                                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Mi vergogno io stesso quindi... purtroppo hai ragione ma non siamo tutti cosi credimi.
                                                    Di roba cinese non ne voglio nemmeno sentir parlare per fare cosa poi risparmiare 500 / 1000 euro e rischiare di perdere tutto? No grazie.... tu cosa mi consigli ? Cosa sceglieresti al mio posto?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      tex.... per fare una scelta servono molti dati, e poi alla fine questa è sempre personale.
                                                      a me può piacere il verde, a te il giallo....
                                                      se hai kw dal fotovoltaico in esubero, il riscaldamento tramite clima si può considerare
                                                      se non ne hai, vai a pescare in rete, con i costi correlati...
                                                      con il pellet devi caricare e pulire, con i clima no
                                                      con i clima scaldi bene se hai poca dispersione, con il pellet scaldi anche se hai dispersione
                                                      per i costi iniziali devi confrontare tu
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        ..... i kwh necessari per scaldare sono sempre quelli, anche se va a carbone!!!

                                                        Se ha 8 kwp di fotovoltaico deve decidere se regalare quei kwh elettrici in eccesso (a 3-4 cent l' uno !!! alla rete elettrica nazionale) o pagarli 6-7 quando li riacquista in inverno e li trasforma in kwh termici tramite una macchina che prende 1 dalla rete e da minimo 3 alla casa.

                                                        Chiaramente deve utilizzare macchine serie, dimensionate da chi di dovere e posizionate (split) nei posti giusti della zona giorno di casa.

                                                        La differenza fra una stufa a pellet ed un climatizzatore e che la prima riscalda, il secondo "climatizza!!"

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
                                                          ..... i kwh necessari per scaldare sono sempre quelli, anche se va a carbone!!!
                                                          Concordo!! L'energia necessaria per scaldare sempre quella è, a prescindere da quale generatore termico la produce....

                                                          La differenza fra una stufa a pellet ed un climatizzatore e che la prima riscalda, il secondo "climatizza!!"
                                                          Esatto Scresan!! E per chiudere il cerchio aggiungo che con il pellet devo :
                                                          caricare la stufa ogni giorno;
                                                          pulire la stufa ogni giorno o quasi;
                                                          fare pulizia annuale (scambiatori e canna fumaria);
                                                          fare libretto d'impianto;
                                                          comprare in anticipo e stoccare il combustibile e fare attenzione o corro il rischio di comprare combustibile scadente e a prezzi mooolto variabili ecc.

                                                          Saluti
                                                          Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Oggi sono andato a vedere un po di stufe a pellet della nordica, e il tizio mi ha detto che ci sono anche delel stufe che praticamente funzionano a metano..... stesso principio di ventilazione delle stufe a pellet ma alimentate a metano, a qualcuno di voi risulta questa cosa ?? Che resa hanno ???

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X