annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Motore elettrico sul mare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Motore elettrico sul mare

    Ciao cari, possiedo un piccolo gommone e pensavo di autocostruirmi un piccolo fuoribordo elettrico che mi garantisse un po di autonomia senza troppa fatica ( basta gia quella che faccio coi remi). Per quanto riguarda l'elica la smonto da un piccolo ventilatore guasto mentre per il motore sono orientato su un motore di avviamento ma nn troppo grosso, penso quello di un 50cc o un 125cc insomma quelli li, dite che mi conviene? dal punto di vista legale se mi ferma la guardia costiera mi devo preoccupare? grazie

  • #2
    novità, invece di utilizzare un timone uso 2 motori e viro invertendo la rotazione delle eliche. Per ridurre gli attriti e sprechi attacco direttamente le eliche (piccolo ventilatore) direttamente sull'asse del motore, lo stesso sarà chiuso all'interno di una piccola scatola metallica sommerso sotto lo scafo (cosi l'acqua fresca di mare lo raffredda), naturalmente per evitare infiltrazioni tra motore-scatola ed elica un cuscinetto a sfera di alternatore di tipo chiuso cosi dovrebbe tenere a tenuta stagna la camera del motore. Sono ansioso di conoscere il vostro parere.

    Commenta


    • #3
      mi sento terribilemente solo

      Commenta


      • #4
        Un bel fuoribordo, magari usato, invece??

        Dai militarx capisco perche' ti senti solo, rileggiti il post e lo capisci da solo, per mare ci vogliono le cose serie, altrimenti fai il Fogar e ti ritrovano alle Baleari alla deriva.
        Risparmiare va bene ma con i piedi saldamente sulla terra ferma, per mare invece si spende con ragion veduta ed in sicurezza.
        Fai il bravo neh....

        MetS

        Commenta


        • #5
          ma guarda mica voglio farmi na crociera, solo qualche centinaio di metri dalla riva, e poi dalle mie parti il mare na tavolaaaaa!!! cmq voglio sapere se i motori ce la fanno (se hai capito di che tipo sono) e se dal punto di vista legale fattibile, senza contare che ci sono migliaia di siti web che vendono fuoribordo elettrici, anchessi concepiti x semplice "passeggiate" lungo la riva.

          Commenta


          • #6
            ah una volta comprata la batteria x macchina, esiste un modo x caricarla a casa? intendo qualcosa di piccolo ed economico non il caricabatterie da elettrauto enorme.

            Commenta


            • #7
              scusate almeno rispondete a questo x favore, quanta potenza assorbe un singolo motorino di avviamento di uno scooter?

              Commenta


              • #8
                si basta un iccolo alimentatore swinct da 15~17V li trovi anche su ebay per schermi o per pc portatili ma basa al voltaggio se e' troppo sopra i 15V la batteria se rovinera' velocemente...

                cmq i vmotorini d'avviamento hanno tanta coppia di farcela ce la fanno io mi preoccuperei di piu' per la durata della batteria visto quanto assorbono...

                Commenta


                • #9
                  allora ne voglio mettere 2 di avviamento tipo quello x cinquantini ( quelli di auto consumano troppo <img src=">) per ho bisogno di sapere quanta potenza assorbono, Ah Wh etc.... che sono a 12 volt questo lo so. Ah ci vorrebbe l'intervento del buon GATTMES.......... cmq anche 2 ore di autonomia mi bastano e avanzano ho detto qualche piccola pass tipo andare a pesca e non una crociera sul pacifico..... ;-

                  Commenta


                  • #10
                    Contento tu, la vita e' tua....
                    Auguri

                    MetS

                    A proposito, sai nuotare?

                    Commenta


                    • #11
                      Signor Mets, noto con piacere che la diverte prendere per il culo: bene, se lei un grado di dare qualche spiegazione tecnica al riguardo sarà bene accetta, altrimenti non perda occasione di starsi ZITTO, questo un forum di innovazioni ed idee, di gente come lei ne si puo far a meno, spero che lei la smetta di postare mess di scherno. PER QUANTO RIGUARDA LEI NON HA ALTRO DA AGGIUNGERE.

                      Commenta


                      • #12
                        Signor militarx

                        Le faccio notare che andar per mare e' pericoloso, che i suoi tentativi di autoprodursi un motore fuoribordo elettrico illegale, perche' TUTTI i motori ad uso marino devono avere l'omologazione dell'ente preposto (non ricordo il nome) e quella del ministero dei trasporti, sono pericolosi per chi legge, per lei che pretende di risparmiare due lire due per dotarsi di un marchingegno insicuro e non autorizzato, chiunque decidsse di COPIARE il suo sistema si metterebbe subito in condizone di infrangere la legge e di esporsi ai pericoli dell'andar per mare.
                        Scopo di questo forum e' prevenire ed insegnare, informare e tutelare chilo frequenta da certi pericoli.
                        Continuando come lei sta facendo mette in pericolo la vita sua e quella di quei sfortunati che dovesse accettare di venir per mare con lei, inoltre si metterebbe nell'imbarazzante posizione di aver qualcuno sulla coscienza nel caso ad altri andasse male per copiare quanto da lei "inventato".
                        Se lo ricordi bene e provi a dormirci la notte.

                        Saluti

                        MetS

                        Commenta


                        • #13
                          MAMMA MIA CHE PERICOLOOOOO!!!!!! IL MIO GOMMONE VA A NITROGLICERINA!!!!!! E PERICOLOSOOOOOOO!!!!!! VIAAAAAAA EVAQUAZIONE NEL RAGGIO DI 25200000000 MIGLIA MARINA!!!!!!!! MA LA PIANTI DI FARE IL RIDICOLO, PER UN PO DI CORRENTE SU DI UN MOTORE CHE GIRA. E CMQ IN NESSUN MIO POST, RIPETO NESSUN HO DETTO: RAGAZZI FATE COME VI HO DETTO IO, FATE QUELLO CHE FACCIO IO. POI LEI MI PARLA DI LEGALITA', PERCHE' NEL NOSTRO PAESE LE RISULTA CHE ANDARE AD ALCOOL O AD OLIO DI COLZA LE SEMBRA LEGALE?

                          Continuando come lei sta facendo mette in pericolo la vita sua e quella di quei sfortunati che dovesse accettare di venir per mare con lei, inoltre si metterebbe nell'imbarazzante posizione di aver qualcuno sulla coscienza nel caso ad altri andasse male per copiare quanto da lei "inventato".


                          IO SONO LIBERO DI FARE CIO CHE VOGLIO CON ME STESSO, GLI ALTRI MI VOGLIONO COPIARE? AFFARI LORO. CMQ MOOOOLTA GENTE QUI COPIA LE COPIE CHE GATTMES CON ALCOOL (ILLEGALE), DI DADOVRC (ULTRA ILLEGALE) DI BELLINASSU (DA GHIGLIOTTINA!), E NON HO VISTO UN SUO POST A RIGUARDO, E QUESTA GENTE A LETTO CI DORME BENISSIMO COME CI DORMO "IO!". E POI LEVATI QUELL'AVATAR, UNA PERSONA COME LEI NON PUO PERMETTERSI DI AVERLO.

                          Commenta


                          • #14
                            Militarx ma se scrivi qui qualcuno si vedra' in diritto di copiare, fai come ti pare, la legge esiste e va rispettata.
                            Esistono certe regole dell'andar per mare che vanno rispettate per la propria ed altrui incolumita'.
                            Questo e' un sito rispettabile e nessuno puo' permettersi di incitare al non rispetto della normativa vigente.

                            Come ti ho detto, sei adulto e vaccinato, forse hai anche fatto il servizio militare e sei libero di far quello che vuoi, anche di non rispettare la legge, ma solo sotto la tua responsabilita'.
                            Gli altri sono avvisati.

                            Poi non vi lamentate

                            MetS

                            PS Io sono in possesso di patente nautica "oltre" da 15 anni, sono abilitato alla conduzione di natanti a motore fino a 24 metri ad uso diporto.
                            faccio inoltre presente che sono illeciti amministrativi la condotta senza licenza di navigazione e/o certificato uso motore, certificato che viene emesso per ogni unita' dopo esser stata omologata in base al Codice della navigazione.
                            Cosa fanno Gattmes o altri finche' stanno con i piedi per terra non e' affar mio, come non e' affar mio cosa fai tu, la questione sta nell'averti informato che cosi' facendo violi una legge, quella della navigazione, che prevede moltissime regole ricordando che con il mare non si scherza.

                            Commenta


                            • #15
                              GATTMES E TUTTI GLI ALTRI VIOLANO L'ACCISA. CMQ IL MIO "CANOTTO-BATTELLO" NON DEVE AVERE NESSUNA PATENTE NAUTICA PERCHE' AL MOMENTO SENZA MOTORE, SAREBBE COME FAR PAGARE L'ASSICURAZIONE ALLA BICICLETTA. TI INFORMO ANCHE CHE VI SONO MOTORI A SCOPPIO PICCOLO CHE ANCHE CON ESSI NON SI HA BISOGNO DI UN NONULLA! INFORMO ANCHE CHE E' POSSIBILE ACQUISTARE UN MOTORE FUORIBORDO ELETTRICO DAVVERO NIENTE MALE, http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-K...1QQcmdZViewItem
                              OPPURE http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-SBM-SE...1QQcmdZViewItem

                              Commenta


                              • #16
                                Militarx, mi sono scocciato del tuo atteggiamento.
                                Per andare per mare anche senza patente tutti, dico TUTTI i dispositivi, quindi sia il canotto che il motore DEVONO avere un certificato approvato di navigazione altrimenti e' ILLEGALE
                                Non tirarmi in ballo gattmes e le sue accise, non mi venire a dire quello che fanno loro, la legge la devono rispettare tutti, lui e te compreso, ma un conto e' non pagare una tassa ed un conto e' produrre un dispositivo illegale.

                                Capito?

                                Se a te ti si rompe il motore e le correnti ti trascinano alle Baleari il conto del tuo salvataggio la Marina lo presenta a te, e ti posso garantire che sono un sacco di soldi (chiedi ad Ambrogio Fogar, alla famiglia, cosa pagarono loro....)

                                MetS

                                Commenta


                                • #17
                                  EVADERE LE ACCISE E' ILLEGALE, ROMPERE LE SCATOLE A CHI HA VOGLIA DI COSTRUIRE MOTORI PER SE E DEPRIMENTE.

                                  E CMQ I PEZZI CHE HO POSTATO SONO TUTTI CERTIFICATE CEE, TI BASTA O MI VUOI PURE SCULACCIARE?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    la certificazione cee te la sbatti, serve il certificato di navigazione e l'omologazione. Ce l'hai?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      quando ho comprato il canotto ("COMPRATO") al negozio mi hanno dato delle carte, ma non ce scritto da nessuna parte che non posso navigare. P.S ho ocmprato la paperella a mia nipote, vuoi vedere che mi chiedono l'omologazione pure x quella? (ODIO L'italia anche per l'enorme burocrazia a cui si deve sottostare). POSSO NAVIGARE COI REMI COL MIO BEL CANOTTINO DA 270 CM? ALLORA? POSSO? HO ANCORA ILCARTONE DELLA CONFEZIONE. RISPONDI

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Non fare lo spiritoso militarx, il canottino che tu compri ha una omologazione ed una certificazione all'origine.
                                        Vai a vedere cosa c'e' scritto riguardo la categoria di omologazione:
                                        Cat A, Cat B, Cat C o Cat D.
                                        Se il tuo battello non e' stato omologato per nessuna di queste categorie non puoi navigare se non nel laghetto vicino a casa tua o a non piu' di dieci metri dalla spiaggia.
                                        Inoltre la legge dispone che:
                                        I natanti devono disporre del certificato uso motore, sia per i motori fuoribordo che entro
                                        della Polizza e del certificato di assicurazione, che diventa obligatorio nel caso al tuo gommone ci appiccichi un motore
                                        Se tu non ti attieni nessuno viene a dirti nulla, fin quando non ti pizzica la guardia costiera o ti capita un inconveniente, dopo sono solo dolori

                                        Commenta


                                        • #21
                                          CITAZIONE (MetS-Energie @ 23/5/2006, 22:50)
                                          Militarx, mi sono scocciato del tuo atteggiamento.
                                          Per andare per mare anche senza patente tutti, dico TUTTI i dispositivi, quindi sia il canotto che il motore DEVONO avere un certificato approvato di navigazione altrimenti e' ILLEGALE
                                          Non tirarmi in ballo gattmes e le sue accise, non mi venire a dire quello che fanno loro, la legge la devono rispettare tutti, lui e te compreso, ma un conto e' non pagare una tassa ed un conto e' produrre un dispositivo illegale.

                                          Capito?

                                          Se a te ti si rompe il motore e le correnti ti trascinano alle Baleari il conto del tuo salvataggio la Marina lo presenta a te, e ti posso garantire che sono un sacco di soldi (chiedi ad Ambrogio Fogar, alla famiglia, cosa pagarono loro....)

                                          MetS

                                          Ciao Mets sono daccordo poi le guardacostiere sono stupidamente severissime coi contribuenti quindi occhio!.Vorrei sapere se danno la multa ai barconi di clandestini perch senza adozioni di bordo, omologazioni, eccesso di numero di persone, senza razzi, senza fuochi a mano, ecc. ecc :lol: :lol:

                                          Salutoni
                                          Furio57 <img src=">
                                          L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                          LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                          Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                          Commenta


                                          • #22
                                            BASTA, rientriamo in topic. (l'invito per tutti tranne mets, che ne deve stare fuori).

                                            Ah finalmente FURIO, uno normale con cui parlare. Ascolta carissimo amico lasciamo perdere tutte ste stronzate di omologazione e roba varia, figurati da noi la guardia costiera cosi impegnata coi clandestini che nn sarebbe in grado di far chiudere un chisco di gelati sulla spiaggia. Volevo farmi un po di calcoli della coppia che deve avere il motore, ho individuato in un motore di avviamento di uno scooter con una tensione di 12V, mi domandavo ma quanto Ah avrà? e quanta potenza? oggi lo compro e si comincia l'autocostruzione, già ho i cuscinetti a sfera eliche. Certo poi bisogna valutare l'efficienza e consumi ma saranno tutti veriricati.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Furio,

                                              Potrei anche esser d'accordo con te ma qui siamo su un forum dove in genere si cerca di dare una corretta informazione.
                                              Militarx se l'e' presa come un'offesa personale.
                                              Io gli ho solo detto che la legge in Italia funziona cosi' non l'ho inventata io.
                                              I barconi di clandestini quasi mai battono bandiera italiana, anzi non la battono affatto, e' per questo che quando li prendono il barcone viene sequestrato e distrutto, in genere viene affondato in zona di ripopolamento marino.

                                              Da ragazzo hai elaborato il motorino?
                                              Si? Anch'io, era illegale, lo sapevano tutti, pero' se il motorino ti si rompe torni a casa a piedi, se ti si rompe il motore elettrico fatto in casa che hai messo sul gommone ti ritrovano, forse, alle Baleari.
                                              La differenza sta qui.
                                              E' come la storia degli esperimenti col mercurio, tutti sono liberi di farli, basta sapere che e' pericoloso e puo' costare la vita.
                                              Sembra una cavolata ma anche qui e' la stessa cosa.

                                              Detto tra noi mi sono stancato di fare il grillo parlante, a voi fa piacere solo le cose che vi permettano di eludere la legge a vostro piacimento.
                                              Qui oltre ad una legge dello stato c'e' in ballo una legge della vita, della sopravvivenza dell'individuo.

                                              Arrangiatevi

                                              MetS

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Allora novità: ho conttatato un rivenditore di nautica e gli ho chiesto se era possibile montare un motore su un canotto, lui m ha risposto certo che si, nessuna limitazione x quello elettrico max 3,5 hp per uno a benza. Poi gli ho chiesto: ma tutti sti cosi hanno qualche certificazione? lui: certo sono tutti cat. D, max 6 miglia dalla costa mi pare che a lei basti ed avanzi, io risp azzo se mi basta. Ma devo pagare l'assicurazione? no assolutamente no per questi mezzi, basta che mette l'adattatore x motore idoneo e buone vacanze. Un bel canotto con predisposizione motore? lui: le consiglio un Seahawk 300, robusto ed affidabile e con un 3,5 ho letteralmente prende il volo ma le consiglio l'elettrico.

                                                A breve vado a fare un giretto tra guardia costiera e capitaneria di porto per avere la "CERTEZZA ASSOOLLUUTTAA!!!". Cmq la migliore soluzione credo sia di comprare un motore elettrico nuovo e poi fargli le modifiche alla gattmes tipo durata pacco batterie e modifica chopper.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  CITAZIONE
                                                  Allora novità: ho conttatato un rivenditore di nautica e gli ho chiesto se era possibile montare un motore su un canotto, lui m ha risposto certo che si, nessuna limitazione x quello elettrico max 3,5 hp per uno a benza. Poi gli ho chiesto: ma tutti sti cosi hanno qualche certificazione? lui: certo sono tutti cat. D, max 6 miglia dalla costa mi pare che a lei basti ed avanzi, io risp azzo se mi basta. Ma devo pagare l'assicurazione? no assolutamente no per questi mezzi, basta che mette l'adattatore x motore idoneo e buone vacanze. Un bel canotto con predisposizione motore? lui: le consiglio un Seahawk 300, robusto ed affidabile e con un 3,5 ho letteralmente prende il volo ma le consiglio l'elettrico.

                                                  A breve vado a fare un giretto tra guardia costiera e capitaneria di porto per avere la "CERTEZZA ASSOOLLUUTTAA!!!". Cmq la migliore soluzione credo sia di comprare un motore elettrico nuovo e poi fargli le modifiche alla gattmes tipo durata pacco batterie e modifica chopper.

                                                  ..buono a sapersi, aggiornaci sugli sviluppi..

                                                  CITAZIONE
                                                  pero' se il motorino ti si rompe torni a casa a piedi, se ti si rompe il motore elettrico fatto in casa che hai messo sul gommone ti ritrovano, forse, alle Baleari.

                                                  .. molto + oneroso soccorrere gli alpini sbadati che pretendono di scalare le vette in piena bufera...li si parla di girare in elicottero per ore ed ore... col gommone dove pretendi di arrivare, al polo nord?

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    no solo di andare a pesca a 50 - 100 mt dal mare.... al limite m butto sono un bravo nuotatore <img src=">

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      CITAZIONE
                                                      no solo di andare a pesca a 50 - 100 mt dal mare

                                                      <img src="> , non dicevo a te...

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        ok amico afferrato <img src="> Ah forse per i motori a scoppio si deve pagare l'assicurazione (voci di corridoio) ma nessun problema per l'elettrico <img src=">

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          ma poi che ***** ci troverà di bello alle baleari?? boh misteri...... e cmq al primo segnale anomalo di malfunzionamento, lo si stacca subito e si va a remi, uno scherzo per un ex canottiere e che ha partecipato a diverse gare a singolo ed equipaggio. Cmq da casa mia alle baleari o come minchia si chiamano ce ne taaaaaaaaaaanta di strada, pensa che io sia cosi stupido che qualcosa non va, senza contare che nella mia zone NON ESISTE REMA COSI FORTE.

                                                          TRATTO DA INTERNET

                                                          Le Isole Baleari (nome ufficiale catalano Illes Balears, in spagnolo Islas Baleares) sono un arcipelago del Mar Mediterraneo occidentale, che forma una comunità autonoma della Spagna. Il capoluogo Palma di Maiorca. La comunità autonoma composta da una sola provincia.

                                                          Le lingue ufficiali sono il catalano e il castigliano. Il nome catalano, Illes Balears, usato dal governo spagnolo.

                                                          Le isole principali sono Maiorca, Minorca, Ibiza, e Formentera, tutte popolari destinazioni turistiche.

                                                          Tra le isole minori vi Cabrera, che ospita il Parco Nazionale dell'Arcipelago di Cabrera.

                                                          In senso stretto, Maiorca e Minorca sono le Isole Baleari vere e proprie, mentre Ibiza e Formentera appartengono alle Isole Pitiuse, ma entrambi i gruppi vengono di solito indicati come Baleari.

                                                          Storicamente, le isole sono state invase dai Romani, dai Vandali, dai Bizantini, dagli Arabi, e dai Catalano-Aragonesi. I Catalano-Aragonesi inizialmente governarono le Baleari tramite un regno vassallo, il Regno di Maiorca. In seguito le incorporarono direttamente nel Regno Aragonese, nel 1344; quet'ultimo regno venne successivamente assorbito dalla Spagna.

                                                          Minorca fu una dipendenza britannica nel XVIII secolo.

                                                          Porca misera, sapete quasi quasi pensandoci un attimino e vedendo le foto turistiche di quesi periodi........... sapete proprio non mi dispiacerebbe andarci, WOW!!!!!!


                                                          image

                                                          imageimage

                                                          SE QUESTO E' IL POSTO DOVE MI TROVERANNO COL MIO MOTORE, ALLORA MI METTO SUBITO ALL'OPERA!!!

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            militarx,
                                                            con le batterie al piombo non vai lontano, credimi.
                                                            Neanche con un motore di avviamento usato come motore per servizio continuo. Puoi capire che la progettazione di queste due tipologie di motore e' molto diversa.

                                                            Sui costi economici del soccorso a chi va a mettersi volontariamente in condizioni critiche (in montagna quando c'e' maltempo o sul mare con un motorino d'avviamento) stendo un velo pietoso. Ho la sensazione che parte delle tasse che paghiamo vadano scialaquate per questo.

                                                            Ciao
                                                            Mario


                                                            Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                                            -------------------------------------------------------------------
                                                            Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                                            -------------------------------------------------------------------
                                                            L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                                            Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                                            ------------------------------------------------

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X