annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Anche a voi il GSE non paga gli incentivi da novembre??

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ?Grazie Claudio
    per le tue risposte , stamani ho fatto di più ho inviato una raccomandata con ricevuta di ritorno alla sede legale e un fax ?per sollecitare i pagamenti con la somma complessiva delle rettifiche per un totale di 13.920,00 € poichè ho la rata semestrale da pagare entro fine giugno (3.500,00 € circa )spero che la sede legale solleciti il commerciale , più di cosi ..... se continuano a non pagare vado dritta per vie legali con AEEG ho tutti i documenti che servono . Raccomandate , solleciti ,fax , email con risposte evasive ,tutto.......Sono al limite .
    Anche per me è successa la stessa cosa a seguito di un potenziamento , secondo te chi è responsabile ?
    Enel distributore dice che il GSE ha di sua iniziativa gestito gli impianti da multi sezione DEDICATO a CONDIVISO mentre il GSE dice che è responsabile il mio tecnico (ingegnere) colui che ha fatto la pratica del potenziamento .Secondo te ?
    Roberta

    Commenta


    • ?Grazie Claudio
      per le tue risposte , stamani ho fatto di più ho inviato una raccomandata con ricevuta di ritorno alla sede legale e un fax ?per sollecitare i pagamenti con la somma complessiva delle rettifiche per un totale di 13.920,00 € poichè ho la rata semestrale da pagare entro fine giugno (3.500,00 € circa )spero che la sede legale solleciti il commerciale , più di cosi ..... se continuano a non pagare vado dritta per vie legali con AEEG ho tutti i documenti che servono . Raccomandate , solleciti ,fax , email con risposte evasive ,tutto.......Sono al limite .
      Anche per me è successa la stessa cosa a seguito di un potenziamento , secondo te chi è responsabile ?
      Enel distributore dice che il GSE ha di sua iniziativa gestito gli impianti da multi sezione DEDICATO a CONDIVISO mentre il GSE dice che è colpa della pratica di potenziamento che ha fatto il mio tecnico (ingegnere) .
      Roberta

      Commenta


      • nel mio caso,parliamo di un piccolo impianto di 3kwp potenziato con altri 3kwp, alla fine è stato evidente che dipendeva dal GdR che non comunicava le misure reali e il Gse inseriva e pagava su quelle stimate,chiaramente inferiori a quelle reali, i problemi di telegestione dei due contatori di produzione si sono avuti al momento dell'entrata in esercizio della seconda sezione con tutte le problematiche citate in precedenza,nel tuo caso non saprei,spero intervengano altri più esperti per cercare possibili soluzioni.

        Claudio
        Ultima modifica di lupus6734; 20-06-2015, 10:47.
        Impianto 3 kwp; 41,57,31N 13,28,23E; 15 moduli Suntech policristallino 200wp unica stringa; inverter Power One 3600 IT; orientamento -45 sud-est incl.20°.
        dal 20 agosto 2012,potenziato impianto con altri 3kwp; stesso orientamento

        Commenta


        • Ho capito ,spero di uscirne è un incubo, ma come si fa a difendersi quando devi pagare le rate dell'impianto e il GSE non paga regolarmente ?
          Roberta

          Commenta


          • Conguaglio GSE

            Salve,
            ho due impianti fotovoltaici.
            1)il primo impianto è in regime di 5° conto energia (0,208€ per kW immesso in rete e circa 0,13€ per quelli auto consumati). Dopo mesi di mancati accrediti sul portale GSE leggo che le produzioni sono state tutte quantiticate a 0,13€. Questo è sicuramente sbagliato perché la casa è disabitata e nessuno consuma. Oltre a questo non sono sicuro che i valori indicati sul portale GSE siano reali, forse sono solo stime.
            Inoltre non è indicata la valuta per l'accredito. Quando riceverò gli incentivi?
            Cosa devo fare?

            2)il secondo impianto è in regime di 4° conto energia (0,27€ per la produzione). Entrando nel portale GSE scambio sul posto, vedo che da gennaio a Maggio è stata stimata una produzione di 220kW ogni mese.
            Perché solo stime e non produzione reale?
            Inoltre non è indicata la valuta per l'accredito. Quando riceverò gli incentivi?
            Cosa devo fare?

