Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Proposta Di Legge

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Proposta Di Legge

    Auto elettriche, la conversione elettrica, una proposta di legge. | FST |Feng Shui Trainer ........ questa proposta di legge è arrivata in parlamento il 30 maggio 2007....ovviamente bocciata...non sarebbe male fare i nomi dei gruppi parlamentari che hanno bocciato la proposta...e la gente continua a votare...

  • #2
    Basta leggere gli atti del parlamento, che sono pubblici.

    Commenta


    • #3
      legge bocciata

      Scusa poi dove gli posso trovare sti atti del parlamento???
      Cosi leggo chi l'ha bocciata.

      Commenta


      • #4
        Sul sito del parlamento, ovviamente!

        Commenta


        • #5
          ci ho dato un occhiata.. ma mi pare che ci sia qualcosa che non va: la proposta riguarda unicamente il "fai-da-te", cioè la trasformazione in proprio di veicoli esistenti, da veicolo a propulsione classica, a veicolo a propulsione elettrica, e "consentite senza un preventivo nulla osta della casa costruttrice del veicolo e senza una visita e una prova presso i competenti uffici della Direzione generale per la motorizzazione del Dipartimento per i trasporti terrestri del Ministero dei trasporti".
          Mi sembra abbastanza normale che l'abbiano dichiarata inammissibile.

          Commenta


          • #6
            Partendo dal presupposto che l'ho comprata e quindi l'auto è mia...se compro un paio di jeans di dolce&gabbana devo chiedergli il permesso se voglio tingerli di rosso?...non credo...dal punto di vista tecnico, la proposta sta in piedi molto bene per alcuni semplici motivi. Gli organi di sicurezza, freni, sospensioni e gomme sono studiati e installati per un certo peso, potenza, velocita e distribuzione dei pesi. La proposta era che se il peso, la distribuzione dei pesi e la potenza restano invariati l'auto non puo aver nessun risentimento dal punto di vista della sicurezza....se qualcuno ha il coraggio di obbiettare queste semplici leggi della meccanica faccia pure...

            Commenta


            • #7
              Be.. per esempio un motore elettrico.. anche se di potenza minore.. ha una coppia spaventosamente maggiore di un ICE... quindi occorre vedere attacchi al telaio.. "il telaio".. ecc. ecc...
              Insomma una ragione c'è... ma non è detto che per forza solo il costruttore sia in grado di progettare (non è fatto da alieni...) quindi altri Ing. potrebbero fare le opportune valutazioni, ecc. (così succede in EU)

              Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

              Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

              Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
              Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
              PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
              [/I]

              Commenta


              • #8
                Esatto, uno fa le modifiche e poi un ing le valuta...al massimo ti dice cosa non va e tu sistemi...

                Commenta


                • #9
                  lavedodura

                  Come da titolo più che altro non è che non si possa fare e bene.Ad esempio
                  dai la conversione a delle officine autorrizate loro fanno il lavoro,poi fanno controllare tutto alla motorizzazione,se tutto va bene il gioco e fatto.il problema è sempre lo stesso, politico-economico, abbiamo un governo che vuole far rinascere il nucleare figurati se approva una legge che ti permetterebbe con un piccolo investimento di far circolare la tua vecchia auto magari ancora per dieci anni.E poi la povera industria automobilistica
                  me la fai morire di fame??????Troppi Interessi economici dietro,se no i mezzi elettrici a quest'ora già circolerebbero da un pò di anni .Mettici anche le tasse sui podrotti petroliferi e affini,che il nostro governo andrebbe a perdere tiri le somme e 1+1=elettrico più tardi arriva meglio è.Mi sa che sono troppo ottimista???

                  Commenta


                  • #10
                    Partendo dal presupposto che l'ho comprata e quindi l'auto è mia...
                    ... e dal fatto che non puoi metterci le mani di persona, e che poi il tutto va sottoposto ad una omologazione....
                    Ci vuole un tecnico abilitato anche per installare il gancio traino, che è già fatto... e poi devi andare al collaudo, altro che "consentite senza un preventivo nulla osta della casa costruttrice del veicolo e senza una visita e una prova presso i competenti uffici ..."

                    Esatto, uno fa le modifiche e poi un ing le valuta...al massimo ti dice cosa non va e tu sistemi...
                    Perfetto. Solo che l'ingegnere deve essere della Motorizzazione!

                    P.S.: I tuoi jeans li puoi tingere come vuoi, non devono sottostare nè alle specifiche per l'omologazione, nè ai crash test, e nemmeno devi sottoporli alle revisioni...

                    Commenta


                    • #11
                      ...però se i tuoi jeans fanno male a qualcuno e durante il controllo l'organo preposto a fare il controllo si accorge che hai cambiato colore...di sicuro sono guai...


                      Ciao

                      Fox
                      16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                      alla tv -calcio +rally

                      http://www.evalbum.com/2123

                      Commenta


                      • #12
                        se sono il produttore dei jeans, qualche responsabilità ce l'ho... ma come cliente finale ("l'ho comprata e quindi l'auto è mia") no di sicuro.

                        Commenta


                        • #13
                          Sono tutte belle parole, resta il fatto che il peso e la potenza restano invariati...quindi il veicolo è uguale a prima....

                          Commenta


                          • #14
                            Allora fai finta di non capire.... Una proposta di legge deve soddisfare innanzitutto lo scopo per cui è stata redatta, ma di pari passo deve soddisfare anche i requisiti LEGALI, visto che non è la battuta di un tizio al bar ma una legge dello stato che coinvolge tutti i cittadini.
                            Visto che si parla di sicurezza stradale, il fai da te è vietato.
                            E come sappiamo, ogni modifica deve essere supervisionata ed approvata dalla motorizzazione.
                            Il che vuol dire che non puoi allungare le forcelle della moto, mettere le gomme che ti pare sulla tua auto, o prendere un vecchio furgone e trasformarlo in camper senza che ci sia una revisione da parte loro.

                            resta il fatto che il peso e la potenza restano invariati...quindi il veicolo è uguale a prima....
                            ma certo, e rimangono invariati anche il volante, l'autoradio e il colore della carrozzeria....
                            Da quando in qua per omologare una modifica si va a vedere quello che NON E' cambiato?

                            Commenta


                            • #15
                              Unione, la legge tende a regolare il 'fai da te' in fatto di ingegneristica (automobilistica, edilizia, ecc) a causa dei rischi connaturati di lavori effettuati da persone non specializzate. Diciamo per esempio che, con una sommaria valutazione, io voglia aggiungere una tettoia al terrazzo di una casa di mia proprietà. Penso che vada tutto bene, poi un bel giorno quel peso aggiunto fa crollare il terrazzo, magari ferendo il vicino sottostante. Ovvio che la colpa sarà solo e solamente mia, per avere agito senza autorizzazioni e controlli.
                              Con un'auto è IDENTICO: non parliamo di personalizzare uno specchietto o la tappezzeria interna: in caso di danni a te stesso o ad altri provocati dalla tua modifica senza supervisioni e senza autorizzazioni rendrebbe TE E SOLO TE responsabile senza appello. Per questo la proposta di legge è stata bocciata: avrebbe funzionato solo se fossimo, letteralmente, una nazione di operai ed elettrauto specializzati!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X