Mi Piace! Mi Piace!:  1,448
NON mi piace! NON mi piace!:  64
Grazie! Grazie!:  369

Discussione: Ecobonus, sismabonus, risparmio energetico e FV con accumulo esame Decreto Rilancio

  1. #4115
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Garani Visualizza il messaggio
    Facciamo finta che hai un progetto da 70k tra cappotto, impianto e PdC. Il 70% significa avere a disposizione 49k di detrazione da usufruire in 3 anni, ovvero 16k l'anno. Se hai capienza per 16k hai ttta la mia ammirazione, perchè probabilmente hai un salario da oltre 60mila l'anno. Non tutti hanno accesso a quelle disponibilità.

    Seppur propagandistico il 110%, serve a convincere sopratutto i condomini a fare i lavori. Molte di quelle costruzioni, oltre ad avere seri problemi di tenuta termica, magari ancora usano caldaie a gasolio che inquinano da morire, con vetri da pochi millimetri, spesso in aree molto popolari. Insomma, il 110% non sarà il massimo, ma la sua ratio ce l'ha.
    non ho scritto detrazione ma rimborso
    il meccanismo deve essere alla portata di tutti anche di chi non è capiente o non lavora ma ha risparmi per migliorare l'efficienza energetica

  2. #4116
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alexsky Visualizza il messaggio
    io sarei per un 70/75% di rimborso in 2/3 anni stile conto termico piuttosto che queste "buffonate" da 110% inutili

    Io non la definisco buffonata perché è chiaro che per chi non ha i soldi questo 110% è una manna dal cielo. Quindi ci sono tante persone che magari non vogliono o non possono spendere 5000 euro (su magari lavori da 30000euro) e quindi se avessero aumentato la detrazione al 70-80% non lo avrebbero fatto lo stesso.
    Però sono d'accordissimo con te che sarebbe stato molto più semplice e secondo me efficace cambiare direttamente le aliquote di detrazione ed inserire la cessione del credito (riducendo magari il tempo di rientro).
    Io continuo a dire che mettere la parola gratis e far far lavori a chi non li avrebbe fatti perche poco efficienti è solo uno spreco di soldi pubblici.
    Ma uno spreco gigantesco.
    Se ho ben capito lo scopo di questa legge era far ripartire il settore edilizio e migliorare la situazione energetica del patrimonio edilizio. Entrambi motivi validissimi.
    Facendo una cosa così grossa e complicata ci saranno le enelx, le grosse esco che prenderanno una vagonata di soldi ed utilizzeranno i piccoli come forza lavoro sotto pagata (un po come è successo con ikea e enel x lo scorso anno).
    Le banche si prenderanno la loro parte.
    Tante persone si faranno fare lavori inutili che non avrebbero mai fatto (magari investimenti da 10keuro per risparmiare 100 euro l'anno di consumi)
    Quindi tanta spesa per una resa che poteva essere uguale spendendo di meno.

    Cmq attendiamo le linee guida con massimali e documentazioni e ci faremo una idea sicuramente più precisa.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  3. #4117
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Io non la definisco buffonata perché è chiaro che per chi non ha i soldi questo 110% è una manna dal cielo. Quindi ci sono tante persone che magari non vogliono o non possono spendere 5000 euro (su magari lavori da 30000euro) e quindi se avessero aumentato la detrazione al 70-80% non lo avrebbero fatto lo stesso.
    Però sono d'accordissimo con te che sarebbe stato molto più semplice e secondo me efficace cambiare direttamente le aliquote di detrazione ed inserire la cessione del credito (riducendo magari il tempo di rientro).
    Io continuo a dire che mettere la parola gratis e far far lavori a chi non li avrebbe fatti perche poco efficienti è solo uno spreco di soldi pubblici.
    Ma uno spreco gigantesco.
    Se ho ben capito lo scopo di questa legge era far ripartire il settore edilizio e migliorare la situazione energetica del patrimonio edilizio. Entrambi motivi validissimi.
    Facendo una cosa così grossa e complicata ci saranno le enelx, le grosse esco che prenderanno una vagonata di soldi ed utilizzeranno i piccoli come forza lavoro sotto pagata (un po come è successo con ikea e enel x lo scorso anno).
    Le banche si prenderanno la loro parte.
    Tante persone si faranno fare lavori inutili che non avrebbero mai fatto (magari investimenti da 10keuro per risparmiare 100 euro l'anno di consumi)
    Quindi tanta spesa per una resa che poteva essere uguale spendendo di meno.

    Cmq attendiamo le linee guida con massimali e documentazioni e ci faremo una idea sicuramente più precisa.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

    capisco quello che vuoi dire ma incentivare non significa dare gratis a mio avviso ma creare un meccanismo di "compartecipazione" fra stato e privato ovviamente con dei vincoli (pochi ma efficaci) per eliminare tutte le furbate e cercare un meccanismo che riduca il più possibile sacche di potere o monopolio.
    ripeto per me andare oltre una certa soglia di incentivo è uno spreco pubblico

  4. #4118
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alexsky Visualizza il messaggio
    capisco quello che vuoi dire ma incentivare non significa dare gratis a mio avviso ma creare un meccanismo di "compartecipazione" fra stato e privato ovviamente con dei vincoli (pochi ma efficaci) per eliminare tutte le furbate e cercare un meccanismo che riduca il più possibile sacche di potere o monopolio.
    ripeto per me andare oltre una certa soglia di incentivo è uno spreco pubblico
    Si si,
    Hai scritto quello che volevo dire (magari non l'ho scritto bene).
    Sono d'accordo al 100% con te.
    Attendiamo sti decreti attuativi e giudicheremo se il gioco vale la candela o no ... per adesso si possono solo fare ipotesi che verranno cancellate o confermate tra 20 gg.


    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  5. #4119
    Appassionato/a

    User Info Menu


  6. #4120
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alexsky Visualizza il messaggio
    ma è chiaro , più la norma non è chiara e meno persone ne usufruiscono
    loro fanno le leggi e davanti a tutti dicono di avere fatto questo e quello ma poi ?

    meno parole e più fatti
    piuttosto meno fondi e % ma più chiare

    io sarei per un 70/75% di rimborso in 2/3 anni stile conto termico piuttosto che queste "buffonate" da 110% inutili
    ma secondo te un rimborso in due 2/3 anni in quanti possono permetterselo? in quanti hanno la capienza per assorbire il 70-75% di quelle cifre in così poco tempo?

    forse ancora non si è capita una cosa molto semplice, l'ecobonus è la facciata, il titolo per i giornali ma queste misure servono principalmente per rimettere in moto l'economia, e se prima era difficile fare lavori nei condomini figuratevi in questo momento.

  7. #4121
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da landre81 Visualizza il messaggio
    ma secondo te un rimborso in due 2/3 anni in quanti possono permetterselo? in quanti hanno la capienza per assorbire il 70-75% di quelle cifre in così poco tempo?

    forse ancora non si è capita una cosa molto semplice, l'ecobonus è la facciata, il titolo per i giornali ma queste misure servono principalmente per rimettere in moto l'economia, e se prima era difficile fare lavori nei condomini figuratevi in questo momento.
    Ma il rimborso in stile conto termico aveva bisogno della capienza fiscale?
    Non lo sapevo ...

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  8. #4122
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ma il rimborso in stile conto termico aveva bisogno della capienza fiscale?
    Non lo sapevo ...
    Con il rimborso stile CT viene meno il meccanismo della cessione del credito.

  9. #4123
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @matador
    ma perchè dici che il 110% non è gratis? per il committente potenzialmente lo è a parer mio

    - se ha grande capienza e detrae direttamente ci guadagna pure il 10%
    - se fa lo sconto in fattura non scuce un euro e si tiene la sua capienza per altro
    - se cede il credito di imposta di nuovo la sua capienza rimane intatta ? (questo è l'unico dubbio che ho)
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  10. #4124
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ZACKNAR, penso intatnto che i lavori che vuoi fare richiedono permesso di costruire e non Scia se pensi di aumentare volumetria con 20% in più dell'esistente come previsto dal piano casa: in tale ipotesi il comune dovrebbe rilasciare licenza per "nuova costruzione", che con il regime precedente al DL Semplificazioni non poteva accedere alle detrazioni fiscali. Invece se fai un semplice recupero del sottotetto facendolo abitabile e seguendo le prescrizioni urbanistiche del tuo comune senza variare la plano-volumetria ( ad esempio con apertura di abbaini in modo da rialzare in alcune zone le altezze del sottotetto) allora rientri nella ristrutturazione edilizia e puoi usufruire di tutte le detrazioni compreso il superbonus. Io penso che la modifica introdotta con il DL Semplificazioni serve proprio a chiarire i dubbi in merito alla possibilità di usufruire del superbonus anche in caso di ampliamenti con piano casa. Non dimentichiamo che gli stessi legislatori brancolano nel buio delle interpretazioni delle leggi e dei regolamenti attuativi nazionali, regionali , provinciali e comunali: nella prima stesura del DL superbonus erano escluse le superfici inclinate (cioè i tetti di copertura) mentre nella conversione in legge sono magicamente comparse; nel DM Requisiti tecnici compare pure il limite di spesa per i tetti ventilati.

  11. #4125
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Ma il rimborso in stile conto termico aveva bisogno della capienza fiscale?
    Non lo sapevo ...

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    ok riformulo, qui si parla di interventi per decine di migliaia di euro ,quanta energia vuoi produrre per rientrare nel 70 75% di recupero?

    come poi fosse facile far scucire quel 30 ,35 % cash nei condomini, caspita nei condomini dove la mia famiglia ha appartamenti ,mi hanno guardato come un pazzo quando gli avevo detto del 90% per il bonus facciata.

  12. #4126
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    @matador
    ma perchè dici che il 110% non è gratis? per il committente potenzialmente lo è a parer mio

    - se ha grande capienza e detrae direttamente ci guadagna pure il 10%
    - se fa lo sconto in fattura non scuce un euro e si tiene la sua capienza per altro
    - se cede il credito di imposta di nuovo la sua capienza rimane intatta ? (questo è l'unico dubbio che ho)
    No no io non dico che sia gratis.
    Col 110% potenzialmente è gratis per la maggior parte dei committenti.
    Io sono contrario al gratis.
    Nel senso che avrei preferito un aliquota più alta dell'attuale (70 80) ma con regole semplici.
    Mettevi anche li dei massimali per evitare truffe, ma facendo pagare una piccola parte al committente avresti fatto in modo di evitare cose inutili e evitavi di mettere su cose troppo complicate e rischiose.
    Es: vuoi spingere le pdc?attualmente la pdc è al 65% utilizzando le dichiarazioni dei fornitori la mettevi all'80% (sempre esempio). Oppure come diceva l'altro utente potenziavi il conto termico.
    Vuoi spingere il fotovoltaico? Facevi lo stesso.
    Vuoi spingere il cappotto?idem
    Vuoi spingere le finestre?idem
    Così invece ci sarà un sacco di burocrazia di n persone coinvolte (assevwratori, certificatori, assicurazioni,etc) e tanti soldi andranno a finire in burocrazia invece che nei lavori veri e propri.
    Cmq come dicevo ... aspettiamo le vere regole e sarò ben contento di ricredermi

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  13. #4127
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da landre81 Visualizza il messaggio
    ok riformulo, qui si parla di interventi per decine di migliaia di euro ,quanta energia vuoi produrre per rientrare nel 70 75% di recupero?

    come poi fosse facile far scucire quel 30 ,35 % cash nei condomini, caspita nei condomini dove la mia famiglia ha appartamenti ,mi hanno guardato come un pazzo quando gli avevo detto del 90% per il bonus facciata.
    Perdonami, cosa c'entra quanta energia vuoi produrre?
    L'utente intendeva il conto termico tipo quello che danno sulla pdc, in cui lo stato in base all'efficienza di quello che compri ti ri da soldi in n rate senza passare per la detrazione.
    Ma il modo di ridarti i soldi si trova e può essere di diversi tipi.

    Sul discorso che non vogliono scucire i soldi sono d'accordo.
    Ma secondo me il metodo per risolvere il problema non è farlo pagare alla comunità
    È come se domani lo stato dicesse, ok visto che non volete cambiare la vostra euro 2 vi compro una macchina ibrida plugin gratis.
    Secondo me non funziona così....

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  14. #4128
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Giusto per dire quanto diventa difficile operare in concreto: alcuni hanno già Attestati Prestazione Energetica con deposito di copia presso ente regionale come prescritto dalla legge vigente. Solo che sono palesemente sbagliati ( per esempio è mai possibile che un fabbricato in classe F con sostituzione di caldaia con pompa calore elettrica schizza in classe B?); si possono annullare e rifare senza creare conseguenze legali ?
    Altri già chiedono di inserire in Superbonus lavori di isolamento già realizzati ed eseguiti in economia senza fatture o altro. Qualcuno già chiede doppio preventivo di spesa: il preventivo reale dell'importo lavori e quello ufficiale con prezzi e ovviamente fatture maggiorate in modo da avvicinarsi al massimo ottenibile e poterci guadagnare sopra. Tanti hanno impianti termici obsoleti con vecchi radiatori in ghisa e chiedono comunque pompa di calore per rientrare nel superbonus. Uno ha il tetto disponibile per il fotovoltaico con esposizione a Nord e ha chiesto di raddoppiare i mq. di pannelli tanto paga lo stato. Etc. Etc. Etc.

  15. #4129
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bocalb Visualizza il messaggio
    Giusto per dire quanto diventa difficile operare in concreto: alcuni hanno già Attestati Prestazione Energetica con deposito di copia presso ente regionale come prescritto dalla legge vigente. Solo che sono palesemente sbagliati ( per esempio è mai possibile che un fabbricato in classe F con sostituzione di caldaia con pompa calore elettrica schizza in classe B?); si possono annullare e rifare senza creare conseguenze legali ?
    Altri già chiedono di inserire in Superbonus lavori di isolamento già realizzati ed eseguiti in economia senza fatture o altro. Qualcuno già chiede doppio preventivo di spesa: il preventivo reale dell'importo lavori e quello ufficiale con prezzi e ovviamente fatture maggiorate in modo da avvicinarsi al massimo ottenibile e poterci guadagnare sopra. Tanti hanno impianti termici obsoleti con vecchi radiatori in ghisa e chiedono comunque pompa di calore per rientrare nel superbonus. Uno ha il tetto disponibile per il fotovoltaico con esposizione a Nord e ha chiesto di raddoppiare i mq. di pannelli tanto paga lo stato. Etc. Etc. Etc.
    Esatto. Quoto tutto.
    Questo 110% genererà queste cose a spese della collettività.
    Gente che se rientrerà si prenderà 3 batterie che non saprà che farsene o metterà 20kw di fotovoltacio sotto una montagna in modo di generarsi i 4000kwh annui di cui ha bisogno.
    Questo è il problema della parola gratis ... basta far pagare il 10 o il 20% e tutto cambiava... di colpo gli sprechi sparivano ...

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  16. #4130
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bocalb Visualizza il messaggio
    per esempio è mai possibile che un fabbricato in classe F con sostituzione di caldaia con pompa calore elettrica schizza in classe B?)
    L'APE premia l'uso di combustibili verdi (biomassa ed elettricità). La classe non è sulla qualità dell'involucro, ma sull'inquinamento a base di inquinamento. E' una cazzata? Sono d'accordo con te. Però l'APE è così da anni.

    Altri già chiedono di inserire in Superbonus lavori di isolamento già realizzati ed eseguiti in economia senza fatture o altro.
    E dove starebbe il problema? Non è vietato per legge smantellare il vecchio per rifarlo. O meglio ancora, se metti un'armatura antisismica DEVI smantellare il vecchio per ancorarla sulla muratura.

    Qualcuno già chiede doppio preventivo di spesa: il preventivo reale dell'importo lavori e quello ufficiale con prezzi e ovviamente fatture maggiorate in modo da avvicinarsi al massimo ottenibile e poterci guadagnare sopra.
    E qui ci sta il dolo. Per questo ci sono i controlli.

    Tanti hanno impianti termici obsoleti con vecchi radiatori in ghisa e chiedono comunque pompa di calore per rientrare nel superbonus.
    E da quando in qua la PdC non funziona ad alta temperatura? Che poi la PdC è un po' un obbligo per fare il salto di 2 classi.

    Uno ha il tetto disponibile per il fotovoltaico con esposizione a Nord e ha chiesto di raddoppiare i mq. di pannelli tanto paga lo stato. Etc. Etc. Etc.
    Ha solo quello spazio, perchè non renderlo il più utile possibile? Non tutti i tetti sono a Nord, e non è un tetto a nord che manda tutto in caciara.

  17. #4131
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi domanda al volo.
    Demolizione e ricostruzione di un immobile.
    Spenderò per esempio 138.000€ solo di struttura quindi senza impianti. Come potrò gestire il costo con le varie agevolazioni?

  18. #4132
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Garani Visualizza il messaggio
    Semmai mi lascia interdetto che ci siano "aziende" dove preferiscono lavorare in nero piuttosto che accettare commesse per il 110%, a prescindere dalla cessione o meno del credito. C'è un problema di nero spaventoso lì fuori.
    Il regime forfetario ha aiutato in parte, perchè comunque qualche fattura va fatta. i lavori che ho fatto l'anno scorso x tutti gli attori coinvolti sono in regime forfetario dal geometra al fabbro. A luglio le fatture erano solo le mie, dagli acconti di gennaio a seguire...
    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

  19. #4133
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Esatto. Quoto tutto.
    Questo 110% genererà queste cose a spese della collettività.
    Gente che se rientrerà si prenderà 3 batterie che non saprà che farsene o metterà 20kw di fotovoltacio sotto una montagna in modo di generarsi i 4000kwh annui di cui ha bisogno.
    Questo è il problema della parola gratis ... basta far pagare il 10 o il 20% e tutto cambiava... di colpo gli sprechi sparivano ...

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    ma poche pagine fa si diceva che con i limiti imposti difficilmente si poteva pensare di comprare un batteria delle migliori tipo le tesla, adesso il pericolo sono le 3 batterie?

  20. #4134
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Questo è il problema della parola gratis ... basta far pagare il 10 o il 20% e tutto cambiava... di colpo gli sprechi sparivano ...
    Sarà gratis e pure con il guadagno del 10% a chi si terrà in pancia il credito ma tutti gli altri (95%) che vorranno cederlo alle banche o ancora peggio ai fornitori, mettano pure in conto di spendere tra il 10 e il 15% dell'importo lavori.
    Vedrai che dopo la sbornia iniziale almeno la metà di chi vorrebbe fare non farà niente e chi farà, si limiterà alle cose utili
    Criptovalute, semplice guida per saperne di più
    GUIDA

  21. #4135
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da landre81 Visualizza il messaggio
    ma poche pagine fa si diceva che con i limiti imposti difficilmente si poteva pensare di comprare un batteria delle migliori tipo le tesla, adesso il pericolo sono le 3 batterie?
    Infatti ho scritto se rientrerà.
    Ed infatti quando è uscita questa notizia tutti incavolati perché magari con 3 kw non ti entra una powerwall.
    Che poi non è che uno vuole una batteria economica ... essendo gratis tutti vogliono la powerwall ...
    L'altro utente ti ha fatto l'esempio di qualcuno che non avrebbe mai pensato di mettere dei pannelli in posti s****ti perché poco produttivi ma visto che è gratis li metteranno lo stesso ... della serie piuttosto che niente meglio piuttosto.


    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  22. #4136
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dietro casa mia c'è un tizio che si è fatto mettere un FV sul solo tetto a lui disponibile, ovvero a nord. Quindi non è assurdo.

Pagina 188 di 341 primaprima ... 88138168174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202208238288 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. DL RILANCIO - detrazioni 110% per fotovoltaico ed accumulo
    Da Caccamo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 14-10-2020, 20:03
  2. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Questo sconosciuto!
    Da Winston79 nel forum Legislazione e Normativa Impianti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 21-11-2019, 00:19
  3. Decreto crescita ecobonus 2019 e sconto del 50%. Nessuno ne parla?
    Da Winston79 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-08-2019, 14:48
  4. Sismabonus ed Ecobonus, info sulla cessione del credito...
    Da floop nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-01-2018, 11:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •