annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Purtroppo la F2 è la fascia in cui si risparmia meno (e ne risente anche il rimborso che otteniamo per lo SSP).

    In compenso abbiamo F3 a 1,28cents/kWh che è regalata.
    Infatti al mattino sto facendo accendere la PDC tra le 5.30 e le 7.00 per sfruttarla meglio.
    Però è la somma che fa il totale e rispetto alla MT nel 4 trimestre ho risparmiato abbastanza e nel primo del 2021 risparmieró ancora di più.
    Domani accendo il PC e ti mando i risparmi per fascia e per trimestre.
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

    Commenta


    • dolam ti ho messo i risparmi del nostro contratto ( F1 2,68 c€/kWh - F2 2,38 c€/kWh - F3 1,28 c€/kWh) rispetto alla MT per ogni trimestre.

      In rosso quanto abbiamo pagato di più rispetto alla MT, in blu quando abbiamo risparmiato.

      Incolla la tabella 1 con i risparmi su un foglio excel :
      RISPARMIO Vs MT (per kWh)
      F1 F2 F3
      Q3 2020 -c€ 0,61 -c€ 0,59 c€ 0,74
      Q4 2020 c€ 2,98 c€ 1,97 c€ 3,31
      Q1 2021 c€ 4,18 c€ 2,91 c€ 4,24
      Tabella 1


      Prendi i consumi di ogni trimestre per fascia (io ho messo i miei e inserito nel primo trimestre 2021 i miei consumi storici):
      CONSUMI PER FASCIA (kWh) TOTALE (in kWh)
      F1 F2 F3
      Q3 2020 53 176 233 462
      Q4 2020 397 522 503 1.422
      Q1 2021 395 627 540 1.562
      Tabella 2


      Moltiplica i valori della tabella 1 per i consumi della tabella 2 e avrai il totale risparmiato.
      RISPARMIO Vs MT RISPARMIO
      TRIMESTRE
      F1 F2 F3
      Q3 2020 -€ 0,32 -€ 1,04 € 1,73 € 0,36
      Q4 2020 € 11,82 € 10,28 € 16,63 € 38,73
      Q1 2021 € 16,49 € 18,22 € 22,90 € 57,61
      RISPARMIO TOTALE € 96,70
      Non ho la sfera di cristallo ma nel secondo e terzo trimestre mi aspetto risparmi decisamente più bassi ma (per fortuna) il FV in quei mesi coprirà buona parte dei nostri consumi.
      FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

      Commenta


      • Jo -green queste tue tabelle tengono conto che c'è differenza nel calcolo di F2 di Engie, mi riferisco all'orario della fascia?
        5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

        Commenta


        • Non capisco cosa intendi.
          Nel mio contratto gli orari che mi da per le 3 fasce sono:
          F1 8 – 19 lun - ven
          F2 7-8 e 19-23 lun – ven e 7-23 sab
          F3 23-7 lun-sab e 0-24 dom e festivi
          Cos’ha di strano la fascia F2?
          FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

          Commenta


          • "Cos’ha di strano la fascia F2?"
            che nella bolletta di SEN F2e F3 sono un'unica fascia oraria , ad esempio da venerdì alle 19 e fino a lunedì alle 8 è tutta un'unica tariffa.
            Comunque quello che m'impressiona è che malgrado i risparmi teorici del nostro contratto, F1 2,68 c€/kWh - F2 2,38 c€/kWh - F3 1,28 c€/kWh, considerando anche essi raddoppino per gli oneri imposti da Engie, rispetto a SEN abbiano comunque un risparmio veramente misero , per me addirittura negativo per il terzo quadrimestre 2019, e soli 19,40€ per un semestre.
            Comunque, nota positiva, se si avesse un veicolo elettrico ,da caricare di notte in F3, tra risparmio e SSP viaggerebbe praticamente gratis.

            Spero che il 2021 andrà meglio ( perché tu dici sarà peggio visto che per gli altri la spesa energia cresce mentre la nostra è bloccata per ancora 18 mesi), intanto a Milano, su un altra utenza, abbandono questa tariffa e passo ad enne energia che mi sembra un pò meglio.

            Di certo questo mercato libero sarà un calvario per chi non lo seguirà giornalmente perché i risparmi sono pressoché inesistenti ma se si sbaglia tariffa la penalizzazione è invece notevole.
            File allegati
            Ultima modifica di dolam; 17-01-2021, 11:32.
            5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

            Commenta


            • Sia il secondo che il terzo trimestre scorsi sono stati eccezionalmente bassi.
              Fai una stima sul risparmio del primo trimestre (coi tuoi dati storici) : vedrai che andrà meglio.
              I miei consumi da rete in percentuale sui 4 trimestri sono :
              Q1 36%
              Q2 15%
              Q3 17%
              Q4 33%
              nel primo e nel quarto trimestre (di solito i più cari) ho quasi il 70% dei consumi.
              Quale offerta stai guardando di Enne?
              FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

              Commenta


              • Salve ragazzi, mio zio ieri ha sottoscritto contratto luce con Eni Link, prezzo monoraria a 4,6c/kwh per il primo anno e 5,1/kwh dal secondo anno.

                Adesso stavo consultando la scheda di confrontabilità sul sito Eni e mi accorgo che la spesa annua, imposte escluse, è maggiore rispetto al servizio tutelato.

                È normale? Il confronto nelle schede apposite è basato sul PE dell'ultimo trimestre, no?

                Grazie a chi vorrà aiutarmi

                Commenta


                • Originariamente inviato da alka Visualizza il messaggio
                  Salve ragazzi, mio zio ieri ha sottoscritto contratto luce con Eni Link, prezzo monoraria a 4,6c/kwh per il primo anno e 5,1/kwh dal secondo anno.

                  Adesso stavo consultando la scheda di confrontabilità sul sito Eni e mi accorgo che la spesa annua, imposte escluse, è maggiore rispetto al servizio tutelato.

                  È normale? Il confronto nelle schede apposite è basato sul PE dell'ultimo trimestre, no?

                  Grazie a chi vorrà aiutarmi
                  Mi spiego meglio, confrontando l'offerta di Sorgenia Next Luce PE 4,56c/kwh con quella di Eni Luce 4,60c/kwh noto una discrepanza tra le schede di confrontabilità (in allegato). Il prezzo è simile, con Sorgenia riporta un risparmio rispetto al MT, con ENI un aumento. Sicuramente mi sfugge qualcosa...

                  Grazie Screenshot_20210117-142549_Drive.jpg
                  File allegati

                  Commenta


                  • Le schede di confrontabilità, nella colonna della maggior tutela, fanno riferimento a 2 trimestri diversi.
                    Non ho letto le CTE ma di solito con Sorgenia le perdite di rete sono già conteggiate nel PE.
                    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                      Le schede di confrontabilità, nella colonna della maggior tutela, fanno riferimento a 2 trimestri diversi.
                      Non ho letto le CTE ma di solito con Sorgenia le perdite di rete sono già conteggiate nel PE.
                      Ah ecco perché. Gentilissimo, grazie

                      Commenta


                      • Il valore per la Maggior Tutela da inserire nelle schede di confrontabilità è stabilito trimestralmente dall ARERA, facendo anche delle previsioni sull'andamento del prezzo dell'energia............sono poco attendibili.
                        E' più significativo considerare il prezzo attualmente in vigore per cui la relativa colonna delle schede può essere sostituita dai seguenti valori
                        1500 321,81
                        2000 408,55
                        2700 470,51
                        3200 532,47
                        Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                        attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                        Commenta


                        • Con i valori che mi hai indicato e l'offerta sottoscritta da mio zio con Eni la cifra annuale in base ai suoi consumi sarà quasi quanto al tutelato, 20 euro in più con Eni (confrontando ad oggi chiaramente). Considerando che anche lui proviene da una tariffa Enel Energia di 10c/kwh va bene così, il risparmio dovrebbe esserci in ogni caso. Io per quanto mi riguarda, seguendo i vostri ottimi consigli, dal mese prossimo sarò in SEN e penso di restarci fino alla fine del MT.
                          Grazie ancora egimark

                          Commenta


                          • Considera che nelle schede di confrontabilità, alla differenza che ottieni devi aggiungere l'IVA (10%).
                            Inoltre, per MT, non son conteggiati i 6 € di sconto per bolletta elettronica e domiciliazione.
                            Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                            attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                            Commenta


                            • Approfitto del buon egimark per chiedere un aspetto che a mio avviso merita un approfondimento dei più esperti in favore di chi legge il thread alla ricerca della "migliore" offerta nel mercato libero. Ebbene, la quota fissa Componente di Commercializzazione al dettaglio.

                              In Sorgenia ad esempio costa 60 euro/anno, in E.on e in Engie poco più di 65 euro/anno. Leggevo sul sito dell'ARERA che è appunto discrezionale per i fornitori che operano nel mercato libero. Vorrei capire, esiste un importo massimo regolato dall'autorità?

                              Inoltre, ipotizzando due fornitori con la stessa cifra di PE ma diversa quota fissa, quello con quota fissa più alta sarà in ogni caso il fornitore più costoso? Quali altre voci in bolletta possono portare ad un risultato differente a parità di PE?

                              Grazie tante
                              Ultima modifica di alka; 17-01-2021, 23:36.

                              Commenta


                              • Se n parlava qualche post fa (non molto) della commercializzazione e vendita (PCV).
                                In maggior tutela vale 65,43 € all'anno e la maggior parte delle imprese del mercato libero adottano tale valore.
                                Se Sorgenia applica 60 €, bisogna considerare a suo favore la differenza coi 65.
                                Nel libero mercato, l'impresa può giocare sul PE, PCV e introdurre "tra le righe" voci fantasione come gli 0,2 c€/kWh di Engie, un "pizzo" sui primi 200 kWh mensili di Eon (alemno in passato),.........
                                Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                                  Sei già nel libero mercato o in maggior tutela?
                                  Con consumi così bassi rimarrei in maggior tutela e opterei per la fattura elettronica (6,60€ di sconto l’anno).

                                  Se vuoi passare al libero con eni meglio eni scelta sicura : meno costi fissi e (fino a fine anno) sei agganciato al prezzo dell’energia della MT che, in genere, nel secondo e terzo trimestre scende...
                                  Sono nel libero mercato, e scioccamente sono oramai 3 anni che mi faccio spillare soldi dall'attuale gestore (mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa).
                                  Rientrare nel MT sarebbe forse la soluzione migliore, ma per il momento andrò con scelta sicura e imposto un promemoria tra 10 mesi per non farmi ulteriormente spennare... che oramai le penne stanno finente XD

                                  Grazie anche per tutto il resto dei consigli!

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                                    Se n parlava qualche post fa (non molto) della commercializzazione e vendita (PCV).
                                    In maggior tutela vale 65,43 € all'anno e la maggior parte delle imprese del mercato libero adottano tale valore.
                                    Se Sorgenia applica 60 €, bisogna considerare a suo favore la differenza coi 65.
                                    Nel libero mercato, l'impresa può giocare sul PE, PCV e introdurre "tra le righe" voci fantasione come gli 0,2 c€/kWh di Engie, un "pizzo" sui primi 200 kWh mensili di Eon (alemno in passato),.........
                                    Grazie per la risposta, esaustiva e dettagliata come sempre

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da project4 Visualizza il messaggio

                                      Sono nel libero mercato, e scioccamente sono oramai 3 anni che mi faccio spillare soldi dall'attuale gestore (mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa).
                                      Rientrare nel MT sarebbe forse la soluzione migliore, ma per il momento andrò con scelta sicura e imposto un promemoria tra 10 mesi per non farmi ulteriormente spennare... che oramai le penne stanno finente XD

                                      Grazie anche per tutto il resto dei consigli!
                                      Tranquillo sei in buona compagnia... le offerte “civetta” contano proprio sul fatto che la maggior parte dei clienti (presa da cose più urgenti) non cambi lo status quo e rimanga abbastanza a lungo da spennarli... metti il promemoria e rendigli pan per focaccia!
                                      FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                      Commenta


                                      • Ciao a tutti.
                                        Mi permetto di sottoporre la mia ultima fattura di Engie specialmente a JO GREEN e a egimark per loro considerazioni.
                                        Ho un contatore da 10kW (trifase).
                                        Il costo dell'energia è il seguente: 0,0268 €/kWh in F1; 0,0238 €/kWh in F2; 0,0128 €/kWh in F3.
                                        Nei mesi di novembre e dicembre ho consumato (la parte di casa scaldata è di oltre 300mq, siamo in 5 di cui 2 lavorano da casa, 1 studia da casa, 1 lavora fuori e 1 va a scuola, inoltre la casa è totalmente elettrica):
                                        F1 319 kWh
                                        F2 463 kWh
                                        F3 1113 kWh
                                        Il costo, ivato, è di € 282,12.

                                        Purtroppo i consumi di dicembre sono stimati (e di molto). Qualcuno sa come si fano a comunicare a Engie i consumi reali? Non trovo la possibilità né sul sito né sull'app...

                                        Commenta


                                        • Ti hanno già fatturato novembre e dicembre?
                                          Non mi preoccuperei troppo: anche la mia prima fattura era (sotto)stimata ma nella fattura bimestrale successiva hanno fatto il conguaglio.
                                          Se vuoi comunque sentirli c’è il loro servizio clienti da chiamare : 800.422.422 .

                                          Se hai la spid puoi vedere i tuoi consumi e quando hanno comunicato dati a Engie (nel mio caso il 4 gennaio).
                                          Accedi al portale e vai su scarica letture.
                                          Qui il link
                                          FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                          Commenta


                                          • Grazie, JO GREEN, io ho anche l'abitudine di prendere i dati dal contatore di mese in mese e i consumi di novembre coincidono (a parte l'abitudine di Engie di considerare le tre cifre e poi arrotondare).
                                            Non conoscevo questo sito e ti ringrazio, io normalmente vado su quello del mio distributore: e-distribuzione.
                                            Questa, in realtà è la loro terza fatura che, pensavo, finalmente con letture reali, mentre non è stato così. La prima aveva letture stimate e, per problemi loro, mi hanno aggiunto il deposito cauzionale, la seconda con dati reali hanno ricalcolato anche la prima e stornato il deposito cauzionale... E poi questa: un misto tra letture reali e stimate.
                                            Posso usare il tuo foglio per capire i risparmi anche se ho un 10kWh?
                                            Per curiosità: come sei arrivata a quelle cifre?
                                            Ultima modifica di Editor; 19-01-2021, 13:40.

                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
                                              Posso usare il tuo foglio per capire i risparmi anche se ho un 10kWh?
                                              Certo che puoi usarlo : ho fatto la differenza solo sul costo dei kWh per le 3 fasce.

                                              I fissi sono relativi alla potenza impegnata che hai : nel tuo caso 25,70€ già ivati al mese nel 2020.
                                              Il risparmio è dato dalla differenza di prezzo tra l'energia in MT e ciò che paghi tu.

                                              Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
                                              Per curiosità: come sei arrivata a quelle cifre?
                                              Ai prezzi che hai per fascia devi aggiungere:
                                              il 10,4% di perdite di rete
                                              la componente PD (1,616cents/kWh nel quarto trimestre)
                                              il "pizzo" di 0,2 cents/kWh di engie.

                                              A quel punto lo confronti col prezzo per relativa fascia della MT e alla differenza ci aggiungi l'iva del 10%.

                                              Ps. se a fine mese prendi le letture e vuoi già calcolare la bolletta di gennaio ti metto il costo fisso mensile e quello per kWh per fascia :
                                              FISSI per 10kW 26,09€ al mese
                                              F1 13,04 cents/kWh
                                              F2 12,67 cents/kWh
                                              F3 11,34 cents/kWh
                                              Questi ultimi prezzi sono validi per il primo trimestre 2021.

                                              Ps : le perdite di rete nel 2021 passano a 10,2%.

                                              Qui trovi le tariffe della MT (inclusa la componente PD che varia trimestralmente).
                                              Ultima modifica di JO GREEN; 19-01-2021, 15:48. Motivo: Ps
                                              FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da hazzard77 Visualizza il messaggio
                                                Francamente non avendo esperienza nel valutazione delle varie offerte avevo preferito partire dal tutelato che non mi è sembrato fosse molto snobbato nel forum.
                                                Spesso, mi è parso di capire, il prezzo dell'energia potrebbe essere solo uno specchietto per le allodole dietro il quale si nascondono spese non messe in evidenza.
                                                Certo che se mi dite che la proposta ENI è valida posso tranquillamente partire con loro.
                                                Devo anche valutare se è il caso di fare mono o bio, avrò FTV casa no-gas con consumo stimato di 5000kw.
                                                Sono appena uscito dal punto Enelenergia e mi hanno detto che non hanno da propormi tariffe alternative apprezzabili per il mio contratto, quindi al momento sto a 0.079 €/Kw come da immagine allegata, e mi hanno detto che difficilmente troverò qualcosa di meglio in giro in quanto oggi sarebbero aumentati anche il prezzi del tutelato.
                                                In 9 giorni ho consumato 170 kw (no gas), devo scegliere bene....

                                                File allegati
                                                PT 90 mq No Gas
                                                Zona E-T di Prog.-5 EPH,tot 30,256
                                                Aquarea Split 5 Kw J

                                                Commenta


                                                • mi sono fatto questa idea...
                                                  su 6kW impegnati residente con prelievi tra 5000kWh e 7000kWh si fa il balletto annuale tra engie e dolomiti per risparmiare rispetto ad MT aspettando per l'ingresso il 2 trimestre.
                                                  FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
                                                  classe climatica D 130mq

                                                  Commenta


                                                  • Cioè dovrei aspettare il 1 aprile e passare con Engie o Dolomiti?

                                                    Inviato dal mio HMA-L09 utilizzando Tapatalk

                                                    PT 90 mq No Gas
                                                    Zona E-T di Prog.-5 EPH,tot 30,256
                                                    Aquarea Split 5 Kw J

                                                    Commenta


                                                    • con 5000kWh mi sembrava quando avevo fatto i conteggi sia meglio dolomiti ma senti jogreen , nel 2020 il trimestre più buono per cambiare sembra sia stato il secondo se non ricordo male, poi prima della scadenza devi cambiare se no ti riprendono quello che hai risparmiato. qli unici che risparmiano sul mercato libero li ho trovati qui nel forum, svariati colleghi di lavoro e amici a cui ho controllato le bollette spendono molto di più nel libero. io mi son fatto l'idea che se vuoi risparmiare si può nel libero ma devi fare il cecchino ed avere una certa dose di fattore C per risparmiare di più perchè i prezzi puoi solo tentare di prevedere l'andamento. se sei uno che non si vuole sbattere a saltare come i grilli con SEN non hai sorprese. ed il costo è onesto. insomma o segui sempre i costi per vedere quando saltare sperando che le pratiche burocratiche vadano a buon fine senza scegliere nomi sconosciuti per i quali si hanno solo problemi....insomma a stare attenti ci vuole molto impegno e tempo mentre a prenderla in quel posto è un lampo.
                                                      FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
                                                      classe climatica D 130mq

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da hazzard77 Visualizza il messaggio
                                                        Cioè dovrei aspettare il 1 aprile e passare con Engie o Dolomiti?

                                                        Inviato dal mio HMA-L09 utilizzando Tapatalk
                                                        Mi accodo, ho enel a 0.079 derivata da voltura da venditore, ora vorrei passare a Dolomiti (che non pare sia un gestore sconosciuto qui, a me fino a poco tempo fa si),
                                                        attualmente ha offerta che scade a fine marzo, bisognerebbe attendere il 1 aprile - per poi passare effettivamente a luglio se non sbaglio - e nel frattempo continuare ad avere 0.079 che magari si mangia il risparmio tra la differenza delle due tariffe dolomiti (quella di adesso e quella prossima che si ipotizza inferiore)?

                                                        Commenta


                                                        • Neanche io conoscevo Dolomiti, grazie alla testimonianza di fedonis (che aveva da diversi anni la fornitura con loro) sono passata con loro.
                                                          Confermo la sua impressione: azienda affidabile che risponde al telefono dall’Italia, fattura su consumi effettivi, mai addebitato somme extra e fattura facile da leggere.
                                                          TheHustle, hazzard77 : dovete capire se il prezzo di 7,9cents/kWh comprende o meno le perdite di rete e la componente PD.
                                                          Se così non fosse dovete aggiungere il (per il primo trimestre 2021) 10,2% di perdite di rete e 1,362cents/kWh per confrontarlo coi prezzi della MT.
                                                          Se postate una bolletta (eliminando i dati sensibili) possiamo vederlo insieme.
                                                          Concordo con gruppo : non mi affiderei ad aziende mai sentite e aspetterei il secondo trimestre per cercare offerte migliori nel libero.
                                                          ​​​​​​​
                                                          Se voleste tornare in MT ogni momento è buono...

                                                          Tanto per fare un esempio:
                                                          la family web di Dolomiti ha un PE di 3,5cents/kWh ma se aggiungi le perdite di rete e il PD di questo trimestre arrivi a 5,219cents/kWh (contro 7,325cents/kWh della MT).
                                                          Risparmieresti a 2,3cents/kWh (già ivati)

                                                          Facciamo ora i conti sul trimestre scorso:
                                                          PE sempre 3,5cents/kWh
                                                          perdite di rete 10,4%
                                                          PD scorso trimestre 1,616 cents/kWh
                                                          Dolomiti arriva a 5,48cents/kWh (contro 6,659cents/kWh della MT).
                                                          E il risparmio si assottiglia a 1,3cents/kWh (già ivati)

                                                          Nel secondo e terzo trimestre il risparmio sarà ancora più sottile (non ho fatto i calcoli perché il lockdown ha fatto crollare i prezzi in modo atipico).
                                                          Ultima modifica di JO GREEN; 23-01-2021, 15:42.
                                                          FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                                                            Neanche io conoscevo Dolomiti, grazie alla testimonianza di fedonis (che aveva da diversi anni la fornitura con loro) sono passata con loro.
                                                            Confermo la sua impressione: azienda affidabile che risponde al telefono dall’Italia, fattura su consumi effettivi, mai addebitato somme extra e fattura facile da leggere.
                                                            TheHustle, hazzard77 : dovete capire se il prezzo di 7,9cents/kWh comprende o meno le perdite di rete e la componente PD.
                                                            Se così non fosse dovete aggiungere il (per il primo trimestre 2021) 10,2% di perdite di rete e 1,362cents/kWh per confrontarlo coi prezzi della MT.
                                                            Se postate una bolletta (eliminando i dati sensibili) possiamo vederlo insieme.
                                                            Concordo con gruppo : non mi affiderei ad aziende mai sentite e aspetterei il secondo trimestre per cercare offerte migliori nel libero.

                                                            Se voleste tornare in MT ogni momento è buono...

                                                            Tanto per fare un esempio:
                                                            la family web di Dolomiti ha un PE di 3,5cents/kWh ma se aggiungi le perdite di rete e il PD di questo trimestre arrivi a 5,219cents/kWh (contro 7,325cents/kWh della MT).
                                                            Risparmieresti a 2,3cents/kWh (già ivati)

                                                            Facciamo ora i conti sul trimestre scorso:
                                                            PE sempre 3,5cents/kWh
                                                            perdite di rete 10,4%
                                                            PD scorso trimestre 1,616 cents/kWh
                                                            Dolomiti arriva a 5,48cents/kWh (contro 6,659cents/kWh della MT).
                                                            E il risparmio si assottiglia a 1,3cents/kWh (già ivati)

                                                            Nel secondo e terzo trimestre il risparmio sarà ancora più sottile (non ho fatto i calcoli perché il lockdown ha fatto crollare i prezzi in modo atipico).
                                                            Andiamo sul complicato ...ho provato a leggere un pò e Family web dolomiti, da condizioni, oltre alla tariffa di 0.03500 bisogna aggiungere:
                                                            - un corrispettivo a copertura dei costi di commercializzazione come definito da ARERA nel TIV il cui valore nel trimestre attuale è pari a 65,43640 €/pod/anno
                                                            - corrispettivo DISPbt come definito da ARERA nel TIV il cui valore nel trimestre attuale è pari a -13,73800 €/pod/anno
                                                            - corrispettivi di dispacciamento come pubblicati da Terna S.p.A. o da ARERA in conformità alle previsioni della Del. 111/06 e il cui valore unitario complessivo nel trimestre attuale è pari a 0,01173 €/kWh
                                                            - corrispettivi di sbilanciamento pari a 0,0025 €/kWh
                                                            Poi si parla di vari componenti UC3 e UC6, oneri di sistema (ASOS e ARIM)...
                                                            Ma questi 0.03500 alla fine quanto diventano?

                                                            Per quanto riguarda ENEL (la tariffa si chiama "Scegli tu Special 3", non so se sia la stessa di hazzard77 ) con tariffa di 0.07900, le perdite di energia e la componente dispacciamento (1.16 euro/mese) sono delle voci a parte, inoltre ci sono spese di commercializzazione vendita (5.43 euro/mese).
                                                            Alla luce di questo che tipo di valutazioni puoi gentilmente fare?
                                                            Grazie mille!

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da TheHustle Visualizza il messaggio
                                                              ..........Ma questi 0.03500 alla fine quanto diventano?...............
                                                              Tutte le altre voci che si aggiungono, vengono aggiunte da tutti. Nel libero inoltre ce ne sono altre "tra le righe" di cui ovviamente bisogna tenerne conto.
                                                              In generale (se non ci sono voci "extra" del libero e se non specificato diversamente nel contratto) ai 3,5 devi aggiungere le perdite di rete del 10,2% (3,857 c€(kWh).
                                                              Questo valore lo confronti con l'attuale PE+PPE=6,256-0,293=5,963 c€/kWh del mercato tutelao.
                                                              La differenza (aggiungendo l'IVA del 10%) è quanto risparmi rispetto al libero per questo trimestre. Nel tutelato il prezzo varia ogni 3 mesi per cui non sei sicuro, con un'offerta a prezzo fisso, di risparmiare anche in futuro.
                                                              Ripeto, attento poi ad altre evnutuali voci "fantasiose" che ci sono solo nella fantasia delle imprese del mercato libero.
                                                              Ci sono oltre 400 imprese di vendita in Italia, se fosse semplice scegliere la migliore sparirebbero quasi tutte.
                                                              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                                              attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR