annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

* possibile una sezione CFD?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • * possibile una sezione CFD?

    Buonasera a tutti,
    sono roberto seguo da settembre questo forum, all'incirca da quando ho iniziato i lavori per la mia tesi di laurea in ingegneria aeronautica riguardante gli aspetti aerodinamici legati al flusso attorno ad una turbina eolica ad asse verticale. Scopo della tesi quello di cercare una geometria per il rotore che riesca a garantire buone prestazioni sfruttando una configurazione ibrida savonius-darrieus (si pensava magari ad una geometria variabile). Si pensa di realizzare tutto lo studio tramite simulazioni numeriche utilizando un codice CFD commerciale. Attualmente stiamo cercando di effettuare una validazione del codice numerico con dati sperimantali presenti in letteratura su entrambe le tipologie di rotori in modo da capire come modellizzare tale tipologia di flussi.
    L'idea che mi venuta in mente la seguente: perch non aprire una sezione un po pi tecnica di fluidodinamica numerica ?..a riguardo esistono già un forum avviatissimo in lingua inglese e alcuni, ma poco frequentati, in lingua italiana. L'idea che si potrebbe far decollare in breve tempo la sezione l sfruttando la popolarità di questo forum e cercare cos di creare un riferimento italiano per il settore CFD.
    Cosa ne pensate?
    Io sono ovviamente disposto a dare una mano per quanto mi possibile e posso chiedere al prof se la cosa puo' interessare in modo da contattare anche con i responsabili del codice commerciale che stiamo utilizzando in facoltà e informarli della cosa.

    Spero di non avervi annoiato e che la cosa possa interessare.

    Ciao Rob <img src=">



  • #2
    A me sembra una bella idea, veramente interessantissima ed utile (visto che ormai la CFD si usa dappertutto, e con grande successo)
    Mi preoccupa una cosa..
    Qui non sono affatto tutti allo stesso livello, si passa dagli scienziati ai praticoni: sei disposto a fare del tutoraggio per chi non un iniziato? E a preparare qualche nota "entry-level" per chi non l'ha mai sentita nemmno nominare?
    Il rischio che diventi una sezione troppo tecnica ed elitaria, altrimenti.

    Commenta


    • #3
      Si, ma sempre come sottosezione dell'eolico, in s e per s la CFD non un'energia.
      Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

      Commenta


      • #4
        l'idea buona

        Odisseo

        Commenta


        • #5
          Buond,
          sono molto felice che l'idea sia piaciuta; riguardo il problema della varietà di utenti che frequentano il forum pensavo che innanzitutto da parte mia, findove le mie conoscenze me lo permettono (non sono un super esperto di CFD: ho solo alle spalle un esame di aerodinamica numerica, oltre a quelli di aerodinamica 'teorica', e qualche mese di pratica su un codice commerciale), sono diponibile a fare del tutoraggio e magari buttare gi qualche nota introduttiva che spieghi un po' le basi della fluidodinamica numerica. Circa il rischio che la sezione diventi troppo elitaria si potrebbe pensare di suddividere in due sottosezioni:una un po' pi generica e divulgativa, l'altra pi tecnica e applicativa dove si possa discutere di problemi pratici quali linee guida per la generazione di una buona mesh, descrizione di problemi specifici (che so..capire se ad esempio per simulare una prova in galleria del vento in regime subsonico incompressibile meglio utilizzare una boundary di efflusso di pressione o solo una flow outlet..ecc). In questo modo si darebbe a tutti gli utenti la possibilità di fruire di un servizio con il livello di approfondimento desiderato: potrebbe diventare utilissimo per chi ha un problema pratico di modellizzazione e molto affascinante per chi si avvicina a questo mondo per la prima volta (a tal riguardo sarebbe bello inserire nella sezione per 'chi inizia' delle semplici simulazioni in modo da mettere in luce anche alcuni aspetti teorici...ad esempio simulare il flusso attorno ad un profilo alare e far vedere l'andamento delle pressioni ventre-dorso in modo da far capire perch ad esempio le turbine eoliche si muovono oppure simulare l'effetto di un flusso che impatta su un edificio evidenziando la zona di turbolenza che si crea e far capire perch bene installare la turbina su un palo piuttosto che direttamente sul tetto, oppure mostrare un esempio di confronto prova in galleria-simulazione CFD per mettere in evidenza le potenzialità di questo strumento).

          CITAZIONE
          Si, ma sempre come sottosezione dell'eolico, in s e per s la CFD non un'energia.

          A tal proposito, anche se la modellizzazione cfd oggi utilizzata in moltissimi settori (e penso all'utilità per progetti relativi alle biomasse, ai biofuel, idrogeno), credo sia giusto quanto dica Dotting e inserire inizialmente l'eventuale nuova sezione come sottosezione dell'eolico, anche perch l'unica, per quanto mi riguarda, relativamente alla quale attualmente potrei fornire il mio piccolo contributo.

          Commenta


          • #6
            Robyfood,
            il forum sta per essere ristrutturato dalle fondamenta.
            Non e' questo il momento per mettere mano alle sezioni attuali.

            Inizia tu una discussione "fondamentale", spiegando prima di tutto il significato di CFD e quali dovrebbero essere i campi interessati. Secondo me non e' solo l'eolico, ma anche l'idroelettrico ed il benessere ambientale (flussi aria), o sbaglio? Se e' cosi' bisogna pensare ad una collocazione diversa.
            Per ora mettila 9in "comunicazioni al forum"

            Ciao
            Mario
            Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
            -------------------------------------------------------------------
            Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
            -------------------------------------------------------------------
            L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
            Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
            ------------------------------------------------

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR