annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Germania: le rinnovabili potrebbero rimpiazzare le lacune nucleari

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Germania: le rinnovabili potrebbero rimpiazzare le lacune nucleari

    sono davvero pazzi questi tedeschi

    Rinnovabili.it: Germania: le rinnovabili potrebbero rimpiazzare le lacune nucleari

  • #2
    Ma nella realtà ci sono 23 centrali a carbone in costruzione o pianificate.....

    Commenta


    • #3
      Temo che il problema sia in quale "realtà" ci convinciamo di muoverci.
      E' abbastanza ovvio che la lobby FER spinga per affermare la sua candidatura, così come è ovvio che la lobby del carbone spingerà per farsi le sue ragioni...
      Quello che sfugge forse è che ambedue spingono per sostituire la quota potenzialmente non più coperta dal nucleare!
      E chiunque delle due vinca (io credo più a un gentlemen aggrement per dividersi la torta) resterà sul campo il cadavere di quello che fino a una settimana fa doveva essere l'esempio tedesco di produzione affidabile, sicura ed economica.
      O sbaglio?
      “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
      O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

      Commenta


      • #4
        Anche in Svizzera si va verso l'abbandono del nucleare:
        http://info.rsi.ch/home/channels/inf...centrale-atomi

        Ciao
        Mario
        Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
        -------------------------------------------------------------------
        Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
        -------------------------------------------------------------------
        L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
        Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
        ------------------------------------------------

        Commenta


        • #5
          Mario, sempre del 14 marzo c'è anche la notizia del riesame, dopo Fukushima, per le tre nuove centrali nucleari che si vogliono costruire in Svizzera...
          Ma allora, mentre da una parte si dice che le vogliono abbandonare entro il 2025, dall'altra ne vogliono installare tre nuove di pacca?

          Stretta sulla sicurezza delle centrali nucleari in Svizzera - Il Sole 24 ORE

          "lo scorso 13 febbraio il 51,2% dei cittadini bernesi ha approvato, a titolo consultivo, la sostituzione della centrale di Mühleberg."

          Commenta


          • #6
            Oddio vuoi vedere che anche la Svizzera si mette a Bombardare i vari paesi arabi per il petrolio?
            In effetti ora che le bache sono mal viste dagli stati occidentali e la lotta all'evasione é molto forte in tutta europa la storica neutralità potrebbe venir meno....

            Commenta


            • #7
              Suppongo che i sottomarini svizzeri potrebbero fare un attacco a sorpresa.

              Commenta


              • #8
                Ammiro sempre l'ottimismo condito di sana ironia.
                In paesi come la Svizzera, dove il nucleare esiste da tempo, funziona bene ed è generalmente ben accettato credo che ci sarà comunque un mezzo terremoto per adeguare le garanzie e tranquillizzare la gente ma certo non lo abbandoneranno (anche perchè un sub nucleare costa e portarlo in elicottero a Genova come han fatto con Alinghi costerebbe anche di più )

                Ma continuo a pensare che senza una decisa virata su soluzioni davvero a sicurezza intrinseca il destino del nucleare italiano con centrali tradizionali sia ormai segnato.

                E' sulle nuove progettazioni che Fukushima si farà sentire. E non in maniera leggera... vai tranquillo cumpà
                “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                Commenta


                • #9
                  Se dovranno adeguare i sistemi di sicurezza probabilmente chiuderanno le centrali. Il tipo di intervento che verrà richiesto imporrà probabilmente livelli di spesa simili alla ricostruzione dell'impianto.
                  A Fukushima sono crollate molte certezze ed è impressionante come una tecnologia (quella Giapponese) considerata l'eccellenza sia diventata "dilettanti allo sbaraglio". In Italia temo che sarebbe come confrontare Muti con i concorrenti della Corrida. In Giappone hanno dato l'idea precisa di brancolare nel buio, di non avere nessuna idea di come risolvere il problema (l'incidente non si è ancora manifestato nella sua gravità anche se sta sparendo dalle prime pagine dei giornali) e di come arginare un disastro che interesserà un'area ancora non quantificabile.
                  :rain:L'uomo ha scoperto la bomba atomica, però nessun topo costruirebbe una trappola per topi.
                  (Albert Einstein):preoccupato:

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da snapdozier Visualizza il messaggio
                    A Fukushima sono crollate molte certezze ed è impressionante come una tecnologia (quella Giapponese) considerata l'eccellenza sia diventata "dilettanti allo sbaraglio". In Italia temo che sarebbe come confrontare Muti con i concorrenti della Corrida.
                    Mi pare un po' azzardato definire al top la tecnologia BWR e l'aver impiantato una centrale atomica in un'area soggetta ad inondazione da maremoto.
                    In quanto al solito disfattismo nazionale, ricordo che le centrali italiane non hanno mai dato problemi significativi sotto il profilo della sicurezza.
                    Saluti.

                    Federico

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR