Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Autoconsumo collettivo da Fotovoltaico Proposta di Legge

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    esclusione di ogni impianto già esistente?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

    Commenta


    • #17
      ma quando dovrebbe entrare in vigore tutto ciò?

      Commenta


      • #18
        Chissa se questa cosa sarebbe possibile collegarla al super bonus 110?Sarebbe interessante.Secondo me.
        Ultima modifica di diezedi; 05-06-2020, 06:26.
        diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

        Commenta


        • #19
          A mio avviso lo sarà quando ci saranno i FV condominiali previsti.
          5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

          Commenta


          • #20
            Appunto sarebbe questa un occasione ghiotta per realizzarli.Certo come stanno congegnando il sistema cosi è più "aperto" e di più agevole implementazione che non la realizzazzione di Sistemi di Distribuzione Chiusi però sarà da vedere cosa chiedono per l utilizzo della rete.Le norme UE però spingono anche sui SDC o parzialmente tali perchè dovrebbero anche permettere una maggiore autonomia in caso di guasti alla rete ,cioè dovrebbero permettere lo "sganciamento" di quelle sezioni della rete che sono alimentate dalla comunità energetica che naturalmente può essere costituita anche da tanti piccoli impianti,non solo da uno grande.Altrimenti diventa solo vendita . ..PS Segnalo che oggi cè questo evento FB ...Come diventare una comunita energetica sostenibile ...
            Ultima modifica di diezedi; 05-06-2020, 08:02.
            diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

            Commenta


            • #21
              Comunque insistono su questo punto .Perchè????Sarà mica che vogliono solamente evitare le sanzioni UE????....impianti di produzione ....entrati in esercizio dopo la data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge162/19 (cioè il 1° marzo 2020) ed entro i sessanta giorni successivi alla data di entrata in vigore delprovvedimento di recepimento della direttiva 2018/2001....Comunque io preferirei la soluzione 2 in quanto non legata esclusivamente ai condomini.Almeno io intendo così l orientamento espresso. O se fosse possibile opzionare tra le due a me la seconda continua a piacere di più.?In media una cabina di trasformazione MT/BT quanti utenti privati può servire?Eventualmente queste comunità se ne potrebbero realizzare di apposite per i propri usi?E poi,forse, così non serve aumentare ancora la capacità della rete nazionale,porebbe essereun discorso da non sottovalutare con tutta stà richiesta di EE.... https://rienergia.staffettaonline.co...sfide/Di+Santo
              Ultima modifica di diezedi; 05-06-2020, 09:30.
              diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

              Commenta


              • #22
                Letti i nomi dei relatori dovrò trovare assolutamente il tempo di visionarlo ...... YouTube ...poi cè quest interessante iniziativa ...First Italian National Webinar | Asset
                diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                Commenta


                • #23
                  L'ho seguito in diretta...
                  Molto interessante (d'altronde è stato argomento della mia tesi di laurea più di 10 anni fa. Ci avevo visto giusto...).

                  saluti
                  Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                  Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                  Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                  ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                  Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                  Commenta


                  • #24
                    Se qualcuno è interessato .... Come recepire in Italia la disciplina dell’Unione europea sulle comunita energetiche - CESISP
                    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                    Commenta


                    • #25
                      ARERA - Regolazione delle partite economiche relative all’energia elettrica condivisa da un gruppo di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente in edifici e condomini oppure condivisa in una comunita di energia rinnovabile
                      diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                      Commenta


                      • #26
                        in parole povere? mi sembra gran burocratese...
                        in sostanza credo che per usufruire di qualche vantaggio si circoscriva l'ambito ad un unico edificio, giusto? quindi unifamiliari non interessa nulla... o non ho capito bene? o ci sono possibilità di compensazione tra 2 impianti dello stesso proprietario sullo stesso edificio?
                        FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                        Commenta


                        • #27
                          Caso 1 configurazione di comunità di energia rinnovabile ... , i punti di prelievo dei consumatori e i punti di immissione degli impianti di produzione alimentanti da fonti rinnovabili siano ubicati su reti elettriche in bassa tensione sottese, alla data di creazione dell’associazione, alla medesima cabina di trasformazione media/bassa tensione (cabina secondaria) ------------ Caso 2 autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente ..gli stessi devono trovarsi nello stesso edificio o condominio,,,...gli autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente ....siano un gruppo di almeno due autoconsumatori di energia rinnovabile, definiti al precedente punto, che agiscono collettivamente e si trovano nello stesso condominio o edificio.....Ma non capisco perchè continuano ad inserire questa parte .. ciascun impianto di produzione la cui energia elettrica immessa rileva ai finidella determinazione dell’energia elettrica condivisa deve essere entrato in esercizio a seguito di nuova realizzazione dall’1 marzo 2020 ed entro i sessanta giorni solari successivi alla data di entrata in vigore del provvedimento di recepimento della direttiva 2018/2001
                          diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                          Commenta


                          • #28
                            che sciocchezza, e il motivo? dal 1° marzo va bene e prima no?
                            FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                            Commenta


                            • #29
                              E pure entro 60 gg dal recepimento?Boh!
                              diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                              Commenta


                              • #30
                                Chissa se sarà possibile scambiarsi l energia in soli kWh cosi da assegnarli un valore non esattamente monetario, diciamo con unità di valore differenti("" moneta complementare"") ?Però mi pare di no.Questa possibilità non è contemplata .O si?O se il guadagno risultante da questa modalità di consumattori o prosumer può essere in qualche modo non ripartito ai singoli ma accumulato in un fondo con fini migliorativi dello stabile nel caso delle singole unità abitative o della comunità nel caso delle C.E.R. ?
                                Ultima modifica di diezedi; 15-08-2020, 10:12.
                                diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR