Biomassa , avanti così facciamoci del male...... - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Biomassa , avanti così facciamoci del male......

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La CO2 non è un inquinante, è un climalterante..... qui non c'entra.
    PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

    Commenta


    • Tecnicamente la CO2 non è un inquinante ma si tratta sostanzialmente di un gioco semantico da azzeccagarbugli.
      Concentrazioni troppo elevate producono acidificazione degli oceani, ovvero inquinamento; e più in generale mettono a repentaglio la vita e la biosfera (tipico comportamento degli inquinanti).
      "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
      “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
      "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

      Commenta


      • qui qualcuno deve studiare un pochetto di chimica
        ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
        " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

        Commenta


        • Qualcuno dovrebbe imparare ad argomentare. Dopo aver studiato l'italiano però...
          "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
          “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
          "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

          Commenta


          • La plastica in se è un inquinante?E poi la CO2 non c azzecca con la biomassa?
            ..

            Commenta


            • Chissà come mai i docenti universitari inseriscono la CO2 tra gli inquinanti primari...



              Ahi ahi ahi mi sa che sti docenti devono prendere ripetizioni di chimica dal sommo sapere di BN
              "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
              “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
              "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

              Commenta


              • il lemma inquinamento vuol dire alla lettera "lordura"
                inquinare vuol dire introdurre in un contesto integro un elemento che elimini questa integrità
                purtroppo in questi ultimi tempi si tende a caratterizzare questo lemma che in realtà caratterizzazioni non ha
                un esempio che mi viene in mente è "l'inquinamento delle prove", in un contesto di dati che servono a ...... introduco un elemento che originariamente non esiste e che varia il quadro complessivo
                ma potrei parlare anche di inquinamento della cultura piuttosto che del pensiero, o per meglio dire di "inquinamenti reciproci" quando non sia chiaro chi sia l'inquinante e chi l'inquinato

                ma attenzione che l'inquinamento assoluto non esiste, mi spiego meglio
                immagina che io butti in un fiume un bidone di ammoniaca, ho inquinato il fiume, ma è pur vero che se introduco un bicchiere WFI (water for injection, acqua iperpura di grado farmaceutico) in un serbatoio di ammoniaca ho inquinato l'ammonica

                per cui quando parliamo di inquinamento dobbiamo avere chiaro il contesto e l'elemento aggiunto che ipotizziamo possa essere inquinante
                leggo su Wikipedia (a caso, potrei averlo letto ovunque)
                " Lʼanidride carbonica (nota anche come biossido di carbonio o, più correttamente, diossido di carbonio; formula chimica CO₂) è un ossido acido[6] la cui molecola è formata da un atomo di carbonio (simbolo: C) legato a due atomi di ossigeno (O). In particolare, di fondamentale importanza nei processi vitali di piante e animali, tale sostanza è coinvolta ...... "
                concordo con la definizione di base, ma ne deriva che la CO2 non può essere definita "inquinante"

                qualcuno osserverà che " se in un ambiente chiuso introduco quantità notevoli di CO2 al punto che questa diventi componente rilevante dei mix di molecole del composto gassoso l'ambiente diviene tossico ", affermazione peraltro vera
                ma la stessa frase la posso applicare all'ossigeno, molto di più all'ozono; anzi per la verità un ambiente che abbia in sè abnormi quantità di ossigeno può essere più pericoloso in talune situazioni del caso ipotizzato in precedenza
                diverso è il caso (per esempio) di gas tossici artificiali o naturali (per esempio il monossido di carbonio) che sono tossici anche in concentrazioni anche basse o peggio ancora di gas che oltre ad essere tossici sono anche pericolosi perchè infiammabili, corrosivi o con atre caratteristiche pericolose

                ne deriva che possiamo affermare che l'anidride carbonica non è un inquinante

                chiaro che se invece dobbiamo essere Trendy e inventarci termini perchè vanno di moda e nessuno ha il coraggio di contestarli .....
                ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                Commenta


                • Scusi BN non vorrei dare giudizi ma mi pare che lei sia un"anticonformista".Anzi a voler essere precisi un pregiudiziale anticonformista.
                  ..

                  Commenta


                  • Pure a fare l'analisi del significato di inquinante...
                    sig. BN vadi a fare il pippone ai docenti e agli scienziati che invece la inseriscono tra gli inquinanti primari.
                    Vadi vadi, lo dichi a loro. Poi forse ne riparleremo
                    Ultima modifica di WuWei; 24-01-2021, 19:54.
                    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da diezedi Visualizza il messaggio
                      Eh ma i trasporti non inquinano ..il link reindirizza al sito Staffettaonline e questo è il titolo del articolo.. Auto e CO2, Volkswagen pagherà una multa di 100-150 milioni

                      ... https://anon.to/v70Vk0 ps non c era una discussione sul rallentamento di molte attività umane e i livelli d inquinamento?
                      comunque un link che inizia con "anon.to" non lo apro neanche se mi pagano
                      Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                      Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K
                      Twingo Electric Zen dal 2021 Tesla MY dal 2024

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                        Concentrazioni troppo elevate producono acidificazione degli oceani, ovvero inquinamento; e più in generale mettono a repentaglio la vita e la biosfera (tipico comportamento degli inquinanti).
                        Se è per querllo produce effetto serra, responsabile di morti ovunque per cambiamento climatico. Però NON è un inquinante di quelli di cui si parla qui.
                        PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                        Commenta


                        • Eppure l'acidificazione degli oceani non è propriamente effetto serra ma inquinamento.
                          Alte concentrazioni di CO2 nell'aria producono effetto serra climalterante ma al contempo riducono l'ossigenazione fondamentale alla respirazione animale. Che tradotto significa INQUINAMENTO.
                          "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                          “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                          "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da gigisolar Visualizza il messaggio
                            comunque un link che inizia con "anon.to" non lo apro neanche se mi pagano
                            E fai male. Anon.to garantisce la sicurezza e l'anonimato contro il tracciamento.

                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                            Commenta


                            • Ecco, ,cè anche su Gugol store,( non lo sapevo ) e pure da tempo e non l hanno eliminato ...grazie
                              ..

                              Commenta


                              • Chissà come mai i docenti universitari inseriscono la CO2 tra gli inquinanti primari...

                                Probabilmente perché anche fra i docenti universitari ci sono delle pippe-
                                Definire inquinante un composto presente sul pianeta da miliardi di anni ed indispensabile alla vita mi pare piuttosto azzardato-
                                D’altra parte viene definito inquinante anche l’ozono, dimenticando che ci hanno sfracellato i maroni perché in qualche parte non c’è.
                                La quantità e la posizione di alcuni composti possono avere connotazioni negative, ma non possono essere definiti “inquinanti”.
                                Se eccedo nella dose di cloruro di sodio nel minestrone ho un minestrone cattivo, non inquinato.
                                Però per le anime semplici parlare di “inquinanti” è di sicuro effetto.
                                Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                Commenta


                                • Si si ma per un sempliciotto come me se abbassi le falde acquifere e queste si riempiono di acqua salata per me sono inquinate perchè cè una sotanza che non dovrebbe esserci in quelle proporzioni...insomma non sono convinto che non si possa parlare di inquinamento da CO2...riprovate con altri esempi cosimagari forse riesco a capire perchè non può essere considerato tale solo perchè già esiste in natura..NON stò polemizzando ma non sono convinto del vostro ragionamento.
                                  ..

                                  Commenta


                                  • NON stò polemizzando ma non sono convinto del vostro ragionamento.

                                    La polemica è solo sul termine usato per denunciare un evento negativo.
                                    Sul negativo non ci sono pareri contrari, ovviamente.
                                    Vado sul banale: una moglie è cosa buona e giusta (supponiamo!) cento mogli sono un disastro.
                                    Non è corretto identificare il matrimonio come cosa negativa perché il suo utilizzo eccessivo potrebbe creare dei problemi.
                                    La parola “inquinamento” attualmente ha una connotazione estremamente negativa ed allarmante; molto più che “eccesso”, “squilibrio”, ecc..
                                    Viene usata, a mio parere, per descrivere eventi che potrebbero essere convenientemente descritti con altri termini, altrettanto rigorosi, ma di minore impatto psicologico.
                                    Il poppolo ha bisogno di essere eccitato

                                    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                    Commenta


                                    • una volte le stufe bruciavano legna, oggi biomassa
                                      una volta capitava di sentire puzza, oggi si avverte inquinamento olfattivo
                                      se il vicino tiene la radio ad alto volume "crea" inquinamento acustico
                                      morale, una volta l'inquinamento era preoccupazione di tutti, ora ci siamo talmente abituati a questa interiezione sostantivale che è come quelli che infilano il termine "dunque" in ogni frase
                                      pazienza, vuol dire che se dovremo parlare di vero inquinamento, cosa che a volte succede, ci inventeremo un altro termine
                                      ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                      " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                      Commenta


                                      • Eh già. Gli scienziati di tutto il mondo concordano nel considerare il principale climalterante di origine antropica responsabile del acidificazione dei mari (che è inquinamento) e corresponsabile dell'inquinamento atmosferico. Ma i veri scienziati stanno su questo forum, e ci dicono che scienziati e accademici di tutto il mondo sono delle pippe.

                                        Stendiamo un velo pietoso e andiamo oltre...

                                        Ultima modifica di WuWei; 26-01-2021, 05:27.
                                        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                                          Eppure l'acidificazione degli oceani non è propriamente effetto serra ma inquinamento.
                                          Alte concentrazioni di CO2 nell'aria producono effetto serra climalterante ma al contempo riducono l'ossigenazione fondamentale alla respirazione animale. Che tradotto significa INQUINAMENTO.
                                          L'acidificazione degli oceani sarà pure inquinamento, ma non è certo l'inquinamento di cui si parla qui, è una discussione sull'inquinamento dell'aria.... a meno che adesso tu mi dica che siccome sia aria che acqua contengono ossigeno allora sono la stessa cosa....

                                          Quella della mancanza di ossigeno degli animali (uomini inclusi o?) per effetto della CO2 mi manca, dove l'hai letta?
                                          PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                            Quella della mancanza di ossigeno degli animali (uomini inclusi o?) per effetto della CO2 mi manca, dove l'hai letta?
                                            Mi sono espresso male e hai tradotto altrettanto male.

                                            https://www.google.it/url?sa=t&sourc...zUScrnPDTbm6Fc
                                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                            Commenta


                                            • Non ho tradotto nulla, mi sono limitato a ripetere quel che hai scritto in forma di domanda. Esprimendoti meglio che volevi dire? Io al link che hai segnalato non vedo indicata la CO2 come inquinante, ma i soliti PM, ozono e NOx: ammetto di essermi fermato a metà ma tu sparai senz'altro indicarmi dove leggere.

                                              E soprattutto, parlando qui di biomassa, che sarebbe a CO2 quasi neutra secondo le interpretazioni ufficiali (che non mi pare tu contesti): che ci azzecca il presunto inquinamento da CO2?
                                              PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                              Commenta


                                              • Sei arrivato fino a metà? Strano, ti sarebbe bastato leggere con più attenzione anche solo l'inizio: la presentazione a pag4


                                                "L’inquinamento dell’aria è tra le cause principali di insorgenza di malattie respiratorie, soprattutto quelle ostruttive
                                                come asma bronchiale e broncopneumopatia cronica ostruttiva. In Europa, ogni anno, è causa di oltre 350.000 morti
                                                premature. I principali inquinanti ambientali che influenzano le patologie respiratorie e allergiche sono presenti sia
                                                nell’aria outdoor, in particolare quella delle città con elevato indice di traffico veicolare, che nell’aria indoor quale
                                                quella di ambienti confinati (case, scuole, luoghi di lavoro ecc). I principali inquinanti dell'aria esterna sono le polveri,
                                                soprattutto quelle sottili ed i gas come il biossido di azoto, l'ozono ed altri. Negli ambienti interni il principale agente di
                                                inquinamento è costituito in primis purtroppo ancora dal fumo di tabacco. Anche le variazioni climatiche, legate
                                                soprattutto alle abbondanti emissioni di CO2 ed altri gas serra, influenzano le patologie respiratorie e allergiche sia
                                                agendo direttamente sulle vie respiratorie, che modificando le concentrazioni in atmosfera di allergeni e di inquinanti
                                                secondari."



                                                Poi nell'introduzione. Pag36

                                                [I]"Attualmente gli inquinanti atmosferici vengono classificati in: primari-secondari; indoor-outdoor
                                                (interni-esterni) e gassosi-particolati. Gli inquinanti indoor, emessi da materiali da costruzione,
                                                impianti di condizionamento dell’aria, prodotti di consumo e attività domestiche consistono in:
                                                composti organici volatili (per es. aldeidi, alcool, alcani e chetoni), organismi biologici, allergeni,
                                                radon, fibre vetrose artificiali, prodotti di combustione quali NO, CO, CO2, SO2 e particolato (PM).
                                                ...
                                                L’ esposizione all’inquinamento atmosferico è determinata sia dalla concentrazione degli inquinanti
                                                atmosferici sia dalla quantità di tempo che le persone trascorrono negli ambienti inquinati. Gran
                                                parte della esposizione all’inquinamento atmosferico avviene negli ambienti confinati (casa, scuola
                                                e spazi pubblici), dove i bambini trascorrono la maggior parte del tempo"[/]

                                                E poi ancora, e ancora, e ancora.
                                                Non cito tutto altrimenti devo citare l'intero documento...
                                                sostanzialmente viene continuamente ribadita la correlazione tra concentrazioni di CO2, particolato e gli altri inquinanti.
                                                Ultima modifica di WuWei; 26-01-2021, 05:19.
                                                "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                Commenta


                                                • Non direi proprio. Nei passaggi che citi la CO2 viene considerata come climalterante che influenza patologie respiratorie causate dagli inquinanti dell'aria (pag 4), oppure come inquinante indoor (pag 36). Mi sembra ovvio che in un ambiente chiuso la CO2 sia considerata un inquinante, fin dai tempi delle scuole elementari insegnano di non mettere piante in camera da letto..... ma non credo che le piante possano essere additate come un inquinante notturno.

                                                  Costa così tanto ammettere di aver capito male?
                                                  PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                                  Commenta


                                                  • Cosa non ti è chiaro di questo concetto?

                                                    Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                                                    Tecnicamente la CO2 non è un inquinante ma si tratta sostanzialmente di un gioco semantico da azzeccagarbugli.
                                                    Costa così tanto ammettere di aver capito male?
                                                    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                    Commenta



                                                    • Legna spacciata per km 0 per rubare 143 Milioni di incentivi
                                                      Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                                                      Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K
                                                      Twingo Electric Zen dal 2021 Tesla MY dal 2024

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da gigisolar Visualizza il messaggio
                                                        Legna spacciata per km 0 per rubare 143 Milioni di incentivi
                                                        Come se fosse una novità.
                                                        i colossi di qualsiasi settore frodano e truffano a danno dei cittadini: eolico, fotovoltaico, costruzioni, telecomunicazioni, farmaceutica, finanziaria... Nessuno escluso. Ovviamente la biomassa non fa eccezione.
                                                        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                                                          Cosa non ti è chiaro di questo concetto?
                                                          La CO2 non è un inquinante, è un climalterante. Faciliterà pure le allergie, ma non è un inquinante. Soprattutto non è un inquinante che c'entra con la biomassa, tema di questo 3D. Punto.

                                                          Se devi andare a capo trova argomenti sostenibili, non parlare di semantica o azzeccagarbugli, cita fatti e circostanze, non dire qualcosa che poi parzialmente correggi e poi parzialmente ribadisci. Se hai qualcosa che fa imparare lo si impara volentieri.
                                                          PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54°. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                                          Commenta


                                                          • Beh, avevo iserito il link alle slide degli accademici dell'università di napoli, dove viene argomentata la correlazione tra co2 e inquinamento atmosferico. L'unico commento è stato che sono delle pippe.

                                                            Aggiungo questo
                                                            ​​​​​​"Gli inquinanti immessi in atmosfera si possono, a loro volta, classificare in:
                                                            macroinquinanti: sostanze le cui concentrazioni nell'atmosfera sono, per metro cubo, dell'ordine dei millesimi di grammo (milligrammi -mg) o dei milionesimi di grammo (microgrammi µg) come, ad es., CO, (CO2 immesso dai processi di combustione), NO, NO2, SO2, 03, polveri sospese; microinquinanti: sostanze le cui concentrazioni in atmosfera sono dell'ordine dei miliardesimi di grammo (nanogrammi ng) al metro cubo, come gli idrocarburi policiclici aromatici e le diossine.
                                                            "

                                                            https://www.regione.vda.it/gestione/...aspx?pkArt=947
                                                            L'articolo è scritto da un dirigente ARPA della regione valle d'Aosta.
                                                            Evidentemente buon altra pippa...
                                                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                            Commenta


                                                            • L'unico commento è stato che sono delle pippe.

                                                              Vedo che definizione ti è piaciuta. Confermo e argomento.
                                                              Chiunque affermi che un elemento naturale presente nel posto sbagliato o in proporzioni sbagliate è un inquinante ha dei problemi lessicali. In buona o mala fede sbaglia. In poche parole una PIPPA.
                                                              Anche l’ossigeno o l’acqua somministrati in eccesso sono dannosi, pure loro sono degli inquinanti?
                                                              A differenza dei tuoi soloni, altri definiscono, giustamente, la CO2 “clima alterante”. Chi usa il termine idoneo?
                                                              Non è certo che solo i tuoi amici siano dei mostri sacri della scienza.
                                                              A parte che a leggere bene gli inquinanti descritti sono associati alla produzione di CO2 non CO2 singola.
                                                              E’ comunque apprezzabile la tua abilità di arrampicata su superfici lisce non disgiunta da una vaga tendenza masochista di zapparsi le estremità inferiori-
                                                              Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                                              Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X