annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fotovoltaico in Isola , una soluzione in caso la guerra continuasse, è conveniente farlo, le alternative?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • lobba123
    ha risposto
    Originariamente inviato da Peace and Love Visualizza il messaggio
    Mah ,io proverei ... https://www.ebay.it/itm/292245792954...cAAOSw5YNZsra9 ... però .. Consultare i dati tecnici per verificare che siano soddisfatte le condizioni ambientali. - Non installare mai l'inverter in una posizione che è esposta ai raggi diretti del sole. Se necessario, utilizzare una protezione per ridurre al minimo l'esposizione, soprattutto in presenza di temperatura ambiente al di sopra di 40°C/104°F....Fimer
    grazie mille per il link, come back up userei come da voi suggerito lo zucchetti guardando in giro l ho trovato su solarenergypoint.it, ZCS ZUCCHETTI AZZURRO 1PH HYD 6000-ZSS HP – INVERTER MONOFASE IBRIDO 2 MPPT 6000 W2,022.79 ZZT-HYD6.0K-HP, ordinato ora arriva per settembre

    avete trovato disponibilità prima altrove?il prezzo lo metterei in secondo piano perche con detrazione 50% non è costoso
    piuttosto hanno disponibilità immediata dei vecchi modelli ma un po confondono il cliente, penso apposta, mettendo la scheda tecnica come fossero uguali, ma chiedendo via email dicono che ce piu garanzia con l'ultimo modello e che sia il piu aggiornato, probabilmente hanno gia l'aggiornamento a 5000W in caso di blackout

    grazie

    Lascia un commento:


  • Peace and Love
    ha risposto
    Mah ,io proverei ... https://www.ebay.it/itm/292245792954...cAAOSw5YNZsra9 ... però .. Consultare i dati tecnici per verificare che siano soddisfatte le condizioni ambientali. - Non installare mai l'inverter in una posizione che è esposta ai raggi diretti del sole. Se necessario, utilizzare una protezione per ridurre al minimo l'esposizione, soprattutto in presenza di temperatura ambiente al di sopra di 40°C/104°F....Fimer

    Lascia un commento:


  • lobba123
    ha risposto
    Originariamente inviato da Peace and Love Visualizza il messaggio
    lobba123 @
    È un PO ?Sei sicuro che il simbolo del lucchettino in alto a dx nel display sia chiuso?Se è aperto devi solo modificare una configurazione, non ricordo quale,,farlo visualizzare in chiuso e il display tornera ad essere leggibile.
    no stanno per andare (o magari stanno cosi altri 10 anni), danno simboli ?$$ lampeggianti in tutte le parti vuote, il numero è ancora leggibile perche per una frazione di secondo da il numero effettivo poi diventa un 8 o simboli vari.
    sono montati all esterno e la mattina per poco tempo prendono il sole diretto sulla zona display, ho messo per fare ombra ma non troppo perche altrimenti non cirola aria

    se parte il display o non piu leggibile si puo considerare guasto?
    Ultima modifica di lobba123; 20-07-2022, 17:08.

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
    Intanto le mie batterie sono arrivate.
    Credo che si tratti di celle non di grado A.. che comunque vanno bene lo stesso in ambito stazionario.
    Adesso le sto caricando e su di una faro anche un test preciso di capacità reale.
    F.
    Ottime notizie, speriamo arrivino anche le mie, in effetti la comunicazione conferma che non pagherò dogana e che si trovano in porto ad Amsterdam dove dovrebbero essere sdoganate e poi portate in Italia, sono sicuro che arriveranno.

    Questa tua affermazione però mi interessa particolarmente: " e su di una farò anche un test preciso di capacità reale"

    sarebbe molte utile se condividessi le tue prove quando le farai

    Lascia un commento:


  • fcattaneo
    ha risposto
    Intanto le mie batterie sono arrivate.
    Ho potuto chiudere la contestazione che avevo aperto con Aliexpress dopo che BRT mi aveva informato che la mia spedizione era andata persa.

    In realtà era solo andata in timeout...

    Ad ogni modo tutto bene... ora le sto testando.

    Le impressioni durante l'unboxing sono state positive per il fatto che mi hanno incluso anche le bus bar in rame di straottima qualità comprese di viti in acciaio... di negativo invece che 3 su 16 batterie sono leggermente gonfie.

    Credo che si tratti di celle non di grado A.. che comunque vanno bene lo stesso in ambito stazionario.

    Adesso le sto caricando e su di una faro anche un test preciso di capacità reale.

    F.
    File allegati

    Lascia un commento:


  • Peace and Love
    ha risposto

    lobba123 @
    Originariamente inviato da lobba123 Visualizza il messaggio
    ... in effetti il display di 1 inverter è gia partito ed uno da numerini lampeggianti per cui non è ben leggibile, ...
    È un PO ?Sei sicuro che il simbolo del lucchettino in alto a dx nel display sia chiuso?Se è aperto devi solo modificare una configurazione, non ricordo quale,,farlo visualizzare in chiuso e il display tornera ad essere leggibile.
    Ultima modifica di Peace and Love; 10-07-2022, 17:18.

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    "grazie mille per il feed back, il problema sono proprio gli installatori sull impianto CE non vogliono toccare assolutamente nulla, in effetti il display di 1 inverter è gia partito ed uno da numerini lampeggianti per cui non è ben leggibile, in teoria una sostituzione per guasto non sarebbe impossibile.sai se zucchetti è produzione europea e se ci sono batterie di produzione europea?perche l'impianto ha la tariffa con componenti europei"

    Allora su questo sarei molto drastico , è vero la normativa imponeva materiale europeo per il +10% ( è anche il mio caso) ma noi abbiamo installato materiale europeo ed allora non era previsto nemmeno la possibilità di fare rewamping dell'impianto , cosa che oggi è possibile. Allora mi chiedo : quella norma è ancora applicabile in caso di riparazione/ ristrutturazione?
    Per me è no ! l'adempimento era allora e non oggi! ma chi si mette a fare causa per una tale banalità, nessuno ed ecco che GSE approfitta della posizione dominante.
    Quindi cosa farei?
    terrei il tuo inverter "rotto" in soffitta se viene qualcuno e trova 1 zucchetti su tre ," l'ho mandato a riparare" tornate dopodomani e lo troverete al suo posto!!!!!!! per il resto farei un impianto post-AC e con suo caricatore dedicato
    ma farei gestire nella realtà l'accumulo allo ZCS , non si può fare? Non lo so ma credo che se ben fatto si possa fare legalmente e tecnicamente nel rispetto di ogni norma.

    Lascia un commento:


  • sparrow
    ha risposto
    dolam buongiorno, tra un fronius symo gen24 e lo zucchetti che differenze sostanziali ci sono per quanto riguarda la versatilità che hai descritto? Va in trifase vero?

    Lascia un commento:


  • lobba123
    ha risposto
    Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
    Pe me lo Zucchetti ultima versione ti è assolutamente sufficiente, avrai accortezza di gestire un minimo i carichi in caso di blackout ma non ci dovrebbero essere problemi.
    con le dimensioni della tua casa e soprattutto del tuo eccezionale FV ( 17KW, TOP) mi divertirei anche con 30/40 kWh di batterie, dipende da quando vorrai investirci per la sicurezza di avere un paio di giorni di autonomia.

    Per cui devi calcolare tu la voglia che hai di spenderci sù.

    Unica notazione tecnica: a mio avviso potresti anche sostituire uno solo degli inverter da 6 KW e usare il nuovo solo per ricaricare le batterie e alimentare una monofase in casa, ma qui ci vogliono competenze specifiche da installatore, meglio riferirsi a chi farà il lavoro e magari per sicurezza metterne due di inverter ibridi per avere tanta potenza in più sezionando adeguatamente le linee interne.

    Insomma c'è da divertircisi su un mondo!
    grazie mille per il feed back, il problema sono proprio gli installatori sull impianto CE non vogliono toccare assolutamente nulla, in effetti il display di 1 inverter è gia partito ed uno da numerini lampeggianti per cui non è ben leggibile, in teoria una sostituzione per guasto non sarebbe impossibile.sai se zucchetti è produzione europea e se ci sono batterie di produzione europea?perche l'impianto ha la tariffa con componenti europei

    probabilmente hanno talmente tante richieste per cui non hanno voglia di sbattersi, sembra gia molto se verra per questo ad isola.al momento la mia emergenza è arrivare a settembre con qualcosa che mi copra la notte e per eventuali blackout, poi in effetti inverter e batterie di produzione europea potrei anche riciclarli sul CE se trovo qualcuno per farlo

    qui in zona, non so in italia, non si trova nessuno ne per lavori edili ne per fotovoltaico, tutti che corrono dietro al bonus 110

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Pe me lo Zucchetti ultima versione ti è assolutamente sufficiente, avrai accortezza di gestire un minimo i carichi in caso di blackout ma non ci dovrebbero essere problemi.
    con le dimensioni della tua casa e soprattutto del tuo eccezionale FV ( 17KW, TOP) mi divertirei anche con 30/40 kWh di batterie, dipende da quando vorrai investirci per la sicurezza di avere un paio di giorni di autonomia.

    Per cui devi calcolare tu la voglia che hai di spenderci sù.

    Unica notazione tecnica: a mio avviso potresti anche sostituire uno solo degli inverter da 6 KW e usare il nuovo solo per ricaricare le batterie e alimentare una monofase in casa, ma qui ci vogliono competenze specifiche da installatore, meglio riferirsi a chi farà il lavoro e magari per sicurezza metterne due di inverter ibridi per avere tanta potenza in più sezionando adeguatamente le linee interne.

    Insomma c'è da divertircisi su un mondo!

    Lascia un commento:


  • lobba123
    ha risposto
    Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
    "il mio impianto CE è da 17kw per cui anche a gennaio fa 20-30kw al giorno"
    , come 20/30kWh ? soltanto? nelle buone giornate di gennaio il tuo dovrebbe stare almeno sui 40/50kWh giorno, nelle brutte 3/4 kWh
    anzi dovresti toccare punte di 60kWh a fine gennaio
    ho controllato solo il primo anno 2012 ed in gennaio ha fatto 1252kw, da tener presente anche se in sud sardegna l'impianto ha ombre e diverse esposizioni leggermente sud est/sudovest

    ma produzione a parte la cosa piu importante e capire come orientarmi perche non so quanto l'unico installatore che mi ha risposto sia preparato (qui in zona sono tutti presi che manco ti rispondono), per cui mi serve un idea a grandi linee su che inverter ibrido andare e quanti kw tra impianto e batteria.

    i carichi sarebbero una casa di 120mq, pompa pozzo da 1,5kw, pdc daikin consumo massimo 2.6kw+1.4kw+2kw tot 6kw (non sono tutte ma con queste scaldiamo/rinfreschiamo tutto), scaldabagno elettrico piccolo di cui non so quanti kw, frigo e freezer e dovremo anche considerare l'acquisto di un piano ad induzione e una futura macchina elettrica ma per questa sto attendendo nuovi tipi di batterie con piu sicurezza incendio e piu chilometri

    per cui sicuramente servirebbe qualcosa che gestisce bene l'energia tra impianto CE giorno e isola/batterie la notte o in caso di blackout

    grazie

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    "il mio impianto CE è da 17kw per cui anche a gennaio fa 20-30kw al giorno"
    , come 20/30kWh ? soltanto? nelle buone giornate di gennaio il tuo dovrebbe stare almeno sui 40/50kWh giorno, nelle brutte 3/4 kWh
    anzi dovresti toccare punte di 60kWh a fine gennaio
    File allegati
    Ultima modifica di dolam; 06-07-2022, 18:03.

    Lascia un commento:


  • lobba123
    ha risposto
    salve a tutti, ormai secondo me ce una certezza sui razionamenti energetici per questo inverno per cui ho deciso di muovermi velocemente e sposato l'idea dell'impianto ad isola ma terrei aperta la porta sull'allaccio perche ho la possibilita di un secondo pod.in questo caso mi sembra di capire convenga scegliere un inverter ibrido che funzioni tranquillamente anche ad isola, pero quale sarebbe la miglior scelta?zucchetti che pero ha l'uscita bloccata a 5k quando usato ad isola?mi sembrano troppo pochi 5k per usare pcd.esiste poi la possibilita di gestire bene i due impianti quello CE+quello ad isola con qualcosa di automatizzato?il mio impianto CE è da 17kw per cui anche a gennaio fa 20-30kw al giorno e a cielo coperto 3kw. come calcolare la potenza di quello ad isola e delle batterie per andare tranquilli la notte con almeno due pdc secondo le vostre esperienze?zona sadegna sud
    grazie

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio

    Arrivate le batterie?
    Non ancora , ma il 3 luglio dovevano essere in dogana, credo passeranno una decina di giorni almeno, del resto la consegna era prevista per il 14/31 luglio

    Lascia un commento:


  • fcattaneo
    ha risposto
    Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
    è questo, prezzi leggermente aumentati
    https://it.aliexpress.com/item/10050...yAdapt=glo2ita
    Arrivate le batterie?

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    "Ah ok, mi ha detto però che posso fare la detrazione Irpef del 50%."
    assolutamente no, tu hai un impianto incentivato e quindi non puoi avere doppia incentivazione ( CE + detrazioni)

    "in quanto tempo approveranno (e nel frattempo continua lo stesso il SSP+CE)?"
    loro non devono approvare , devono solo prendere atto dei lavori che farai che ovviamente saranno in conformità al 2° CE e quindi non da approvare , ti consiglio però di spegnere l'impianto un giorno primo in modo da simulare un guasto ( non serve ma è meglio farlo) e poi manderai relazione che l'impianto aveva malfunzionamenti e l'hai ristrutturato , nessun problema non possono creartene.
    La Batteria va installata in conformità alla normativa che andrai ad usufruire, nel tuo caso con inverter ibrido inviarti nuovi schemi di collegamenti dell'energia prodotta/accumulata.

    Lascia un commento:


  • frank10
    ha risposto
    Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio

    certo che si , puoi fare un ammodernamento dell'impianto ma come ben detto dall'elettricista devi fare la pratica di rewamping presso GSE.

    Potrai anche inserire la batteria ma non portare le relative spese in detrazione, almeno per quello che accade qui non fanno detrarre rinnovamento di un impianto vecchio.
    Ah ok, mi ha detto però che posso fare la detrazione Irpef del 50%.
    Ma questo rewamping comporta degli svantaggi o poi rimane tutto come prima (CE, SSP etc)?
    In quanto tempo approveranno (e nel frattempo continua lo stesso il SSP+CE)?
    Ultima modifica di frank10; 04-07-2022, 19:37.

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Originariamente inviato da frank10 Visualizza il messaggio
    L'elettricista che mi aveva fatto l'impianto, non mi ha detto che non si può... diceva che bisogna fare una pratica GSE x la modifica, ma non che è impossibile...
    Mi chiarite meglio la cosa?
    certo che si , puoi fare un ammodernamento dell'impianto ma come ben detto dall'elettricista devi fare la pratica di rewamping presso GSE.

    Potrai anche inserire la batteria ma non portare le relative spese in detrazione, almeno per quello che accade qui non fanno detrarre rinnovamento di un impianto vecchio.

    Comunque il rinnovamento degli impianti è consentito e puoi persino aumentare la potenza del 5%, nel tuo caso 380W in più di FV

    Lascia un commento:


  • frank10
    ha risposto
    Scusate, ma io pensavo di modificare il mio impianto trifase da 7,58kWp, CE2 + SSP mettendo un inverter ibrido + batterie approfittando di sostituire i 3 inverter Aurora Power One da 3 kW che ormai hanno 12anni e dovevo cmq cambiarli (impianto di agosto 2010).
    Leggo che chi ha fatto un impianto CE non può modificarlo?? Sicuri?
    L'elettricista che mi aveva fatto l'impianto, non mi ha detto che non si può... diceva che bisogna fare una pratica GSE x la modifica, ma non che è impossibile...
    Mi chiarite meglio la cosa?
    Ultima modifica di frank10; 04-07-2022, 15:46.

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    è questo, prezzi leggermente aumentati
    https://it.aliexpress.com/item/10050...yAdapt=glo2ita

    Lascia un commento:


  • fcattaneo
    ha risposto
    Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio

    come può essere andata persa, ti hanno rimborsato?

    Konce è il mio venditore
    Ho avviato oggi la pratica di rimborso... ci vorra tempo.

    Non riesco a trovare quel venditore con solo il nome.... dovresti pubblicare un link ad un suo articolo qualsiasi.

    Ciao,
    F.

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio

    Mi puoi indicare il venditore ( anche in MP ).
    ..le mie che ho acquistatoi pe ril mio ampliamento non arriveranno mai... mi ha telefonato oggi BRT dicendomi che la mia spedizione è andata persa...

    ..Sarebbero state 16 batterie da 200 A a 1290 euro....
    come può essere andata persa, ti hanno rimborsato?

    Konce è il mio venditore

    Lascia un commento:


  • fcattaneo
    ha risposto
    Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio

    Infatti per chi ha un posto dove metterlo è un'ulteriore possibilità!

    Intanto le mie batterie cinesi sono in arrivo vanno in dogana il 3 luglio , finalmente.
    20kWh , non vedo l'ora di metterle in funzione ed iniziare le misurazioni
    Mi puoi indicare il venditore ( anche in MP ).
    ..le mie che ho acquistato per l'ampliamento del mio impianto, non arriveranno mai... mi ha telefonato oggi BRT dicendomi che la spedizione è andata persa...

    ..Sarebbero state 16 batterie da 200 A a 1290 euro....
    Ultima modifica di fcattaneo; 28-06-2022, 19:54.

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Si devi fare comunque la pratica di ampliamento , nulla di impegnativo ma devi farla

    Lascia un commento:


  • sparrow
    ha risposto
    Qualcuno più informato mi fa sapere se è lecito aggiungere i pannelli su una stringa, pagando in proprio, senza fare alcuna pratica burocratica?
    Dovrei mettere pannelli identici?

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Originariamente inviato da sparrow Visualizza il messaggio
    Nessuno ha accennato all'eolico: in fondo produce sempre, purché ci siano almeno 3m/s.
    Infatti per chi ha un posto dove metterlo è un'ulteriore possibilità!

    Intanto le mie batterie cinesi sono in arrivo vanno in dogana il 3 luglio , finalmente.
    20kWh , non vedo l'ora di metterle in funzione ed iniziare le misurazioni

    Lascia un commento:


  • sparrow
    ha risposto
    Ciao a tutti, ho letto tutto il thread. Certo l'accumulo risolve qualcosa, d'accordo aumentare il numero di pannelli, anche superando la capacità nominale dell'inverter (se aggiungo pannelli senza incidenza su quanto immesso in rete, perchè devo dichiararlo? intendo pagando di tasca mia, senza benefici fiscali o altro)
    Nessuno ha accennato all'eolico: in fondo produce sempre, purché ci siano almeno 3m/s.

    Lascia un commento:


  • rrrmori53
    ha risposto
    devi installare la versione di VNC per la piattaforma/e che ti interessa, dopo puoi usare una qualsiasi per collegarti alle altre.
    Esiste anche la possibilita di collegarsi in desktop remoto e usare interfaccia grafica

    Lascia un commento:


  • luca185
    ha risposto
    Scusate l'ignoranza, cosa potrei farci con questo protocollo? Posso caricare tutti i miei prodotti che hanno collegamento LAN su un unica piattaforma per esempio?

    Azzo...che sono batterie agli ioni di diamante??? Da quanti kWh è il pacco che hai assemblato?

    Lascia un commento:


  • dolam
    ha risposto
    Originariamente inviato da luca185 Visualizza il messaggio

    Cos'è questo VNC? A cosa serve? Leggo che ci hai tirato fuori 10000kwh...che batteria è?
    è un protocollo di comunicazione come ti ha già detto rrrmori53

    si sono 10000kwh ma sono del contatore totale dal 2014 che peraltro è anche stato sostituito da nuovo perchè il primo sembrava non funzionasse invece poi ci siamo accorti che semplicemente il cavetto era interrotto ma mancheranno 2/300 kWh al max , ma non pensare siano una cosa esagerata, sarebbero 670 cicli più o meno per batterie che costavano all'epoca 3200$ ogni 1280W . ( sono del 2008 e non le ho pagate quel prezzo, le presi all'asta a 50€ l'una ne acquistai 20 di cui 12 sono in servizio lì) .

    Lascia un commento:

Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR