Peugeot 406 Hdi e olio di colza - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Peugeot 406 Hdi e olio di colza

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Peugeot 406 Hdi e olio di colza

    Ciao a tutti.
    Possiedo una Peogeot 406 HDI del 2000.
    Ho letto molti post in giro e mi sono fatto un'idea generale, ma capire perfettamente come procedere mi risulta difficle, sopratutto per evitare di buttare il motore.

    Le mie domande sono queste, spero di non annoiarvi:

    Posso utilizzare olio di colza ( o olio di semi) su questo tipo di motore?
    Se si in che modalita e percentuale?
    Ho necessita di cambiare il filtro del diesel con uno specifico per olio vegetale?
    Devo sapere che tipo di pompa utilizza (Bosh) prima di procedere?
    Ho percorso circa 110.000 Km, da considerare?
    Devo aumentare la viscosita con alcool o acetone per facilitare l'evaporazione dell'olio in caso di eventuali infiltrazioni?
    Ho trascurato qualcosa?

    Mi aspetto di ricevere risposte precise, soprattutto da persone che possiedono la mi astessa macchina, o una Citroen, che se non sbaglio montava gli stessi motori a quel tempo, ora non so....
    Perche sinceramente risparmiare X euro per pieno....per poi spenderne X^Y per riparare iniettori, pompe che si rompono, etc....capite voi....

    Grazie mille e scusate il disturbo.
    Gabriele.

    Edited by daemonicus - 10/2/2006, 09:50

  • #2
    Ciao Gabriele e ciao a tutti gli altri

    posso darti solo una risposta dal punto di vista tecnico normativo:

    Devi sapere che ci che vuoi fare illegale in quanto diverresti reo di EVASIONE FISCALE cry.gif ( delle accise sui carburanti ).
    E' un aspetto che sicuramente non risponderà alle tue domande di natura prettamente TECNICA ma che potrà cmq metterti nell'ordine delle idee che oltre al rischio motore hai anche il rischio guardia di finanza. ( un rischio da contemplare wink.gif )

    Ancora ciao spero di esserti stato utile.

    P.S. leggendo i post vecchi mi sembra di aver capito che le percentuali con cui si "provare " debbano esser graduali... e che il motore dopo un bel po' di chilometri dovrebbe presentare dei "paciughi" nel filtro causati dalle schifezze del Diesel Minerale. Ma nn voglio proseguire data la mia ignoranza in materia.
    www.energeticambiente.it

    www.energoclub.org

    Commenta


    • #3
      CITAZIONE (daemonicus @ 10/2/2006, 09:46)
      Ciao a tutti.
      Possiedo una Peogeot 406 HDI del 2000.
      Ho letto molti post in giro e mi sono fatto un'idea generale, ma capire perfettamente come procedere mi risulta difficle, sopratutto per evitare di buttare il motore.

      Le mie domande sono queste, spero di non annoiarvi:

      Posso utilizzare olio di colza ( o olio di semi) su questo tipo di motore?
      Se si in che modalita e percentuale?
      Ho necessita di cambiare il filtro del diesel con uno specifico per olio vegetale?
      Devo sapere che tipo di pompa utilizza (Bosh) prima di procedere?
      Ho percorso circa 110.000 Km, da considerare?
      Devo aumentare la viscosita con alcool o acetone per facilitare l'evaporazione dell'olio in caso di eventuali infiltrazioni?
      Ho trascurato qualcosa?

      Mi aspetto di ricevere risposte precise, soprattutto da persone che possiedono la mi astessa macchina, o una Citroen, che se non sbaglio montava gli stessi motori a quel tempo, ora non so....
      Perche sinceramente risparmiare X euro per pieno....per poi spenderne X^Y per riparare iniettori, pompe che si rompono, etc....capite voi....

      Grazie mille e scusate il disturbo.
      Gabriele.

      un common rail.
      o lo modifichi o rischi.
      Con un 10% vai tranquillo, relativamente.

      Commenta


      • #4
        CITAZIONE
        un common rail.
        o lo modifichi o rischi.
        Con un 10% vai tranquillo, relativamente.



        Che signifa lo modifichi perche un common rail?...detto cosi un po vago...almeno per me

        poi con il 10% posso andare tranquillo....pero rischio...quindi non vado tranquillo.....

        Thanks.

        Commenta


        • #5
          anche io mi sto comprando la 307 hdi penso che i motori non si diversificano pi di tanto ... e credo che non potro usare olio di colza se non ci faccio qualche modifica:
          ad esempio scaldare l'olio prima che arrivi alla pompa elettronica, orrianon superiore ai 110 e non inferiore ai 90.
          Cambiare candelette e iniettori... e io questo non lo faccio prima che la macchian abbia perso la garanzia....

          con i gioiellini tecnologici sempre pi difficile smanettare...

          Commenta


          • #6
            CITAZIONE (daemonicus @ 11/2/2006, 12:52)
            CITAZIONE
            un common rail.
            o lo modifichi o rischi.
            Con un 10% vai tranquillo, relativamente.



            Che signifa lo modifichi perche un common rail?...detto cosi un po vago...almeno per me

            poi con il 10% posso andare tranquillo....pero rischio...quindi non vado tranquillo.....

            Thanks.

            Modifiche?
            Tipo Kit elsbett...
            Ci sono tante variabili...nessuno pu dire che con una % vai sicuro, il motore fatto per andare a gasolio(e i CR anche con un BUON gasolio), se ci metti olio ti esponi a rischi.Leggiti il forum, se no tocca ripetere tutto ad ogni post!

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X