annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da brandon Visualizza il messaggio
    ho appena chiamato EON cercando di capire un attimino la mia situazione:
    Mi hanno detto che non devo guardare il costo medio (come quello che ho postato sopra ma il prezzo bloccato della mia offerta sulla materia energia che sta per scadere che attualmente e' in bioraria con f1 0,060 f23 0,0329
    Poi mi hanno proposto due offerte a me dedicate per rinnovare sempre in bioraria:
    La prima f1 0,0568 f23 0,0431 bloccato x2anni
    La seconda pagando 20 euro per il cambio offerta f1 0,0341 f23 0,0266
    COme mai sul portale offerte mi diche che l'offerta eon e' piu' onerosa di 20 euro rispetto al regime tutelato?

    Mi date qualche consiglio?

    Mi dareste qualche consiglio per favore? Grazie mille in anticipo

    Commenta


    • Posta le CTE, perchè Eon in passato aveva un pizzo sui primi 200 kWh al mese, ora ha un "corrispettivo fisso di gestione energetica" di 25 € all'anno....
      tutte voci che gli altri non hanno.
      Mi viene in mente anche il "corrispettivo forfetario di sbilanciameno" di Engie (0,002 €/kWh).
      Il solo prezzo dell'energia, che per un confronto con il mercato tutelato deve essere incrementato delle perdite di rete, non è sufficiente per capire se è vevramente vantaggiosa l'offerta.
      Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
      attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

      Commenta


      • Dove lo prendo il cte? Ma soprattutto cos'è? Chiedo scusa in anticipo per la mia ignoranza in materia..

        Commenta


        • Sono le Condizioni Tecnico Economiche dell'offerta.
          Se ti hanno contattato tramite telefono difficilmente te le renderanno disponibili..........
          comunque l'offrerta monoraria Black Friday mi sembra 3,3 c€/kWh (scontabile del 30% se abbinata anche al gas), quindi la prima offerta che ti hanno fatto non ha senso.
          la seconda potrebbe essere più appetibile, ma bidognan vedere, oltre ai 20 € di cambio che ti hanno già detto, quali "sorprese" ti riserva.......e lo puoi sapere solo attraverso le CTE.
          Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
          attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

          Commenta


          • Con Dolomiti Energia mi ero trovato bene. Eni, una follia la gestione. Sorgenia: filibustieri. Speriamo in un rinvio della fine del mercato tutelato previsto tra circa un anno.

            Commenta


            • Cosa dovrei controllare nelle condizioni tecnico economiche? Nelle attuali bollette posso controllare se sto pagando qualcosa in più del dovuto? Posso postarle?

              Commenta


              • Devi postare i numeri di dettaglio, di solito viene fornita la bolletta sintetica ma non serve a niente.
                Se hai quella di dettaglio oscura tutti i dati sensibili (compreso POD) e postala.
                Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                Commenta


                • KoClicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20201128_210542.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 241.4 KB 
ID: 1976406
                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_2020-11-28-21-04-26-518_com.google.android.apps.docs.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 528.5 KB 
ID: 1976407
                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_2020-11-28-21-04-22-144_com.google.android.apps.docs.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 806.3 KB 
ID: 1976408

                  Commenta


                  • In bolletta hai la voce
                    Corrispettivo gestione energetica
                    di 2 € al mese che solo EON ha.
                    Hai losconto di 0,5 €/mese per la bolletta elettronica, ma questo lo avresti anche in maggior tutela (MT)
                    Hai lo sconto di 1 €/mese per la dimiciliazione.......
                    comunque 12 € in più rispetto al resto del mercato.

                    Hai una % di F1 del 26,2% per cui il prezzo monorario "fittizio" è 4,439 c€/kWh (comprensivo di perdite di rete).
                    Per il II e II trimestre il prezzo di confronto in MT è stato di 2,435 e 2,397 c€/kWh, quindi hai pagato molto di più.
                    Questo trimestre in MT il prezzo è 5,043 c€/kWh per cui bisogna vedere come incidino i 12 € di "pizzo" sul prelievo (es. 0,3 c€/kWh per prelievo di 4000 kWh).

                    C'è poi la chicca di 1 c€/mese per "Oneri di aggregazione"

                    Per la "quota fissa potenza" sembra che ti abbuonino 0,5 kW dei 4,5 disponibili........ma non è vero, si son dimenticati di mettere un decimale alla quantità (il calcolo viene fatto su 4,5 e non su 4 come mostrato).
                    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                    Commenta


                    • SEGUO POCO QUESTA DISCUSSIONE PERCHè LA RITENGO INUTILE

                      scusat se mi esprimo con un domanda, disolito non lo faccio, ma chiedo a chi ne sa più di me un'informazione illuminante

                      immaginiamo per un momento di cercare di reggiungere l'obiettivo oposto e cercare l'operatore piùcostoso, o almeno circa più costoso
                      a questo punto mentre in questa discussione tanti evidenziano i presunti operatori meno costosi facciamo un confronto

                      SE IL RATIO TRA IL MENO COSTOSO ED IL PIU' COSTOSO E' AVIDENTEMENTE BASSO STIAMO PARLANDO DI NULLA
                      esiste pure la possibilità che abbia torto, ma a questo punto gradirei saperlo, non ultimo perchè CAMBIARE OPERATORE HA UN COSTO

                      grazie
                      ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                      " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                      Commenta


                      • Al più costoso non esiste limite.
                        Esiste il mercato tutelato che è un riferimento (benchmark) e le proposte del libero dovrebbero essere più convenienti (questa era l'idea di quando hanno introdotto la concorrenza col mercato libero).
                        Dopo ormai un decennio si è constatao che mediamente chi è passato al libero ha pagato di più di chi è rimasto (tranquillo) nel tutelato.

                        Qual è il costo per cambiare operatore?
                        Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                        attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                        Commenta


                        • all'ultima ti rispondo con facitità
                          quando cambi hai delle sovraposizioni di costi che sono a fondo perduto, ovvio che se cambi una volta ogni dieci anni sono irrilevanti,ma se cambi tutti gli anni vanificano di partenza ongi risparmio, a SOPRATUTTO ogni "risparmio"

                          non condivido invece la prima oservazione e rilancio la domanda
                          queale è il ratio tra uno dei più costosi ed uno dei meno costosi ?
                          qui sta la chiave di volta del mio discorso
                          ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                          " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                          Commenta


                          • @B_N_
                            Mi permetto di reinterpretare la tua domanda. Forse, volevi chiedere una cosa del genere:
                            Siccome la sola componente variabile (della materia energia) che sta sul mercato (libero), rispetto all'intero costo della bolletta elettrica, è minoritaria (spannometricamente 20%), allora per quali cifre di risparmio, realmente, ci si arrabbata a conseguire con la ricerca della migliore offerta nel libero?

                            Una risposta verosimile è: pochi spicci se i consumi restano nella norma (2700 kWh/anno).
                            Tant'è che qua, i più esperti, vanno a ripetere sempre la stessa cosa, tipo: se non volete sbattervi con ricerche, tempo, preoccupazioni etc. per risparmiare poca roba, col rischio di perderne molta di più se non si è svegli, state nel tutelato!

                            Ecco, se adesso il senso del tuo intervento "a gamba tesa" era:
                            Ma ci vogliono quasi 300 pagine di 3D per ribadire questo semplice concetto? Allora in questo caso, e solo in questo, sono d'accordo con te: questo 3D non serve a molto.

                            Chiedere l'offerta più cara, come giustamente ti ha risposto la persona probabilmente più esperta di questo 3D, non ha senso perché non ci sono limiti alla avarizia o al margine di impresa, definiscilo come credi.
                            A memoria, ricordo di aver letto di utenti che pagavano anche 6-7 €cent./kWh in più rispetto al tutelato.
                            Ultima modifica di Sugo&Botte; 29-11-2020, 11:02. Motivo: Errori di battitura

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                              In bolletta hai la voce
                              Corrispettivo gestione energetica
                              di 2 € al mese che solo EON ha.
                              Hai losconto di 0,5 €/mese per la bolletta elettronica, ma questo lo avresti anche in maggior tutela (MT)
                              Hai lo sconto di 1 €/mese per la dimiciliazione.......
                              comunque 12 € in più rispetto al resto del mercato.

                              Hai una % di F1 del 26,2% per cui il prezzo monorario "fittizio" è 4,439 c€/kWh (comprensivo di perdite di rete).
                              Per il II e II trimestre il prezzo di confronto in MT è stato di 2,435 e 2,397 c€/kWh, quindi hai pagato molto di più.
                              Questo trimestre in MT il prezzo è 5,043 c€/kWh per cui bisogna vedere come incidino i 12 € di "pizzo" sul prelievo (es. 0,3 c€/kWh per prelievo di 4000 kWh).

                              C'è poi la chicca di 1 c€/mese per "Oneri di aggregazione"

                              Per la "quota fissa potenza" sembra che ti abbuonino 0,5 kW dei 4,5 disponibili........ma non è vero, si son dimenticati di mettere un decimale alla quantità (il calcolo viene fatto su 4,5 e non su 4 come mostrato).
                              Io ti ringrazio tanto egimark, quindi che faccio ripasso al MT subito? Oppure attivo l'altra offerta che mi hanno proposto?
                              Ultima modifica di brandon; 29-11-2020, 15:01.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Sugo&Botte Visualizza il messaggio
                                @B_N_ Forse, volevi chiedere una cosa del genere:
                                no, temo non hai capito
                                ponevo una questione più semplice anche se non banale
                                ciò che faccio nella vita deve dare dei risultati, altrimenti non lo faccio

                                io ho un contratto telefonico da venti anni, ho cambiato due volte operatore, la prima volta perchè c'erano parecchiecchie cose che non mi andavano e con l tempo ho avuto riscontro che era così
                                la seconda volta perchè il servio nonmi piaceva, non ho ancora capito definitivamente se mi è convenuto del tutto ma non importa, il problema vero l'ho risolto
                                in mabedue i casi stavamo perlando di servizi migliorati significativamente e di costi in un gap del 10.% almeno
                                capisci che se le premesse sono quelle vale la pena di pensare

                                le rare volte che guardo questa discussione vedo calcoli complicatissimi che spostano centesimi nel budget delle persone
                                ognuno è libero di fare quello che gli pare ma qualcosa che non torna c'è
                                ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                Commenta


                                • Porto la mia esperienza con qualche numero: casa nuova, contratto fatto ‘in velocità’, dopo il terzo aumento sono arrivato a pagare più di 7 centesimi della mia offerta attuale (non è neanche la migliore visto che ho fatto il cambio 20 gg prima del lockdown...) con un consumo di 2500 kWh di media annuale.
                                  Non sono proprio spiccioli e non ho consumi enormi come chi ha auto elettrica o pdc.
                                  E non ho pagato niente per il cambio.

                                  Questo lo so grazie a questa discussione e ad alcuni utenti, dove ho imparato a leggere le bollette, i contratti, e stare un po’ più attento agli imprevisti.
                                  Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                  2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                  Commenta


                                  • @B_N_
                                    Il paragone con gli operatori di telefonia non è molto calzante perché lì (Telefonia) in genere gli operatori sono anche proprietari della infrastruttura di trasmissione.
                                    Nel mercato energetico è diverso. Le rete infrastrutturale (quella che ci porta il servizio a casa) è gestita da un soggetto diverso dal fornitore di energia. Per cui, nel mercato energetico, al di là di un migliore o peggiore servizio di assistenza al cliente, si concorrere esclusivamente sul prezzo della fornitura, posto che, come detto, il servizio di distribuzione (l'equivalente della copertura nella telefonia) è affidato ad altro operatore, per cui indipendente dal fornitore.
                                    Ultima modifica di Sugo&Botte; 29-11-2020, 14:44. Motivo: Errori di battitura

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio
                                      ......quando cambi hai delle sovraposizioni di costi che sono a fondo perduto, ovvio che se cambi una volta ogni dieci anni sono irrilevanti,ma se cambi tutti gli anni vanificano di partenza ongi risparmio, a SOPRATUTTO ogni "risparmio"........
                                      Cambiato più volte, mai successo quello tu dici..........sentiamo anche altri perchè se così fosse ci si potrebbe rivolgere con pieno diritto all'Autorità.
                                      Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                      attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                      Commenta


                                      • @egimark, tu che se bravo hai visto l'offerta di Edison? Che ne dici?
                                        Grazie in anticipo da parte di tutti.

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da brandon Visualizza il messaggio
                                          ......quindi dammi un consiglio spassionato che faccio ripasso al MT subito? Oppure attivo l'altra offerta che mi hanno proposto?Calcola che ho anche il gas con loro. Grazie mille ancora.
                                          Chiedi di poter passare all'attuale offerta per luce a gas, anche pagando i 20 €........ma non te lo permetteranno.
                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   EON.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 139.2 KB 
ID: 1976422
                                          Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                          attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                          Commenta


                                          • Ma davvero lo chiamate "risparmiare" pagare forse 3 euro all'anno meno del mercato tutelato, ma dover stare attentissimi a cambiare fornitore ogni anno curando le bollette manco fossero equazioni di II grado alla maturità scientifica ?

                                            Se solo gli Italioti incominciassero a ragionare e boicottassero in massa queste offerte per gonzi, allora forse il mercato libero potrà incominciare a funzionare.

                                            Finche la situazione rimarrà cosi, alle compagnie converrà di più non adeguarsi alle condizioni minime richieste per l'eliminazione del mercato tutelato e continuare a fottersi i tanti sprovveduti che entrano nel mercato libero; e avanti cosi con l'inevitabile ulteriore rimando della fine del mercato tutelato.

                                            .. e a quelli che scrivono " non è vero.. io nel mercato libero risparmio" (..... 6 euro/anno se sei fortunato..) vorrei dire di smetterla di predicare questo verbo perché lo sanno benissimo che serve una laurea per scegliere l'offerta giusta e soprattutto serve una immensità di tempo poi per seguire accuratamente il mercato e cambiare fornitore alla prima comunicazione di cambio contratto e condizioni e tutto questo per risparmiare una cifra ridicola.

                                            Se si considerasse il tempo perso a vagliare offerte e stare attenti alla cassetta delle lettere per vedere tempestivamente se arriva una comunicazione di cambio unilaterale del contratto e cosi agire e sostituire il fornitore.. allora si che ci si accorgerebbe che oggi entrare nel mercato libero è semplicemente una follia o un esercizio per chi ha davvero tanto tempo da buttare.

                                            Del resto... se ogni santo giorno le persone che ancora sono nel tutelato vengono di fatto stolkerizzate da presunti benefattori che vogliono "farti risparmiare" e per farlo sono disposti anche a regalarti buoni Amazon o altri gadget... ma non viene qualche dubbio di essere presi beatamente per il .....?

                                            F.
                                            Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                            Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                            Commenta


                                            • Io cerco di trarre vantaggio da ogni situazione, ho speso meno ma il tempo che ci ho dedicato non è sicuramente valso il guadagno ottenuto. Adesso che per 2 anni pagherò l’energia 1 cent e consumerò 2 volte quello che consumavo prima potrò dire di aver risparmio davvero, non ci pagherò una polizza ma in 24 mesi forse lo farò. Nel bilancio di casa mia contano pure le 10€. Fermo restando che se tra 24 mesi non uscirà un’offerta interessante sarò fregato.

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                                                Cambiato più volte, mai successo quello tu dici..........sentiamo anche altri perchè se così fosse ci si potrebbe rivolgere con pieno diritto all'Autorità.
                                                Confermo anch'io quanto asserisci ,...nei miei 6 cambi operatore/venditore NON HO MAI avuto delle sovraposizioni di costi che sono a fondo perduto in bolletta , mai avuto costi di nessuna natura per cambio operatore.
                                                2,99 kWp 13xTrinaSolar TSM-DC05 Monocristallino ,Franciacorta (BS), Azimuth -55°,Tilt 16°,Inverter PowerOne Aurora PVI-3.0, Record produzione 22,2 kWh(27/05/2013) 2011=4014 kWh:2012=3846 kWh:2013=3533 kWh:2014=3537 kWh:2015=3715 kWh:2016=3683kWh:2016=3683kWh:2017=3735 kWh:2018=3600 kWh:2019=3761 kWh
                                                >>> Il mio impianto FV su Sonnenertrag.eu <<<

                                                Commenta


                                                • Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio
                                                  SE IL RATIO TRA IL MENO COSTOSO ED IL PIU' COSTOSO E' AVIDENTEMENTE BASSO STIAMO PARLANDO DI NULLA
                                                  esiste pure la possibilità che abbia torto, ma a questo punto gradirei saperlo, non ultimo perchè CAMBIARE OPERATORE HA UN COSTO
                                                  Posso facilmente dimostrarti che non è così, senza neanche cercare il più costoso e il meno costoso in assoluto. Ma devo darti ragione (purtroppo ahahhhh) che anche io spero che pochi cambino operatore continuamente alla ricerca del risparmio, perchè bisogna stare attenti ai costi del cambio (e per me anche il mio tempo ha un valore).

                                                  Breve storia: passato a EON a inizio 2017, se ricordo bene per avere possibilità di incrementare la P di contratto a step di 0,5kW e perchè c'era l'opzione 100% rinnovabile (due cose che SEN non offre, anzi è il fornitore con meno rinnovabili nel mix).
                                                  A inizio 2019 noto un notevole incremento di prezzo, inoltre scopro che EON ha ceduto gran parte della sua produzione rinnovabile.
                                                  Sono passato quindi a Dolomiti Energia, principalmente perchè 100% rinnovabile e perchè girava voce fosse un fornitore affidabile, senza offerte fregatura che poi scadono e ti arriva la sorpresa.

                                                  Ultimi 6 mesi con EON: prezzo medio lordo al kWh (escluso solo canone RAI) tra 0,24 e 0,255.
                                                  Primi 6 mesi con Dolomiti: tra 0,193 a 0,209.

                                                  Considerando ultima EON e prima Dolomiti (per minimizzare le variazioni di costo del mercato energia):
                                                  0,24€ contro 0,193€/kWh.

                                                  Ora arriviamo alla spesa annuale. Considerato che consumo (tra auto elettrica e casa) circa 3800 kWh/anno (quindi neanche tantissimo) arrivo a un risparmio di circa 180€/anno.
                                                  Direi che è valsa la pena cambiare no?
                                                  E ripeto, non è la differenza tra più e meno costoso in assoluto!

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio

                                                    immaginiamo per un momento di cercare di reggiungere l'obiettivo oposto e cercare l'operatore piùcostoso, o almeno circa più costoso
                                                    a questo punto mentre in questa discussione tanti evidenziano i presunti operatori meno costosi facciamo un confronto

                                                    SE IL RATIO TRA IL MENO COSTOSO ED IL PIU' COSTOSO E' AVIDENTEMENTE BASSO STIAMO PARLANDO DI NULLA
                                                    Ti faccio il mio caso: ho avuto Sorgenia per diversi anni.
                                                    Mi hanno concesso un primo cambio di tariffa e pagavo 6cents/kWh.
                                                    Il primo aumento mi ha portato a 9 cents/kWh ma erano prezzi abbastanza sovrapponibili alla MT e sono rimasta.
                                                    Dal 1/7 2019 mi comunicano che il prezzo sarà di 10,54 cents/kWh mentre in MT e con gli altri operatori il prezzo era molto più basso.
                                                    Anche la loro offerta per i nuovi clienti era molto più bassa ma non me l’avrebbero applicata. A quel punto è valsa la pena cambiare.

                                                    Oggi ho un contratto per 24 mesi con energia green e pago:
                                                    F1 2,68
                                                    F2 2,38
                                                    F3 1,28

                                                    Con Sorgenia mi trovavo bene ma se fossi rimasta con loro oggi avrei pagato quasi 10cents (considerando l’iva) in più rispetto alle nuove condizioni e con i miei consumi si parla di oltre 400€ l’anno.

                                                    esiste pure la possibilità che abbia torto, ma a questo punto gradirei saperlo, non ultimo perchè CAMBIARE OPERATORE HA UN COSTO
                                                    Cambiare operatore di energia elettrica non ha costi. Se non fai l’addebito sul c\c possono chiederti un deposito cauzionale ma poi te lo restituiscono.

                                                    Concordo però sul fatto che il nostro tempo abbia un valore e per pochi euro di risparmio non farei la fatica di cambiare operatore ma anche lì è un discorso molto personale: per chi si trova ad affrontare un periodo economico difficile potrebbe valer la pena anche per 20€ l’anno che potrebbero corrispondere a 40 pacchi di pasta in offerta...
                                                    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                    Commenta


                                                    • sono in cerca di un'offerta luce+gas ma dove non vengano applicati i costi di commercializzazione almeno sul fronte gas, con Sorgenia sul gas non ho infatti questi costi. Sapreste indicarmi qualcosa per favore?
                                                      1° impianto FV 5.94kWp, 2° impianto FV 19,74kWp
                                                      PDC Rotex HT 11kW + Hybridcube 500l + termostufa a pellet Edilkamin Kira H22

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da BollettaMagica Visualizza il messaggio
                                                        Scusa ma quei 16 euro sono quelli che in genere tutti gli altri fanno pagare ben 65 euro. O sbaglio?

                                                        P.S: prova a fare un confronto con ARERA Portale Offerte per capire meglio cosa intendo.
                                                        In merito all'offerta Edison del black friday effettivamente sembra molto conveniente però bisogna fare molta attenzione non vorrei che sottoscrivendo le offerte ci si trovi appioppata e obbligati a stipulare l'assicurazione Edison Casa Relax Luce +/Edison Casa Relax Gas + mentre quando vado a leggere le Condizioni tecnico economiche a pag. 3 vedo che è compreso un
                                                        SERVIZIO EDISON PRONTISSIMO CASA.
                                                        A prima vista potrebbe sembrare la stessa cosa ma in realtà secondo me non lo è, peccato che l'assicurazione Relax costi 90 euri per il contratto luce + 90 per il gas alla fine il risparmio sulla tariffa si volatilizza. Bisognerebbe capire se queste assicurazioni siano obbligatorie.
                                                        Sembrano proprio due cose diverse servizio e assicurazione, e forse si è proprio voluto ingenerare confusione nel consumatore se non si leggono con calma tutte le condizioni.
                                                        Qui il link alla pagina dell'offerta con tutte le condizioni che ne pensate?
                                                        Edison Energia - Edison Web Luce e Gas

                                                        Fotovoltaico: 5 kwp; 20 moduli SolonBlue 220/16 da 250w Inverter: Samil 5200 TL-D doppio mppt;Orientamento: 12 pannelli 11°sud, 8 pannelli 101°ovest. Tilt 25°

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio

                                                          Oggi ho un contratto per 24 mesi con energia green e pago:
                                                          F1 2,68
                                                          F2 2,38
                                                          F3 1,28
                                                          Ciao, ti scoccerebbe mandarmi anche in pv il link di questa offerta per favore? grazie
                                                          1° impianto FV 5.94kWp, 2° impianto FV 19,74kWp
                                                          PDC Rotex HT 11kW + Hybridcube 500l + termostufa a pellet Edilkamin Kira H22

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da Lupin4 Visualizza il messaggio
                                                            Ciao, ti scoccerebbe mandarmi anche in pv il link di questa offerta per favore? grazie
                                                            Purtroppo non è più sottoscrivibile. L’ho fatta nel secondo trimestre con Engie. Il secondo trimestre è normalmente il periodo con i prezzi più vantaggiosi e quest’anno (a causa degli effetti economici del lockdown) lo è stato ancora di più.

                                                            @energezio l’offerta che citi mi sembra molto vantaggiosa.
                                                            Non mi sembra di vedere costi nascosti nell’allegato che hai mandato. Sembrerebbe più basso anche il prezzo fisso di commercializzazione e vendita (16€/anno invece di 65,12/anno).
                                                            @Egimark tu che ne pensi?

                                                            Cito dalle loro condizioni economiche:

                                                            “Assistenza Casa S.p.A. è una società specializzata, fra l’altro, nell’erogazione di servizi di assistenza all’impianto domestico elettrico/gas/ idraulico ed opera su tutto il territorio nazionale attraverso la propria rete di oltre 1400 professionisti di provata competenza e professionalità.”

                                                            Forse il prezzo è così basso perché, offrendoti un servizio di consulenza telefonica gratuita, sperano di acquisire clienti per una delle società del loro gruppo.

                                                            Nota personale: non passerò a quest’offerta perché preferisco un’offerta con energia 100% da rinnovabili e nel loro fuel mix sono solo il 17,91%.
                                                            Il fuel mix potrebbe essere un altro motivo per cui costa meno...
                                                            Ultima modifica di JO GREEN; 30-11-2020, 15:15.
                                                            FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                                                              @energezio l’offerta che citi mi sembra molto vantaggiosa.
                                                              Non mi sembra di vedere costi nascosti nell’allegato che hai mandato. Sembrerebbe più basso anche il prezzo fisso di commercializzazione e vendita (16€/anno invece di 65,12/anno).
                                                              @Egimark tu che ne pensi?

                                                              Cito dalle loro condizioni economiche:

                                                              “Assistenza Casa S.p.A. è una società specializzata, fra l’altro, nell’erogazione di servizi di assistenza all’impianto domestico elettrico/gas/ idraulico ed opera su tutto il territorio nazionale attraverso la propria rete di oltre 1400 professionisti di provata competenza e professionalità.”

                                                              Forse il prezzo è così basso perché, offrendoti un servizio di consulenza telefonica gratuita, sperano di acquisire clienti per una delle società del loro gruppo.

                                                              Nota personale: non passerò a quest’offerta perché preferisco un’offerta con energia 100% da rinnovabili e nel loro fuel mix sono solo il 17,91%.
                                                              Il fuel mix potrebbe essere un altro motivo per cui costa meno...
                                                              e quello che pensavo anch'io da una veloce lettura ma se poi si arriva all'inizio di pag. 5 delle condizioni contrattuali dell'assicurazione trovo questa bella tabellina. Quindi che ve ne sembra, a me puzza di inghippo ma vorrei un vostro parere
                                                              File allegati
                                                              Fotovoltaico: 5 kwp; 20 moduli SolonBlue 220/16 da 250w Inverter: Samil 5200 TL-D doppio mppt;Orientamento: 12 pannelli 11°sud, 8 pannelli 101°ovest. Tilt 25°

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR