annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • se nel contratto stipulato cè scritto 0,160 € kw cè poco da calcolare, per 12 mesi quel prezzo mi devono fare, gia nel 2017 passando da enel tutelato a e.on ho visto un abisso, pagavo 16 cent con e.on contro 22 cent, la vera fregatura è che se non cambi tutti gli anni ti massacrano, io sono uno di quelli, con e.on nel 2017/2018 ho pagato 16 cent. poi nel 2018/2019 sono andato a 21 cent. e poi nel 2019/2020 sono andato a 24 cent. ma cè da considerare che ho un 6kw e la quota potenza incide nel mio caso per circa il 10%

    Commenta


    • sito arera mi da x 4400 kw spigas luce a 718,27 € anno mentre nel tutelato con engie italia 882, 07 €
      mentre il gas per 1550 mc con spigas mi da 799,99 € anno mentre nel tutelato con unogas umbria 1048,75 €
      Ultima modifica di yuma2005; 28-10-2020, 12:17.

      Commenta


      • Solo per conoscenza, effettuando calcolo col sito:
        Controlla la bolletta elettrica: calcolatore online per utenti domestici
        viene fuori MT 20,59 contro i suoi 20,36.

        Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
        20,84 € contro i tuoi 20,36
        C'è il dispacciamento che è curiosamente diverso (più basso) di quello della maggior tutela.......altro motivo per chiudere il mercato libero, uno non si sa a priori che dispacciamento applicheranno.
        Che confronti si possono fare se una voce è indefinita......e c'è chi si fida del "risparmio promesso".
        Risparmi 5 € all'anno di fissi che danno il loro effetto a chi consuma poco, visto che si sta a guardare i centesimi.

        Commenta


        • come mai allora anche sul sito Arera il mercato libero vince sul tutelato?

          Commenta


          • Pochi centesimi dunque. Alla fine allora il (piccolo) risparmio lo avrò grazie allo sconto amico, 2.50 euro al mese per un anno. Se riesco a portare dentro qualcuno dovrebbero diventare 5, che visti i miei consumi sarebbe circa il 25% in meno. Poca roba, ma sempre meglio in meno che in più.

            Detto questo, ancora un paio di domande: cos'è quella voce negativa sotto quota fissa? E perché la quota energia delle spese per trasporto e oneri ha tutte quelle voci? Ci sono e sono uguali anche nel tutelato?

            Commenta


            • Originariamente inviato da yuma2005 Visualizza il messaggio
              come mai allora anche sul sito Arera il mercato libero vince sul tutelato?
              Perchè è solo una vetrina commerciale. A consuntivo il libero ha sempre perso sul tutelato.
              A questo grafico basta aggiungere il 2019 di cui ho postato prima la tabella.
              MercatoLibero.jpg
              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
              attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

              Commenta


              • Originariamente inviato da yuma2005 Visualizza il messaggio
                se nel contratto stipulato .........
                SPIGAS non rende disponibile sul sito le CGF, CTE e scheda di confrontabuilità (situazione da segnalare all'Autorità).
                Puoi postare il contratto che così vediamo il contenuto?
                SPIGAS.jpg
                Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                Commenta


                • Se i conti li fa Egimark c'è da fidarsi al 110% , lo dico anche a yuma se non lo pensa , quì sul forum Egimark è un istituzione e una guida per tutti!!
                  2,99 kWp 13xTrinaSolar TSM-DC05 Monocristallino ,Franciacorta (BS), Azimuth -55°,Tilt 16°,Inverter PowerOne Aurora PVI-3.0, Record produzione 22,2 kWh(27/05/2013) 2011=4014 kWh:2012=3846 kWh:2013=3533 kWh:2014=3537 kWh:2015=3715 kWh:2016=3683kWh:2016=3683kWh:2017=3735 kWh:2018=3600 kWh:2019=3761 kWh
                  >>> Il mio impianto FV su Sonnenertrag.eu <<<

                  Commenta


                  • non discuto, ma le eccezioni ci sono x fortuna, qualche tempo fa ho dimostrato che io ho risparmiato almeno negli ultimi 2 anni, credo anche prima ma non ho verificato
                    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                    Commenta


                    • certo, eccolo.....
                      boh...non mi fa caricare immagini....mah
                      Ultima modifica di yuma2005; 28-10-2020, 18:53.

                      Commenta


                      • Non ti hanno mandato il PDF delle CTE, CGF e scheda di confrontabilità?
                        Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                        attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                        Commenta


                        • si, ma non mi fa caricare immagine, ho messo link esterni

                          2020 — ImgBB

                          Ultima modifica di yuma2005; 28-10-2020, 19:29.

                          Commenta


                          • JO GREEN mi può spiegare perché con engie dovrei pagare ARERA + 0,01-0,02 €cent ed invece sto pagando l'energia 0,07 €cent?

                            Commenta


                            • Perché con il contratto che hai stipulato ha condizioni più vantaggiose della MT.
                              Nella bolletta che avevi postato avevano applicato correttamente i prezzi (in cents/kWh).
                              F1 2,68
                              F2 2,38
                              F3 1,28

                              Probabilmente ti riferisci al valore che mettono in cima alla bolletta ma nel calcolo della componente energia mettono anche la quota fissa mensile di commercializzazione al dettaglio: per questo ti vengono fuori 7cents.

                              In ogni caso qui c’è un simulatore per calcolare quanto avresti pagato in MT Controlla la bolletta elettrica: calcolatore online per utenti domestici
                              Per i consumi dal 01/10 i risparmi saranno più evidenti visto l’aumento dei prezzi del 4 trimestre.

                              Ps il simulatore è solo per chi ha contratto da 3kW
                              Ultima modifica di JO GREEN; 19-11-2020, 09:39. Motivo: Ps
                              FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                              Commenta


                              • Una micro buona notizia sul fronte delle bollette.
                                L'ARERA ha perfezionato la disciplina delle perdite di rete con decorrenza 1 gennaio 2021.
                                C'è un lievissimo ritocco al ribasso delle perdite di rete in prelievo, che scendono da 10,4% a 10,2%.
                                Questo permetterà di risparmiare qualche spicciolo in bolletta.
                                Le perdite di rete in immissione restano stabili al 5,2%, quindi per i proprietari di impianti fotovoltaici nulla cambia ai fini del calcolo del contributo in conto scambio.

                                Commenta


                                • Ciao,

                                  devo cambiare il prima possibile l'operatore gas e luce visto che sto pagando con Eni 0,0731 €/kWh e 0,2975 €/Smc per la prima abitazione.

                                  Usando i comparatori online è uscita fuori quella che sembra una buona offerta di Sorgenia (mercato libero) soprattutto perché avrei ulteriori 190 euro di sconto: 100€ di buono amazon, 60€ per porta un amico, 30€ di cashback.

                                  Uscito dal comparatore ed andato sul sito di Sorgenia ho trovato però un'incongruenza: si può scegliere tra
                                  Next energy con prezzo bloccato per 12 mesi (Luce: 0,03119 €/kWh e Gas: 0,18 €/Smc) e Next energy bloccata per 24 mesi (Luce: 0,04489 €/kWh e Gas: 0,20606 €/Smc).

                                  La prima sembra molto più conveniente ma quando Sorgenia mi fa il calcolo mensile, in base ai miei consumi, esce fuori che con Next energy sarebbero 68 euro al mese mentre con Next energy 24 pagherei 6 euro in meno ossia 62 euro al mese.


                                  Come è possibile?

                                  Ho messo a confronto la suddivisione percentuale della spesa per la luce (la prima percentuale è la tariffa Next energy mentre la seconda è Next energy 24):

                                  Spesa per l’energia elettrica (Prezzo Luce) 25% vs 28%
                                  Spesa per il servizio di dispacciamento 5% vs 4%
                                  Spesa per trasporto energia, gestione contatore e oneri di sistema 55% vs 50%
                                  Spesa per il servizio commerciale 15% vs 18%
                                  componente Asos, di cui alla Spesa per trasporto e gestione del contatore e oneri di sistema 22% vs 20%

                                  Mentre per il gas la suddivisione è:

                                  Spesa per la materia gas naturale 52% vs 55%
                                  Spesa per trasporto del gas, gestione contatore e oneri di sistema 48% vs 45%

                                  Può dipendere da tali suddivisioni o è più probabile che si siano sbagliati?


                                  P.S. Il prezzo è bloccato con la Next energy per 12 mesi mentre con la Next energy 24 per 24 mesi ed in più quest'ultima prevede anche uno sconto fedeltà (non giustifica la differenza di prezzo) oltre ad un sistema di accumulo punti per ottenere dei premi

                                  Commenta


                                  • Fregatene, conta cosa hai scritto a contratto. Puoi fare sia la 12 che la 24 mesi, con i 190€ che ti danno, a meno che non consumi più di 6.000 kWh/anno, ci guadagni. Ovviamente fai bene i conti. Considera anche che i 190€ te li danno sia se ti abboni 12 mesi che 24 mesi, quindi boh, 12 mesi praticamente hai energia gratis, 24 mesi da valutare meglio.

                                    Commenta


                                    • Buonasera a tutti, il mese prossimo scade un anno di attivazione con eon cosa mi consigliate di fare? Da quello che leggo nei vostri commenti potrebbe convenire il mercato in regime di maggior tutela se non si vogliono avere grattacapi risparmiando pochi euro.. Cosa mi consigliate di fare? Sono affidabili i vari comparatori?
                                      Attualmente in bolletta mi ritrovo in con questo prezzo come sono messo? Devo guardare altro?
                                      "Il costo medio unitario della bolletta è 0,2541829 €/kWh, il costo medio unitario della componente Spesa Energia è 0,0848249 €/kWh"

                                      P.s. Se vado sul sito i lportale delle offerte per cercare qualche gestore al primo posto mi da servizio di maggior tutela e sotto al gestore EON c'e' scritto +20 euro rispetto al servizio di maggior tutela... come e' possibile?
                                      Se volessi scegliere maggior tutela a quale gestore mi rivolgo?
                                      Ultima modifica di brandon; 24-11-2020, 21:23.

                                      Commenta


                                      • Può dipendere da tali suddivisioni o è più probabile che si siano sbagliati?
                                        Secondo me c'è un errore.
                                        Fossi in te, se proprio dovessi passare al libero, io bloccherei il prezzo per un anno, perchè nel mercato dell'energia ci sono poche certezze e chi ad es. lo scorso hanno ha bloccato ad un prezzo sulla carta vantaggioso, si è dovuto ricredere a causa del crollo del prezzo dell'energia (causa covid) che logicamente ha influito sul tutelato con prezzi in forte ribasso, mentre chi era nel libero con prezzo bloccato, praticamente in certi casi pagava il prezzo dell'energia anche 4 volte il prezzo del libero.

                                        Da quello che leggo nei vostri commenti potrebbe convenire il mercato in regime di maggior tutela se non si vogliono avere grattacapi risparmiando pochi euro..
                                        Personalemente, finchè sarà possibile, io rimarrò nel tutelato, pur pagando un pò di più rispetto a qualche rara offerta del libero... La maggior parte (non tutte) le offerte del libero, a un anno di distanza, si rivelano meno convenienti del tutelato... Evita grattacapi finchè puoi e spendi il tuo tempo in altro (IMHO).

                                        l costo medio unitario della componente Spesa Energia è 0,0848249 €/kWh
                                        E' alto...

                                        saluti
                                        Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                        Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                        Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                        ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                        Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                        Commenta


                                        • mi è arrivata la prima bolletta con Engie, relativa a ottobre

                                          consumi = 627 kWh, costo = 97,20 Euro, mi sembra buono
                                          FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da ligabue82 Visualizza il messaggio

                                            Personalemente, finchè sarà possibile, io rimarrò nel tutelato, pur pagando un pò di più rispetto a qualche rara offerta del libero... La maggior parte (non tutte) le offerte del libero, a un anno di distanza, si rivelano meno convenienti del tutelato... Evita grattacapi finchè puoi e spendi il tuo tempo in altro (IMHO).


                                            E' alto...

                                            saluti
                                            ho appena chiamato EON cercando di capire un attimino la mia situazione:
                                            Mi hanno detto che non devo guardare il costo medio (come quello che ho postato sopra ma il prezzo bloccato della mia offerta sulla materia energia che sta per scadere che attualmente e' in bioraria con f1 0,060 f23 0,0329
                                            Poi mi hanno proposto due offerte a me dedicate per rinnovare sempre in bioraria:
                                            La prima f1 0,0568 f23 0,0431 bloccato x2anni
                                            La seconda pagando 20 euro per il cambio offerta f1 0,0341 f23 0,0266
                                            COme mai sul portale offerte mi diche che l'offerta eon e' piu' onerosa di 20 euro rispetto al regime tutelato?

                                            Mi date qualche consiglio?
                                            Ultima modifica di brandon; 25-11-2020, 17:17.

                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da brandon Visualizza il messaggio
                                              GRazie Ligabue, come faccio a chiedere di restare in regime tutelato? Posso rivolgermi lo stesso ad EON oppure devo cambiare gestore (quale?)
                                              Devi fare richiesta a servizio elettrico nazionale.
                                              Www.servizioelettriconazionale.it
                                              Il mio Impianto:
                                              22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
                                              Attivo dal 28/09/2018
                                              https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

                                              Commenta


                                              • Che ne pensate di Edison che per il Black friday offre la luce a 0,018 kw/h per 12 mesi?

                                                Incollo anche il resto dell'offerta:
                                                Componente Energia: l’offerta prevede i seguenti prezzi, fissi e invariabili per 12 mesi, che saranno applicati all’energia elettrica prelevata e alle relative perdite di rete (definite dalla
                                                delibera ARERA ARG/elt 107/09 e successive modifiche e integrazioni e pari ad oggi, per un Cliente residenziale, al 10,4% dell’energia prelevata

                                                SERVIZI DI VENDITA
                                                - Componente energia e perdite di rete 30%
                                                - Oneri di dispacciamento 7%
                                                - Costi di commercializzazione 13%
                                                SERVIZI DI RETE E ONERI GENERALI DI SISTEMA
                                                - Corrispettivi per i servizi di rete ed oneri generali, comprensivi della componente Asos. 50%
                                                La componente Asos serve per finanziare il sistema di incentivi riconosciuti per la produzione
                                                di energia elettrica da fonti rinnovabili e da cogenerazione. È a carico di tutti i clienti elettrici.
                                                La componente Asos incide per il 20% sulla spesa complessiva annuale della famiglia tipo.

                                                Commenta


                                                • Nelle condizioni economiche si dice: "Costi di commercializzazione: saranno fatturati 16 €/punto di prelievo/anno fissi ed invariabili per 12 mesi".
                                                  Per il resto il costo materia prima è ottimo.

                                                  Commenta


                                                  • Ciao a tutti, è da qualche tempo che seguo questo forum di super informati, così ho deciso di scrivere in prima persona e vedere se qualcuno avrà la voglia ed il tempo di dare qualche consiglio.
                                                    - Casa con pompa di calore ed impianto fotovoltaico da 3kW (produzione totale giornaliera di fine novembre poco più di 7 kW)
                                                    - non conosco il consumo annuale perchè siamo entrati nella casa da solo due mesi
                                                    - contatore da 6 kW
                                                    - attuale contratto (derivato da voltura) con ENEL tariffa mono oraria con componente energia 0.07900 €/kWh
                                                    (la prima bolletta ricevuta - con all'interno deposito cauzionale, costo voltura, canone RAI, tutti credo scorporati dal calcolo - recita "costo medio unitario di 0.384 €/kWh" e "costo medio unitario della spesa per l'energia 0.085 €/kWh")
                                                    Nell'ottica del maggior risparmio il mio dubbio è se cambiare fornitore energia elettrica ora, considerando che prima dell'effettivo passaggio ci vogliono due mesi da quel che ho letto oppure proseguire così, fare un anno solare e vedere i consumi reali nelle varie fasce.
                                                    Nel caso di cambio fornitore ho visto che con dei fornitori (Dolomiti ed Engie ad esempio) ci sono delle tarife promozionali che durano 12/18/24 mesi poi le tariffe aumentano. Quindi se ho ben capito si tratterebbe di saltare da un fornitore all'altro per rimanere sempre con tariffa promozionale, non ci sono vincoli per "salutare" il vecchio fornitore? Si può fare come si fa con gli operatori telefonici (ma con tempi più lunghi)?
                                                    Grazie

                                                    Commenta


                                                    • La casa quanto è grande? L’acqua calda la fai con pompa di calore? Piano cottura induzione? La certificazione energetica della casa quanti kWh/mq anno riporta come consumi? Credo ti dicano addirittura quanta energia consumerai...

                                                      Esatto, salti di palo in frasca senza alcun costo o penale.

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da TheHustle Visualizza il messaggio
                                                        Ciao a tutti, è da qualche tempo che seguo questo forum di super informati, così ho deciso di scrivere in prima persona e vedere se qualcuno avrà la voglia ed il tempo di dare qualche consiglio.
                                                        - Casa con pompa di calore ed impianto fotovoltaico da 3kW (produzione totale giornaliera di fine novembre poco più di 7 kW)
                                                        - non conosco il consumo annuale perchè siamo entrati nella casa da solo due mesi
                                                        - contatore da 6 kW
                                                        - attuale contratto (derivato da voltura) con ENEL tariffa mono oraria con componente energia 0.07900 €/kWh
                                                        (la prima bolletta ricevuta - con all'interno deposito cauzionale, costo voltura, canone RAI, tutti credo scorporati dal calcolo - recita "costo medio unitario di 0.384 €/kWh" e "costo medio unitario della spesa per l'energia 0.085 €/kWh")
                                                        Nell'ottica del maggior risparmio il mio dubbio è se cambiare fornitore energia elettrica ora, considerando che prima dell'effettivo passaggio ci vogliono due mesi da quel che ho letto oppure proseguire così, fare un anno solare e vedere i consumi reali nelle varie fasce.
                                                        Nel caso di cambio fornitore ho visto che con dei fornitori (Dolomiti ed Engie ad esempio) ci sono delle tarife promozionali che durano 12/18/24 mesi poi le tariffe aumentano. Quindi se ho ben capito si tratterebbe di saltare da un fornitore all'altro per rimanere sempre con tariffa promozionale, non ci sono vincoli per "salutare" il vecchio fornitore? Si può fare come si fa con gli operatori telefonici (ma con tempi più lunghi)?
                                                        Grazie
                                                        Ciao..io ero nella tua stessa condizione nel 2018 quando sono entrato in casa nuova, anche io pompa di calore, fv ecc..io ho deciso di fare almeno un paio d’anni in maggior tutela per capire come andavano i consumi, sia in quantità che in fasce..
                                                        ad ottobre ho deciso di passare ad Engie, tra l’altro proprio oggi mi è arrivato l’sms di conferma che dal 1/12 sarò con loro..
                                                        quello che mi sento di consigliarti, anche se dovessi andare a pagare qualcosa in più a fine anno, è di provare con la maggior tutela e l’anno prossimo decidere con calma..anche perché il primo inverno non fa testo come consumi..te lo posso assicurare..
                                                        Il mio Impianto:
                                                        22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
                                                        Attivo dal 28/09/2018
                                                        https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

                                                        Commenta


                                                        • Ciao a tutti,

                                                          volevo chiedere un parere, attualmente sono con altro fornitore nel mercato libero.

                                                          Ho valutato due strade:

                                                          - tornare al tutelato sia per elettrico che gas, per quanto riguarda il GAS ho scoperto che posso chiedere direttamente ad ENI tramite il sito, mentre per quanto riguarda il servizio elettrico la cosa diventa complicata, perchè qui è IREN ad occuparsi (non il servizio elettrico nazionale) ed è veramente il caos riuscire a farsi capire... mai visto fornitore così disorganizzato

                                                          In alternativa, dopo lungo studio tramite portale ARERA e lettura contratti, stavo valutando i seguenti foritori sia per luce ma anche per gas:

                                                          - ENGIE (per via dei 24 mesi a prezzo fisso)
                                                          - EDISON: l'offerta per il black friday è super conveniente per la luce, un po' meno per il gas, ma sempre ottima (12 mesi)
                                                          - SPIGAS: piccolo fornitore ligure, ha un offerta del primo anno molto conveniente
                                                          - Dolomiti Energia: altro fornitore conveniente con offerta family web ottima

                                                          Sinceramente vorrei un fornitore serio, con buona reputazione e che non faccia casino per ogni bolletta che emette con ricalcoli, mancate emissioni per mesi ecc...

                                                          Tra quelli elencati cosa mi suggerite? Mi interessa principalmente serietà ed affidabilità.

                                                          E magari anche un fornitore che non faccia come Sorgenia che alla fine dei 12 mesi mi ha aumentato più volte i costi.

                                                          ho cercato recensioni di Engie, Edison, Spigas, Dolomiti... e se ci si ferma a quello che si legge su TrustPilo meglio lascaire stare... ogni fornitore sembra un incubo


                                                          P.S: escludo ENEL, ENI per via dei costi folli

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da sgrabbado Visualizza il messaggio
                                                            Ciao..io ero nella tua stessa condizione nel 2018 quando sono entrato in casa nuova, anche io pompa di calore, fv ecc..io ho deciso di fare almeno un paio d’anni in maggior tutela per capire come andavano i consumi, sia in quantità che in fasce..
                                                            ad ottobre ho deciso di passare ad Engie, tra l’altro proprio oggi mi è arrivato l’sms di conferma che dal 1/12 sarò con loro..
                                                            quello che mi sento di consigliarti, anche se dovessi andare a pagare qualcosa in più a fine anno, è di provare con la maggior tutela e l’anno prossimo decidere con calma..anche perché il primo inverno non fa testo come consumi..te lo posso assicurare..
                                                            Quindi devo scappare da ENEL verso Servizio Elettrico Nazionale (forse guadandoci ammesso che riesca a farlo, dalle ultime notizie dovrebbe esistere ancora per il 2021 e 2022 almeno) e poi decidere con calma...perchè non fare trascorrere questi due anni che mi consigli ad esempio con Engie che ha offerta con prezzo bloccato anche 24 mesi?
                                                            Mi puoi spiegare bene l'ultima frase? Alludi al fatto che la casa è nuova, che c'è umidità residua ecc?
                                                            Ultima modifica di TheHustle; 27-11-2020, 18:45.

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da TheHustle Visualizza il messaggio
                                                              Quindi devo scappare da ENEL verso Servizio Elettrico Nazionale (forse guadandoci ammesso che riesca a farlo, dalle ultime notizie dovrebbe esistere ancora per il 2021 e 2022 almeno) e poi decidere con calma...perchè non fare trascorrere questi due anni che mi consigli ad esempio con Engie che ha offerta con prezzo bloccato anche 24 mesi?
                                                              Mi puoi spiegare bene l'ultima frase? Alludi al fatto che la casa è nuova, che c'è umidità residua ecc?
                                                              Io l’inverno 2018/19 ho avuto dei costi più alti rispetto allo scorso 19/20..sarà che non era ancora passata la riforma dell’energia (sono passato da 0,23 a 0,19)..in ogni caso essendo stata vissuta poco la casa prima dell’inverno non si era ancora “acclimatata”, passami il termine..anche il mio geometra mi disse di non badare al primo anno e che dal secondo avrei consumato meno, in effetti è stato così contando i kwh usati..vuoi che lo scorso inverno ha fatto meno freddo rispetto al precedente, vuoi che ho modificato le abitudini in casa, fatto sta che è stato così..
                                                              avevo capito fossi ancora nel tutelato perché tanti chiamano il sen sempre enel..errore mio..
                                                              visto che sei già nella giungla guardati attorno ma con le tempistiche il cambio fornitore avverrà a febbraio..
                                                              qualche pagina indietro hanno mandato una tariffa interessante basata su PUN + 0,0057, io per la mia azienda ho PUN + 0,004..

                                                              EDIT: il fornitore è enostra.
                                                              Il mio Impianto:
                                                              22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
                                                              Attivo dal 28/09/2018
                                                              https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR