adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visitor Messages

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • io ho progettato il mio impianto con moduli CIS : lavorano meglio con la luce diffusa e con inverter solaredge+powerbox che permettono di utilizzare i pannelli singolarmente e non più a stringhe e quindi limitando i problemi di ombreggiamento a soli pannelli interessati.ora ho visto dei pannelli ibridi della ditta Anafsolar con sul retro un collettore di alluminio che ha come scopo principale quello di raffreddare il pannello per farlo rendere di più,e come uso secondario quello di scaldare l'acqua per il riscaldamento ,specie se abbinato ad una pompa di calore facendo un funzionamento simile al geotermico.ma il vantaggio principale di questi pannelli è che ad oggi il loro costo può essere scaricato per un 70% con le detrazioni del 55% sul risparmio energetico ed il restante 30% con il conto energia,(i moduli però costano un 30% in più e l'istallazione è più complessa).tu cosa consigli?c'è un effetivo vantaggio a usare pannelli ibridi o è meglio avere i due sistemi separati?
    grazie
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR