Cambio fornitore energia elettrica - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • rientrato in sen con inizio fornitura 1 marzo. questa mattina ricevo la prima bolletta con lettura stimata... ed a memoria non ricevevo una lettura stimata da oltre 10 anni nel mercato libero. è normale secondo voi?

    Commenta


    • Ricevuta anche io, ma è stimata a 0 kWh, c'è dentro il canone, il deposito cauzionale in attesa della domiciliazione e poco altro...
      Magari sbaglio, ma prima di passare nel libero ricordo che SEN mandava sempre le bollette con il bimestre che partica da circa il 10 del mese (ma sempre letture reali), mai dall'1, cosa che ho sempre trovato curiosa. Non vorrei che con questa si siano riallineati al loro standard.

      Commenta


      • Originariamente inviato da caioken Visualizza il messaggio
        rientrato in sen con inizio fornitura 1 marzo. questa mattina ricevo la prima bolletta con lettura stimata... ed a memoria non ricevevo una lettura stimata da oltre 10 anni nel mercato libero. è normale secondo voi?
        Quando avevi fatto domanda di rientro?
        2,99 kWp con 13 Mitsubishi PV-TJ230GA6 made in Japan
        ABB PVI-3.0 OUTD

        Tilt 15° / Azimut 5° - attivo dal 23/12/2010
        Che tempo che fa

        Commenta


        • Originariamente inviato da caioken Visualizza il messaggio
          rientrato in sen con inizio fornitura 1 marzo. questa mattina ricevo la prima bolletta con lettura stimata... ed a memoria non ricevevo una lettura stimata da oltre 10 anni nel mercato libero. è normale secondo voi?
          Strano sono con sen anche io dal 1 marzo ma ho ricevuto solo la fattura del deposito cauzionale...

          Commenta


          • Anche io e mia sorella ,solo deposito cauzionale , non capisco che consumo avrebbero fatturato dal 1° marzo ?!?! io telefonerei se veramente ci sono consumi

            Commenta


            • la prima bolletta è sempre così ... solo deposito cauzionale e poco altro /nulla. Dalla seconda si riallinea tutto con consumi effettivi dal primo giorno di contratto
              Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

              Commenta


              • Visto l'evoluzione dei mercati ad oggi attualmente non vedo più il motivo di un eventuale aumento di prezzo del fisso octopus che scade oggi 12 marzo, domani vedremmo la nuova offerta octopus io reputo allo stato attuale di rimanere ancora nel variabile.
                codice Octopus a richiesta con messaggio privato
                nella mia pagina personale trovate codice becharge

                Commenta


                • Sen mi ha inviato informativa per passaggio a luglio nel stg conviene rimanere lì o passare al libero? Ultima bolletta 1095 kwh 273euri Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_20240313_094128_edit_6157980435305.jpg 
Visite: 352 
Dimensione: 348.8 KB 
ID: 2273108

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Kkkamakkk Visualizza il messaggio
                    1 caso) Per 8 mesi pagherei 1€ mese impostandolo a 0,5kw totale 8€ per altri 4 mesi pagherei 12€ mese per 4 mesi piu 46€ per il doppio cambio per un totale annuo di: 102€ annui.

                    2 caso) 6kw per 12 mesi a 12€ mese totale 144€

                    Per carità non Divento ricco ma 40€ annui risparmiati stanno meglio in tasca a me che a loro.


                    Ora il dubbio è quanto sono veloci nel metterlo in pratica per capire se vale la pena gestire questo doppio cambio che per di più dovrei fare su 2 case.
                    Io non ho la batteria a supportarmi ma anche io con il FV potrei fare 8 mesi con 3 kW di potenza impegnata e 4 con i 6 kW che ho ora ma il doppio pagamento dei 23€ mi si sarebbe “mangiato” completamente il risparmio del cambio di potenza per 8 mesi.

                    Oggi ho sentito Octopus e mi hanno detto che per passare da 6 a tre kW di potenza impegnata il costo è ZERO.
                    Idem per tornare ai 6 kW.
                    I tempi sono 5-7 giorni lavorativi.

                    Questo discorso è molto interessante per chi ha il FV e magari batteria perché ci permette di risparmiare sui fissi per 8 mesi l’anno e di avere la potenza giusta quando effettivamente serve.
                    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio

                      Idem per tornare ai 6 kW.
                      mi pare che ti abbiano detto una bugia visto cosa scrivono:


                      Commenta


                      • Li richiamo subito!
                        La diminuzione lo scrivono anche sul sito ed è gratuita.
                        Se per aumentare devo ripagare 23€ per risparmiarne 44 (con 2 cambi l’anno) mi tengo i 6 kW.
                        Ultima modifica di JO GREEN; 13-03-2024, 09:43.
                        FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                        Commenta


                        • Mi confermano che, avendo già potenza impegnata di 6 kW non sosterrò alcuna spesa ne’ per scendere a 3, ne’ per tornare poi ai 6 kW.

                          Pagherei se invece di 6 kW ne chiedessi di
                          più.

                          Mi sa che oggi mi studio bene i quartorari e ci provo!
                          FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                            Mi confermano che, avendo già potenza impegnata di 6 kW non sosterrò alcuna spesa ne’ per scendere a 3, ne’ per tornare poi ai 6 kW.

                            Pagherei se invece di 6 kW ne chiedessi di
                            più.

                            Mi sa che oggi mi studio bene i quartorari e ci provo!
                            per scendere potrebbe essere, per risalire non credo perche' mi pare che sia una specie di "tassa" fissa che tutti devono applicare

                            Commenta


                            • Il problema relativo al calo di potenza impegnata però è l'esigenza personale ed i limiti d'uso che ne potrebbero derivare...
                              Cioè, se capitasse un periodo di qualche giorno dove uno è abituato a gestire una potenza di 6 kw in casa totalmente elettrica, potrebbe trovarsi in difficoltà nel caso di calo di potenza a 3 e fotovoltaico che per qualsivoglia motivo non stia producendo (pioggia, nuvole o vattela a pesca insomma) e ti ritrovi magari con la pdc che scalda l'acqua, già solo avere il piano cucina a induzione acceso potrebbe dare problemi...
                              Non so, se si parlasse di soldoni il pensiero ce lo farei pure (o di una seconda casa magari) ma per la propria abitazione di residenza ci penserei più di due volte
                              Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                              Commenta


                              • Devi pagare i 23€ in ogni caso , non paghi per i kWh di impegno , leggi il reply #13662 se ti conviene pagare ogni anno 46€ .... fino a dicembre 2023 non c'erano nemmeno i 23€ mi sembra

                                per la cronaca fino all'avvento del contatore 2.0 , la massima potenza prelevabile dal contatore che non discriminava il verso , era quella massima tra immissione e prelievo, nella casa in campagna con FV di 3kW sono andato anni con 1,5 in prelievo , tanto scattava a 3 anche la notte , appena messo il 2.0 sono iniziati gli stacchi a 1,5 , sono dovuto tornare a 3 anche in prelievo , ma 2 anni fà non mi sembra di aver pagato niente

                                Commenta


                                • Per comodità ho sempre avuto 6 kW casa grande, tanti elettrodomestici e poca attenzione a farli andare scaglionati.

                                  Da settembre il mio contatore 2G accumula anche i dati di assorbimento di potenza giornaliera e mi sono resa conto che la potenza maggiore l’ho sfruttata per 3 giorni a novembre. Mi è sembrato strano perché la PDC fino a novembre è impostata al 40% della potenza (800 W).

                                  Andando a vedere i quartorari mi sono resa conto che il mio picco d’assorbimento è per pochissimi minuti mentre preparo la cena.
                                  Capita di rado ma a volte metto a bollire l’acqua della pasta con il boost (così bolle in 3 minuti), in contemporanea accendo il forno per scongelare il pane e magari scaldiamo pure qualcosa nel micro…
                                  Allego una foto così si capisce meglio.

                                  Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
                                  una potenza di 6 kw in casa totalmente elettrica, potrebbe trovarsi in difficoltà nel caso di calo di potenza a 3 e fotovoltaico che per qualsivoglia motivo non stia producendo (pioggia, nuvole o vattela a pesca insomma) e ti ritrovi magari con la pdc che scalda l'acqua, già solo avere il piano cucina a induzione acceso potrebbe dare problemi...
                                  Effettivamente io ho degli scalda-acqua a gas quindi probabilmente ho meno picchi di potenza da gestire.

                                  Per una decina di giorni proverò a cucinare senza il boost e accendendo il forno qualche minuto prima di cuocere la pasta e vediamo cosa mi dicono i consumi quartorari.

                                  Se è facile ci ragiono, se devo stressarmi meglio spendere qualcosa in più al mese…
                                  Ultima modifica di JO GREEN; 13-03-2024, 11:32.
                                  FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                  Commenta


                                  • Quello te ne accorgevi di già con un misuratore di consumi o dalle potenze massime mensile che vedi sul contatore o sulla bolletta....

                                    Commenta


                                    • Hai ragione : le potenze massime le vedevo dalla bolletta ma bastava un giorno sopra i 5 kW a farmi pensare che fosse meglio tenere i 6 kW di potenza impegnata (sulla bolletta indicano il picco ma non per quanto tempo è servito).
                                      In più sapevo di dover pagare per le variazioni e non ci ho più pensato.

                                      Ora con i consumi quartorari però posso analizzare molto meglio ed eventualmente correggere le abitudini.

                                      Il forno con cui scongelo il pane tutte le sere è acceso solo per 5 minuti e posso tranquillamente accenderlo prima di mettere a cuocere la pasta.

                                      Al monitoraggio avevo pensato ma chi mi ha fatto l’impianto ha avuto difficoltà a far passare i cavi, avevo pensato successivamente allo Shelly 3 EM ma mi sono domandata se valesse la pena spendere soldi per un monitoraggio quando a breve sarebbe arrivato il contatore 2G (anche se da me ci hanno messo più del previsto).

                                      Per il costo una tantum per il cambio tariffa mi era rimasto il dubbio che volessero fregarmi (nel dubbio ho conservato gli screenshot della conversazione per eventuali contestazioni) e sono andata a vedere sul sito di Arera


                                      Il costo di variazione di 23€ è per i clienti in maggior tutela o tutele graduali.

                                      Per quelli del libero dipende dai singoli contratti.

                                      Che poi per inserire un paio di numeri ci vogliano 23€ mi pare comunque una follia.

                                      Sarebbe bello se ti fatturassero la potenza effettivamente prelevata ma dubito che avverrà mai…
                                      FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                      Commenta


                                      • con 6kW cosa ti dà come potenza massima impegnata : 6,6kW se è come per il 3 poi puoi arrivare a prelevare quasi 8kW per 2 ore , quindi non esisterà mai il problema ... i 5 che vedi sulla bolletta è la potenza massima prelevata mediamente in 15' , difficile che se accendi forno, induzione difficile che sfori i 6kW , perchè sono carichi che durano poco al massimo 10'-15' basta poco per non farli partire tutti insieme a una lavatrice per esempio e anche quest'ultima la resistenza è inserita per 10-15'

                                        Commenta


                                        • Grazie nama !
                                          Il 30% in più per tre ore mi era sfuggito.

                                          Diciamo che prima avevo anche l’asciugatrice vecchia che per metà asciugatura assorbiva 2,5 kW.
                                          Quella attuale tra i 500 e gli 800 W.

                                          La lavastoviglie ha pochi minuti a inizio e fine lavaggio in cui assorbe 2 kW ma quella poco male perché parte a metà mattina e dopo 1 ora parte l’asciugatrice (evviva i le partenze programmate!).

                                          Di prima mattina la PDC parte con orari sfalzati e senza altri carichi.
                                          Di giorno aiuta il sole e posso modulare la potenza della PDC o semplicemente lasciarla al minimo per più ore.

                                          Devo lavorare un po’ sulla routine serale.

                                          Diciamo che l’analisi dei consumi quartorari (e relative potenze assorbite) fa parte di un ragionamento un po’ più ampio e dettato dalla fine dello SSP e mi servirà per ragionamenti futuri.
                                          FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                          Commenta


                                          • Per il 3kW è sicuramente 4kW per 3ore , per il 6 non sono sicuro che permettano un assorbimento di 8kW per 3ore , però non l'ho .... ma anche 6,6kW sono 3 energivori con ressitenza accesa contemporaneamente , quasi impossibile .... poi sono stati inventati dei parzializzatori di carico misurano assorbimento totale e scanciano una linea dove ci sarà 1 o 2 utilizzatori energivori a bassa priorità, staccare la lavatrice per 10' per esempio non dà noia a niente
                                            Con un misuratore col disply in cucina , a costo bassissimo si può fare anche a mano vedo che stò assorbendo3-4kW evito di accendere induzione al massimo..... insomma un pò di fantasia prima di dare soldi per impegni inutili

                                            Commenta


                                            • Stavo per andare a pagare i due depositi cauzionali per le due utenze attivate con SEN dal primo marzo.
                                              Su una trovo i 69 euro da pagare come già sapevo. Su l'altra trovo 140 euro. E' successo a qualcun altro? (in questi giorni sono di corsa ed ammetto di non aver letto tutti gli interventi di questi giorni)

                                              Sono entrambi due contratti residente, monofase 6kw. Parliamo di una bifamigliare, quindi anche contatori uno vicino all'altro.

                                              Grazie.

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da nama Visualizza il messaggio
                                                Per il 3kW è sicuramente 4kW per 3ore , per il 6 non sono sicuro che permettano un assorbimento di 8kW per 3ore , però non l'ho .... ma anche 6,6kW sono 3 energivori con ressitenza accesa contemporaneamente , quasi impossibile .... poi sono stati inventati dei parzializzatori di carico misurano assorbimento totale e scanciano una linea dove ci sarà 1 o 2 utilizzatori energivori a bassa priorità, staccare la lavatrice per 10' per esempio non dà noia a niente
                                                Con un misuratore col disply in cucina , a costo bassissimo si può fare anche a mano vedo che stò assorbendo3-4kW evito di accendere induzione al massimo..... insomma un pò di fantasia prima di dare soldi per impegni inutili
                                                Miamoglie disapprova.

                                                Forno (3kw) 4 fuochi induzione boost (7kw solo questi) lavastoviglie (2kw) lavatrice (2kw) asciugatrice (600watt) pdc (1kw) ...... tesoroooooooooooooo perche è saltata la luce ora che mi stavo asciugando i capelli....

                                                5,5kw di fotovoltaico più 6 in prelievo col giusto impegno non sono mai abbastanza...

                                                Commenta


                                                • cosa cuoci per usare le 4 piastre induzione contemporaneamente e al massimo ?

                                                  Commenta


                                                  • Noi cuciniamo di brutto e ho 5 fuochi ma se il boost lo usi per più di 3 minuti per far bollire l’acqua, inondi la cucina di acqua e vapore e imprechi perché ti si spenge il piano cottura e fischia finché non asciughi i comandi.

                                                    La potenza (teorica) dei miei fuochi è quasi 10 kW ma tutta insieme è difficile usarla: la pasta la cuoci con 900/1.000 W con coperchio (1.500 W senza coperchio).
                                                    Idem per lessare le verdure.

                                                    Il sugo oltre i 700/800 W lo bruci.

                                                    Bassa potenza anche gli stufati, le cotture in pentola a pressione, omelette.

                                                    Insomma se serve più potenza è solo per pochi minuti.

                                                    L’unica volta in cui ho usato contemporaneamente 5 fuochi e il forno stavo cucinando per una cena a buffet per 91 persone. Non credo che mi ricapiterà…
                                                    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                    Commenta


                                                    • io ho contratto da 6kw in prelievo, casa no gas. mi capita a volte di avere prelievi intorno ai 5-6kw e attualmente la pdc è ancora off-line.

                                                      Commenta


                                                      • senza Pdc,alimentata da altra linea, full electric

                                                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata del 2024-03-13 20-07-41.png 
Visite: 314 
Dimensione: 152.3 KB 
ID: 2273202
                                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                        Utente EA dal 2009

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da nama Visualizza il messaggio
                                                          cosa cuoci per usare le 4 piastre induzione contemporaneamente e al massimo ?
                                                          Qualunque cosa a tutta potenza .

                                                          Quella volta erano petate lesse per purè acqua per pasta fagiolini lessi e pollo.

                                                          Commenta


                                                          • a me capita spesso di superare quasi tutti i mesi i 6kW, teoricamente potrei anche levare 1kW ma se mi capita di voler caricare auto veloce tiro anche più di 7kW e per pochi euro non mi levo la comodità non è il kW in meno di impegnata quello che mi fa risparmiare ma cerco piuttosto 2 centesimi in meno di quota energia dove e' il prezzo che mi porta un risparmio a 3 cifre.
                                                            poi i compressori delle pdc se levi di botto corrente e' andare a cercarsi i guasti.
                                                            codice Octopus a richiesta con messaggio privato
                                                            nella mia pagina personale trovate codice becharge

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da gruppo Visualizza il messaggio
                                                              poi i compressori delle pdc se levi di botto corrente e' andare a cercarsi i guasti.
                                                              Motivo per cui non ho mai speso troppo silla domotica: non posso stressare la PDC con on/off per autoconsumare di più se passano un po’ di nuvole o far freddare l’acqua nella lavastoviglie o far “addormentare” i panni in lavatrice aspettando che torni il sole.
                                                              Mi accontento delle partenze ritardate.
                                                              Potrebbe funzionare bene con i carichi resistivi ma lo scaldabagno mi manca!
                                                              FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X