            Vi ringrazio.

            presto.

            Commenta


            • Buongiorno , per quanto riguarda le stime , per avere le misure reali ( Enel distribuzione dovrebbe per regolamento contrattuale inviarle al gse ) deve chiedere tramite fax 800046674 a Enel distribuzione le misure reali di energia immessa , prodotta e prelevata , di tutti e due gli impianti , con il FILE ID mi raccomando altrimenti per il gse non è un documento valido (hanno 30 giorni di tempo per rispondere per legge) Enel distribuzione lo sa bene ma potrebbe inviartele anche senza file id ( come è successo a me ) ma fanno finta di niente non so che interessi abbiano ma cè un indolenza nell'aiutare gli utenti spaventosa forse perchè per loro è diventata routine questa storia di inviare le misure reali agli utenti ,non fanno che ricevere richieste ma devono prendersela con il GSE non con gli utenti .Una volta ricevute le misure reali le deve inviare tramite email a dopo loro si prendono anche un mese o più per risponderti provi a contattarli anche telefonicamente gli stia dietro anche se sembra tutto inutile .
              Secondo me questa storia delle misure reali e stimate è una loro giustificazione per prendere tempo . Con le misure reali può trarre tutte le conclusioni dovute sugli importi consumi etc ..... senza quelle non può fare niente ..
              Quando riceverà gli incentivi se non cè la valuta non possiamo sapere quando pagheranno io ho lo stesso problema e se non arrivano devo rivolgermi all'autority per i servizi energetici : http://www.autorita.energia.it/
              Per i consumi che lei dice di non fare perchè la casa è disabitata controlli i dati sul suo contatore perchè se quello funziona bene ed è tutto regolare è l'unico che può darle dei dati certi e reali più di Enel e GSE .
              un saluto
              Roberta ........spero di esserle stata di aiuto non si scoraggi ma deve stargli dietro SIAMO IN ITALIA

              Commenta


              • Grazie

                Ciao Roberta,
                ti ringrazio.
                Io vivo all'estero; appena rientro in Italia proverò a fare ciò che hai scritto.
                Ti ringrazio.
                A presto.
                Saverio

                Commenta


                • Da quest anno il Gse paga il 90% della produzione storica diviso 12 e l'anno prossimo farà i conguagli. I pagamenti vengono fatti ogni 3-4 mesi, il mio per es. a fine giugno
                  Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                  PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                  Commenta


                  • A mio avviso è una decisione arbitraria e che andrebbe "combattuta".
                    Perché avere il conguaglio l'anno prossimo se io pago quest'anno; solita confusione.
                    Tot prodotto, tot liquidato. Molto semplice, perché queste cose macchinose?
                    Seguendo la logica del 90%; ogni mese GSE stima 220kW. Ovvero = 2640kW/anno.
                    Se questo è il 90% del 2014 vuol dire che nel 2014 dovrei aver prodotto solo 2933kW. Ma questo non è vero perché l'anno scorso il mio impianto ha superato i 3300kW.
                    Esiste un modo per tutelarsi?
                    Riusciamo a fare gruppo e far sentire la nostra voce? Magari con una class-action?

                    Fatemi sapere.
                    Vi ringrazio.
                    A presto.
                    Saverio

                    Commenta


                    • L'anno di riferimento potrebbe essere il 2013 o fanno una stima. Cmq non è arbitrario, ma lo prevede la legge ai sensi dell’art. 26, comma 2, della Legge 116/2014 (c.d. “Legge Competitività”)
                      Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                      PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                      Commenta


                      • Il mio impianto è stato allacciato nel 2012 quindi non vedo perché debba sottostare ad una legge del 2014.
                        Nei primi 2 anni l'impiano non ha mai prodotto meno di 3300kW/anno.

                        Commenta


                        • Cmq la differenza tra stimato e reale te lo conguagliano a giugno dell'anno dopo... non è che non te lo danno.
                          Hanno modificato la frequenza dell'erogazione ed adottato rate costanti tutto l'anno.

                          Se ritieni che la legge non ti vada bene, puoi sempre far ricorso al TAR e chiedere l'incostituzionalità, come hanno fatto per l'art. 26, comma 3 della stessa legge (spalma incentivi): il TAR del Lazio il 23/06 ha sollevato la questione di costituzionalità alla Corte Costituzionale, che ora dovrà esprimersi
                          Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                          PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                          Commenta


                          • ma va benissimo discutere ... rimane pero' il fatto che ogni anno che passa Ci tolgono qualcosa , i primi anni si sono dati da fare con l'ssp ora alzano il tiro tra l'altro la decenza almeno di mandare una comunicazione agli interessati (Cartacea) poiche' abbiamo stilato dei contratti o almeno sembrerebbe cosi' . resta il fatto che ora come ora non l'avrei fatto l'impianto e il prossimo futuro si vedra' ma bisognera' pensare di sostituire almeno l'ssp che e' stato tolto e verra' tolto evitando di devolvere migliaia di Kwh che poi ci fanno pagare profumatamente.
                            impianto integrato :Turriaco (prov. GORIZIA)(Location: 45°48'48" North, 13°27'0" East, Elevation: 6 m a.s.l.)
                            22 solon 220\3 per un totale di 4.95 kwp,orientamento SUD -15° inclinazione 18°
                            inverter sma 5000 TL , sunny beam. Rendimento medio anno 2011=6599/4.95=1333,13

                            Commenta


                            • Mi è chiaro il cambiamento per quanto riguarda gli incentivi ma ci sono stati cambiamenti anche per il SSP?
                              Io in tutto il 2015 fino ad ora ho ricevuto un solo pagamento relativo agli incentivi ma niente per quanto riguarda il SSP, è normale?
                              Mi sembrava che l'anno scorso a Giugno venisse pagato qualcosa.
                              Se guardo il portale GSE ho delle voci relative ai contributi ma ho anche a metà maggio delle voci di storno; cosa sta succedendo?
                              Dimenticavo, sono titolare di un IV conto energia
                              Impianto FTV: 5,06 kWp - 22 moduli policristallino testurizzato ECA Technology E230W-60A - Inverter Fronius IG 60 - località Monteviale (VI) - impianto attivo dal 11-01-2012 - Azimuth 0° SUD tilt 18°

                              Commenta


                              • IDEM ! Avete risolto il problema ?
                                Io ho dovuto pagare di tasca mia la rata degli impianti ! HO CHIESTO AIUTO ALL' AUTORITA' PER L' ENERGIA ELETTRICA ! Non so più come fare .

                                Commenta


                                • ...... non è finita!!

                                  Leggete questo 3d. A qualcuno da quest' anno tocca pagare anche altri oneri per l' energia autoconsumata, cioè quella che dal vs inverter passa direttamente al vs forno!!!!!

                                  http://www.energeticambiente.it/legi...62204-seu.html

                                  Inoltre la procedura di qualifica seu non è detto che sia gratuita, ad alcuni tocca anche pagare il gse.

                                  Commenta


                                  • Anche alla nostra famiglia tutti questi cambiamenti stanno causando grossi problemi. Quando nel 2011 abbiamo deciso di mettere un impianto fotovoltaico avevamo fatto fare i conteggi per fare in modo che il mutuo si pagasse da solo ma ultimamente siamo stati costretti a pagare di tasca nostra 3 rate. Speravamo di fare un investimento e di dare un contributo all'ambiente ma la nostra vita dal 2011 ad oggi è cambiata in peggio. Adeguamento impianto, spese per i conteggi annuali Enel (a che servono se poi ci pagano rate costanti?), verifiche triennali del contatore, dichiarazione annuale e ogni 2 per 1 ce né una nuova!!... Siamo veramente pentiti ed amareggiati di vivere in Italia!!

                                    Commenta


                                    • Verifica triennale contatore? Ma che taglia impianto hai? Spese per conteggi Enel? Che significa? Quanto hai pagato al kWh impianto, interessi inclusi? Non sarà quello il problema?
                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                      Commenta


                                      • Buonasera a tutti signori/e, pur consultando questo forum da molto tempo mi sono appena iscritto.
                                        l'impianto è un 2.99 KW operativo al sud italia, orientato perfettamente verso sud, con una produzione media (dati presi collegandomi con il pc all'inverter e confrontandoli con i KW tot immessi dall'impianto nel contatore di produzione) di 5000 KW annui
                                        purtroppo dopo anni di pagamenti puntuali da parte del GSE, anche io sono incappato in questo problema della mancata erogazione dell'incentivo e sono molto confuso su come muovermi perchè temo che le varie istituzioni facciano davvero poco per aiutare il cittadino in difficoltà.
                                        per farla breve, ultimo pagamento il 31/03/2015, il prossimo acconto doveva essere il 31/07/2015, ad oggi nulla anche se sul portale esce "in pagamento".
                                        contatto il call center del GSE e mi viene detto che l'enel in 4 anni di operatività dell'impianto non ha mai comunicato le misurazioni e quindi quelle in possesso del GSE sono tutte stimate, a fronte di ciò i pagamenti riprenderanno quando il mio "debito" con il GSE sarà ripianato , però non mi sà dire qual'è l'ammontare di tale importo e che lo dovrei dedurre io dal portale, questa è una schermata tanto per dire, cosa dovrei capire da cotanto casino?

                                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 137.9 KB 
ID: 1951536

                                        quello che vedete in quell'immagine si ripete per quasi ogni mese di tutti gli anni di produzione, come dovrei interpretare tutti questi numeri?
                                        *(preciso che il contatore è stato sostituito una volta)
                                        il contatore indica un'immissione al periodo attuale nelle tre fasce A1,A2,A3 per un totale di 17.400 KW + 5900 del vecchio contatore TOT 23.300 (che viene confermata anche dai grafici dall'inverter), sono costretto a dimostrare di essere nel giusto, ma....come?

                                        sono molto deluso da quello che è diventato questo paese, 20 anni di contratto con lo stato sono un forte azzardo.
                                        Ultima modifica di peppeg; 04-08-2015, 15:34. Motivo: * precisazione

                                        Commenta


                                        • Buona sera Peppeg ,deve entrare nella sezione "gestione misure" in misure via web e vedere se Enel distribuzione ha inviato le misure , se le ha inviate ci deve essere una N e le date di quando le ha inviate , se vede tutte y significa che sono stime e non misure reali .

                                          Commenta


                                          • Buonasera Nicktys ,
                                            scusami cosa hai fatto ? ti hanno pagato nel frattempo ? o hai chiesto gli interessi ?
                                            A me addirittura non si vedono le misure da aprile non ci sono neanche quelle stimate . e da un anno non mi pagano. E' un delirio !!!!!!!
                                            Ho chiesto anche io le misure a Enel con le date dei giorni in cui le hanno trasmesse , senza queste non posso dimostrare niente , vediamo quanto ci mettono ad inviarmele ,un mese tutto di sicuro .

                                            Commenta


                                            • grazie per la risposta, gentilissima.sono tutte N, il 16/07/2015 è stata comunicata dall'enel una rettifica complessiva su tutti i mesi di tutti gli anni di produzione in cui è stata rettificata la produzione mensile dell'impianto a 250 KW più o meno (per tutti i mesi indifferente se luglio o dicembre, cose da pazzi).in pratica mi hanno quasi ridotto di un terzo la produzione annuale dell'impianto (devo fare i conti precisi, ma ad occhio credo che siamo lì), che hanno combinato? perche?il tot immesso dall'impianto nel contatore di misurazione parla chiaro, adesso se ne fregano allegramente?come dovrei agire adesso?
                                              Ultima modifica di peppeg; 05-08-2015, 20:15. Motivo: data corretta

                                              Commenta


                                              • Pepeg , è assurdo ti capisco ma a me mi ci è voluto un anno per capire cosa succede e cosa devo fare per cercare di risolvere questa situazione e non ci sono ancora uscita anzi è tutto bloccato non so cosa aspettano a fare il conguaglio e a pagare il dovuto sono esasperata ma bisogna essere tenaci anche se questo disinteresse generale (GSE e Enel Distribuzione ) ti porta all'esasperazione .
                                                Intanto devi farti inviare da Enel Distribuzione le misure reali da inizio produzione ad oggi con le date dei giorni in cui sono state trasmesse , DEVI AVERE ACCESSO AGLI ATTI PERCHé E' UN TUO DIRITTO , Enel si prende trenta giorni per risponderti , sono letteralmente invasi da fax e richieste perche siamo centinaia in questa situazione e la cosa non mi consola affatto, solo dopo puoi chiedere al gse ( tramite una raccomandata scritta con ricevuta di ritorno ) spiegazioni e se non ti rispondono o se la risposta non ti corrisponde al vero puoi rivolgerti all'Autorita' per l'energia elettrica

                                                Commenta


                                                • Ma perchè non ci uniamo tutti insieme e facciamo richiesta tramite una raccolta firme affinchè il GSE e Enel distribuzione facciano il loro dovere ?

                                                  Commenta


                                                  • Peppeg ,Il call center del GSE è solo una copertura per bloccare i produttori ,non lo ascoltate è una farsa non sanno neanche quello che dicono ripetono sempre le stesse risposte evasive e stereotipate ,fingono di aiutarvi e di rispondere in modo logico e opportuno ma non è cosi è stato creato apposta per fare da barriera tra noi e loro !

                                                    Commenta


                                                    • Buongiorno, stamattina sono andato all'Enel a chiedere spiegazioni, dopo due ore di studio della situazione con l'operatore mi è stato detto che il problema è dovuto al fatto che la telegestione del contatore di immissione è stata attivata solo da giugno, quindi fino ad ora i pagamenti del GSE si sono basati su dati stimati inviati dall'enel al GSE.
                                                      A luglio a loro dire è stata fatta la rilevazione della lettura e quindi è venuto fuori che il GSE in 4 anni e mezzo mi ha pagato 2900 KW in più, quindi hanno sospeso il pagamento fino a quando questo debito non rientrerà.
                                                      ora secondo voi è plausibile questa risposta? tra l'altro i dati dei KW totali che mi sono stati pagati in tutti questi anni li ha estrapolati dal portale del GSE entrando con il mio account.

                                                      Commenta


                                                      • no ,non torna , devi chiedere spiegazioni del perchè di questa anomalia tramite raccomandata con ricevuta di ritorno Enel distribuzione ha il dovere di inviare le misure al GSE da quando ha inizio la produzione non dopo 4 anni .

                                                        Commenta


                                                        • sono arrivato al bandolo della matassa, seguitemi: impianto entra in funzione ad ottobre/2010, ad aprile/2012 viene sostituito il contatore dell'energia prodotta che al momento della sostituzione segnava in totale 5900 KW.
                                                          il nuovo contatore attualmente segna 17400 KW che sommati ai precedenti 5900 fanno 23.300 KW di produzione tot fino ad oggi.
                                                          naturalmente l'enel che fà? a giugno/2015 attiva finalmente la telegestione del contatore di immissione ed invia solo i 17400 KW che sono presenti sul nuovo contatore omettendo i 5900 del primo, quindi al GSE risulta che mi ha pagato per 23000 KW circa ma l'enel ne ha comunicati solo 17400, quindi i 5900 che si sono persi li rivogliono da me ecco quello che è successo.

                                                          Aggiungo di più, stamattina l'operatore che mi ha fatto i conteggi ha sommato i valori delle tre voci "ONERE I IV CE" al monte KW prodotto dall'impianto (è proprio così, roba da non credere), per questo il monte KW prodotto veniva maggiore di quello realmente prodotto dall'impianto, guardacaso togliendo l'importo di questi tre valori i conti tornano e realmente l'enel ha trasmesso al GSE solo 17000 KW perdendosi per strada i 5900.

                                                          ora il problema è dimostrare tutto questo, per fortuna ho la ricevuta di sostituzione del vecchio contatore, vedremo.

                                                          Commenta


                                                          • bravo Peppeg,ricordati di scrivere tutto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno .
                                                            saluti
                                                            Roberta

                                                            Commenta


                                                            • potresti indicarmi l'indirizzo al quale inviare la raccomandata?

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR