annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Visitor Messages

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho un impiantti fotovoltaico da 5,1 k/w installati, la quantitā in eccesso ( 1 conto energia e scambio sul posto)vorrei utilizzarla come integrativa per il riscaldamento dell'abitazione (vecchi caloriferi ad acqua calda) e ACS. Ho una vecchia caldaia a gas (23 anni) che sta tirando le cuoia. Io ho visto in Germania una casa che funzione su questo principio:
    1° fonte - Solare termico (3 panelli).
    2° fonte - serbatorio (480 Litri) con resistenze elettriche.
    3° fonte Caldaia a condensazione.
    Abitualmente č il solare termico che produce il grosso dell'acqua calda, poi interviene la serpentina nel sebatoio utilizzando energia elettrica del fotovolataico (quando produce) che č gratuita, ed alla fine se non ce la fanno i primi due interviene la caldaia a metano.
    Conoscete qualche societā che ha giā in catalogo un impianto del genere? In alternativa cosa potreste propormi?
    Grazie per l'aiuto.
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR