annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Panasonic Aquarea

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In che senso sono reali?Se la casa dice che a quelle tempo. esterne per produrre l'acqua a quella temp. assorbe tot, vorrà dire che l'hanno testata. Con la mia 9 kW, sono arrivato al max a 4.5 kW, in zona D, penso per ACS.Il magnetotermico non ricordo quanto è 25 o 30. I cavi da 10 dal contatore al magnetotermioco e 6 mmq dopo
    Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
    PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

    Commenta


    • Gli ampere sono circa 26...quindi magnetotermico da 30 altrimenti con quello da 25 salterebbe credo...
      Secondo te con Heater Pump cosa intendono? Non riesco a capire se posso pilotare una caldaia esterna con la Panasonic...

      Commenta


      • Per l'assorbimento, c'è scritto
        9. Power supply connection to Mono bloc unit.
        • Power supply point should be in easily accessible place for power disconnection in case of emergency.
        • Must follow local national wiring standard, regulation and this installation instruction.
        • Strongly recommended to make permanent connection to a circuit breaker. It must be a double pole switch with a minimum 3.0 mm gap.
          For 9kW models:
          • Use approved 30A circuit breaker for power supply 1
          • For electrical heater connection to main for power supply 2 (either a or b )
            • (a) Use approved 15A/16A circuit breaker (Backup Heater only)
            • (b) Use approved 30A circuit breaker (Backup Heater + Booster Heater)


        ...
        Power Supply 1: Phase (ø) / Max. Current (A) / Max. Input Power (W) : Single / 22.9 / 5.01k
        Power Supply 2: Phase (ø) / Max. Current (A) / Max. Input Power (W) : Single / 26.0 / 6.00k
        di usare un interruttore da 30A per la PDC e un interruttore da 16A o 30A per le resistenze.

        Io ho usato un unico interruttore magnetotermico differenziale da 25A o 30A (ora non ricordo). Avendo assorbito al max 4.5 kW, ho 20A.
        Considera che a bordo macchina ci sono già 2 interruttori da 40A.

        Dove trovi indicato Heat pump si riferisce al compressore della PDC, dove trovi indicato Backup heater si riferisce alla resistenza a bordo macchina, dove trovi indicato Booster heater si riferisce alla resistenza del boiler ACS.
        Dove hai trovato scritto Heater Pump?
        Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
        PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

        Commenta


        • Ho sbagliato io a scrivere...quindi volendo comandare una caldaia esterna che intervenga al bisogno come potrei fare secondo te ? forse ti avevo già chiesto...

          Commenta


          • toadan..io ho usato uscita scheda che dava il consenso al BACKUP HEATER..invece si accendere le resistenze (che non ho fatto montare, erano optional), mi accende quadro caldaia.Onestamente a me non serve..ho abbassato interruttore del quadro caldaia..ma è predisposto per...

            Poi esisteva anche uscita dedicata per fare analogo lavoro che poteva dare on in base a dei conteggi che fa la macchina, tenendo conto della T esterna e del COSTO del gas e del kwh elettrico, da impostare.. io non l'ho presa in considerazione perche vado 100% a pdc, ma esiste (parlo di Mistubishi..strano pero che Panasonic che è piu "fighetta" non l'abbia)
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • Marcober ma tu hai Panasonic o Mitsubishi? non riesco a capire...grazie

              Commenta


              • Se vuoi comandare anche la caldaia devi prendere Aquarea Manager Gestione Aquarea - Panasonic - sistemi di riscaldamento e raffrescamento. Io non ce l'ho perché quando l'ho comprata non era ancora sul mercato. Costicchia
                Specifiche tecniche:
                • Gestione di un doppio circuito di riscaldamento
                • Programma di riscaldamento massetto
                • Controllo in cascata/bivalente
                • Commutazione automatica dalla funzione di riscaldamento a quella di raffrescamento
                • Contatto per fotovoltaico / smart grid
                • Modalità notte: energy manager interno / tendenza
                • Controllo del collettore solare
                • Assegnazione della priorità alla produzione di acqua calda sanitaria
                • Controllo tramite Web
                • Interfaccia utente in 10 lingue
                • Funzionalità “Ready, Steady, Go!”, che prevede fino a 155 schemi di funzionamento preprogrammati.
                • Pronto a operare in meno di 3 minuti
                • Facile da programmare e da utilizzare
                • Alimentazione a 230 V
                • 7 relè di uscita 2 uscite da 0,10 V
                • 8 sensori di ingresso (PT1000)
                • Display retroilluminato Interfaccia USB (per upload, assistenza, controllo remoto e tendenze)
                • Interfaccia RS485 (per la comunicazione con una pompa di calore aggiuntiva)
                • Interfaccia RS485 (per display esterno)
                • Disponibilità di un display tattile esterno
                • Ampia gamma di dispositivi esterni per il controllo remoto
                nella versione inglese c'è scritto
                • Bivalent control in order to manage also gas boilers
                Come collegarli... senti qualcuno più esperto
                Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                Commenta


                • Ok ti ringrazio. In ogni caso sta Panasonic non mi convince tanto...un pò troppo complicata...ma forse essendo ignorante in materia...sarà per questo...

                  Commenta


                  • Tos..io ho Misthu...mi pare che Aquarea che controlla anche gas sia la ALTA CONNETTIVITA? oppure quell'accessorio che cita Gianf...
                    però ti ripeto..con 1 relay usi tranquillamente l'uscita scheda che alimenterebbe resistenza backup..anche senza relay, se è una uscita "di potenza"
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • Ok ti ringrazio. Marcober, sulla Pana ci sono queste connessioni...

                      PCB.JPG

                      Commenta


                      • Quelli a cui si riferisce marcober sono i connettori 7+8, supporta fino a 3 kW di potenza, ma si attiva solo quando è richiesta ACS dal boiler, non so se va bene come logica per avviare una caldaia

                        Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                        Poi esisteva anche uscita dedicata per fare analogo lavoro
                        Ti riferisci a questo meccanismo incorporato?

                        zubadan.png

                        strano pero che Panasonic che è piu "fighetta" non l'abbia
                        Mi potresti spiegare questa affermazione? Senza polemica, vorrei capire a cosa ti riferisci.

                        Perché io mi ero fatto l'idea che la Mitsubishi fosse un gradino più sù come caratteristiche software (vedi la compesazione della mandata in base alla temp,. interna).
                        Ultima modifica di nll; 04-02-2014, 13:54. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente
                        Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                        PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                        Commenta


                        • Da quel che avevo intuito la Panasonic aveva un interfaccia IPad IPhone ... E aveva un modello Alta Connettività sviluppata apposta per interfaccia e solare gas...e quindi penso che abbia logiche di interfacciamento più sviluppate della Mitshu.

                          la mia ha il controllo che hai copiato, fa parte del FTC4 di base.La compensazione della mandata in base a sonda interna...mi giunge nuova... Io ho sonda esterna....ma poi uso punto fisso....ma da quel che capisco dal manuale, se uso sonda interna che è integrata nel pannello controllo, che è remotabile, lei lavoro col suo setpoint, ma gli devo comunque impostare una T di lavoro...non la sceglie lei e nemmeno la compensa attorno ad un Sempione che posso fissare io...Tu cosa intendevi nello specifico?
                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                          Commenta


                          • Ragazzi approfitto di voi per chiedervi lumi perchè io mi sto perdendo e sono in mezzo ad una "battaglia" tra me e mia morosa per la scelta del generatore termico da montare sull'appartamento.
                            ricapitolo il tutto...non me ne vogliate se sono ripetitivo e sarò prolisso\logorroico.

                            Appartamento in Val Padana (Venezia, per la precisione), metri quadri 90 circa, classe F-G...due muri esposti all'esterno (uno a nord ed uno a sud). Impianto di riscaldamento a pavimento.
                            Il "generatore" sarà supportato da pannelli termici\fotovoltaici (se i Beni Culturali daranno parere positivo...essendo l'appartamento posto in una zona soggetta a vincolo...)

                            Tenendo conto che io sono per montare una caldaia a condensazione con accumulo esterno, mia morosa punta con forza ad una soluzione "ibrida": caldaia e PDC (che sarà di 9 KW...)

                            Se fosse per "l'ibrido", io vorrei collegare la caldaia alla PDC con ques'ultima che deve gestire l'accensione della caldaia in caso di bisogno...quindi mi servirebbe una PDC che permetta ciò...

                            Aggiunto (nota dolente): singolo contatore monofase;non c'è modo di metterne un secondo da dedicare alla PDC.
                            Panasonic mi lascia un pò perplesso lato richiesta elettrica...ok che Gianfrdp dice che la sua ha consumato al max 4.5 Kw ma io non mi fido...avendo un solo contatore devo stare dentro i 6 KW compresi gli usi domestici e vedendo gli assorbimenti massimi della Pana sono dubbioso di riuscire a starci dentro...
                            La Mitsubishi mi sembra meno assetata...

                            Commenta


                            • La Panasonic ha il controllo per solare termico, di base. Per controllare il gas serve la centralina aggiuntiva che ho segnalato.
                              Ha, è vero, una app per iPhone/Android o via Web, ma serve un apparecchio aggiuntivo IntesisHome (che io ho comprato).

                              Per la Mitsubishi, io mi riferivo a questo
                              zubadan2.png

                              Di base la Panasonic lavora solo con la sonda esterna. Il termostato ha solo funzione on/off. Quando ho provato ad usare solo la sonda climatica, la notte non si resisteva per il caldo, proprio perché la notte era più fredda, la madata si alzava.
                              La logica interna della PDC non permetteva di ridurre la temperatura di notte, per questo ho comprato l'apparecchietto (IntesisHome) che permette una programmazione più intelligente: la notte posso impostare uno shift di -5° della mandata.

                              Per una gestione alla Mitsubishi, serve Aquarea Manager, che costa qualche migliaio di EUR (non ricordo di preciso)
                              Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                              PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da gianfrdp Visualizza il messaggio
                                Di base la Panasonic lavora solo con la sonda esterna. Il termostato ha solo funzione on/off. Quando ho provato ad usare solo la sonda climatica, la notte non si resisteva per il caldo, proprio perché la notte era più fredda, la madata si alzava.
                                La logica interna della PDC non permetteva di ridurre la temperatura di notte, per questo ho comprato l'apparecchietto (IntesisHome) che permette una programmazione più intelligente: la notte posso impostare uno shift di -5° della mandata.
                                Quindi il cronotermostato non sarebbe necessario mi par di capire...

                                Commenta


                                • Se riesci a settare la curva giusta, penso di no. Purtroppo la mia ha qualche bug, sto aspettando l'assistenza Panasonic. Altri non hanno problemi.

                                  Per gli assorbimenti
                                  zubadan3.pngaquarea.png
                                  non vedo molte differenze a -7°

                                  Il contatore da 6 kW per casa e PDC non è sufficiente.
                                  Se vuoi pilotare sia PDC che caldaia o prendi la Mitsubishi o la Panasonic con Aquarea Manager (di cui non ho esperienza)
                                  Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                                  PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                                  Commenta


                                  • Quindi se il contatore da 6 non è sufficiente dovrei passare al 9 KW ...ma lo danno in monofase? E poi con 9 KW dovrei cambiare anche la montante credo...da 6 mmq non basta...

                                    Commenta


                                    • Tosadan..da 6 a 10 monofase è a discrezione del distributore..a me hanno dato 10.
                                      Sull'assorbimento..son tutte uguali..se scaldano,conusmano..quelle che consumano poco col freddo,m significa che producono poco..
                                      Io sono per non dupplicare..o metto pdc o metto metano..l'ibrido mi piace poco..salvo che costi COME la sola pdc

                                      Gianf..bello quel sistema ..la mia di meta del 2013 non lo monta...sul catalogo italiano non è presente..su altre nazioni vedo si..per cui siccome gli italian ad Agrate dormono, magari ora è integrato..davvero intelligente..un passo avanti verso la giusta direzione..manca solo l'integrazione dinamica con il FV..cioè "lasciar salire" la T interna quando cop è favorevole e abbiamo FV favorevole, per poi rallentare molto in altre ore, dove si assorbe da rete e senza irraggiamento cop calerebbe naturalmente..speriamo.
                                      Ora chiedo se è un programma che si puo caricare anche sulla mia...

                                      Se di notte saliva troppo poteva essere bug..o anche il fatto che il radiante ha un certo sfasamento...per cui il fresco delle 20 in poi che faceva salire la mandata, lo ricevevi dalle 24 in poi..
                                      Comuqnue il mio andava bene...solo che (ovviamente) con la climatica fai piu kwh di notte che di giorno..e il cop cala.
                                      La mia di belo ha anche la possibilita di passare da climatica a fisso e viceversa n volte al giorno...per cui di notte impostavo un T fissa bassa.
                                      Ma ala fine ho provato a T fissa e mi piace di piu, perche ho una t di mandata che di notte non compensa la perdita della casa, per cui cala 1 grado..e di giorno è piu del necessario e riprendo il grado.. in automatico..ma la mandate resta costante e basse. invece con la climatica si alzava di notte (proprio quando cop è gia sfavorevole)

                                      Ora con questo Autoadaptive...sembra bello..se però ti fanno impostare una riduzione notturna...
                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                      Commenta


                                      • Purtroppo l'ibrido non costa come la sola PDC...siamo a XXXX euro circa + iva per PDC, caldaia, accumulo da 200 LT + pannelli solari termici...
                                        Ultima modifica di tosdan78; 04-02-2014, 14:20.

                                        Commenta


                                        • scusa..ti danno tutta quella roba per SEIMILAEURO?
                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                            Ora chiedo se è un programma che si puo caricare anche sulla mia...
                                            Bella domanda, anche io mi chiedevo se il sw della mia era aggiornabile, ma mi hanno detto di no.. bisogna cambiare la scheda.
                                            Cmq l'ho trovato anche sul catalogo italiano
                                            zubadan4.png

                                            Se di notte saliva troppo poteva essere bug..o anche il fatto che il radiante ha un certo sfasamento...per cui il fresco delle 20 in poi che faceva salire la mandata, lo ricevevi dalle 24 in poi..
                                            Non credo fosse un bug: se impostavo una curva che a 15°C est. manda 25°C e -5°C manda 35°C, di notte la mandata era sempre più alta del giorno, proprio perché la notte cala la temperatura.
                                            Non avendo i termostati collegati, la PDC continuava ad andare (non avendo la compensazione interna) ... e di notte si crepava dal caldo. Mia moglie mi ha fatto chiudere i circuiti in camera
                                            La PDC di base non permette di impostare temp. diverse nell'arco della giornata, per questo ho preso IntesisHome che permette di selezionare: temperatura comfort (quella della curva), temp. eco (shift da -1 a -5°C rispetto alla curva), temp. powerful (shift da +1° a +5°C rispetto alla curva).
                                            Avevo pensato di prendere un accessorio da collegare all PDC che mette a disposizione una interfaccia ModBus (o KNX) e scrivermi il sw di gestione, ma costa un botto (circa 2000 EUR)
                                            Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                                            PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                                            Commenta


                                            • beh ..ma allora non bastava mettere una curva più "piatta"'...cosi che la mandata aumentasse del (poco) che serviva per compensare il calo notturno?

                                              mi metti il link al Catalogo Misthu nuovo?
                                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                              Commenta


                                              • http://climatizzazione.mitsubishiele...TH_UPLOADS_DOC pag 33

                                                Adesso ho messo punto fisso 28°C dalle 6:30 alle 9:30 e dalle 12:30 alle 22:30, 33°C dalle 9:30 alle 12:30, 23°C dalle 22:30 alle 5:30 con i termostati settti a 20.5°C

                                                PS: ma tu hai messo la versione packaged Y112 ? Che componenti hai aggiunto?
                                                - vaso espansione
                                                - valvola a 3 vie
                                                - resistenza integrativa
                                                - altro
                                                Ultima modifica di gianfrdp; 03-02-2014, 16:56.
                                                Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                                                PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                                                Commenta


                                                • Visto..stranamente lo mettono SOLO sotto la sezione PACKAGE...ma il controllo dovrebbe essere lo stesso...però i hiapponesi son strani..chiederò...grazie Marco
                                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                                    scusa..ti danno tutta quella roba per SEIMILAEURO?
                                                    Si prezzi "impresa"

                                                    Commenta


                                                    • incredibile..ma mi dici anche marche/potenze di tutto questo ben di Dio per 6.000 euro? anche MP se credi...
                                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                      Commenta


                                                      • Ti ho mandato tutto via PM

                                                        Per chi volesse qui c'è il manuale di servizio della Aquarea Alta Connettività:

                                                        http://www.kaelte-bast.de/dateien_ne...1211151ce).pdf

                                                        E qui dei consigli sull'installazione in italiano:

                                                        http://www.selectaclima.it/cataloghi...ne Aquarea.pdf

                                                        Trovati su internet...spero si possano pubblicare e non siano violazione del regolamento...
                                                        Ultima modifica di nll; 04-02-2014, 13:51. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

                                                        Commenta


                                                        • Ciao gianfrdp. Volevo chiederti quanto hai pagato l'intesishome e che possibilità in più ti dà oltre a quella da te già nominata. Inoltre nel preventivo che ho ricevuto per l'aquarea 12 kwt HT è presente un accessorio per gestire la PDC dal costo di 92 € ed io avevo capito che era l'aquarea manager. Sei sicuro del prezzo? Inoltre da quanto spieghi la sonda climatica è già inserita nel l'unità esterna, mi chiedo allora a cosa serve la sonda esterna opzionale. Ultima domanda: io per l'acs ho già un boiler PDC che assorbe 659 Wh. Ho una vecchia ma affidabile caldaia a metano a cui ricorrere in casi di emergenza (rari, considera che qui ci sono ancora 10 gradi a quest'ora ), per cui sarei intenzionato a non far installare la resistenza, si può fare? In questo modo potrei avere un consumo massimo di 2,8 Kwh, giusto?
                                                          FV 5,76 Kwp.Auto elettrica:Nissan Leaf 24 Kw.Acs:boiler PDC 300L,Cordivari,con solare termico a CF con 5 mq di pannelli piani,tilt:61,8°.Riscaldamento:8 pdc aria/aria di cui 6 inverter con COP fra 3,6 e 5,25, integrati da un termocamino Vulcano.Piano a induzione.1 auto a metano.Asciugatrice a PDC inverter.Vetrocamera Saint Gobain selettivi/basso-emissivi 4/12/4 con Argon

                                                          Commenta


                                                          • L'IntesisHome l'ho preso su ebay a € 130.
                                                            Mi permette, oltre a controllare/accendere/spegnere/modificare da Intrnet la PDC, di programmarla più comodamente per fasce orarie e scegliere tra le 3 temperature (comfort, eco, powerful)
                                                            IntesisHome.png

                                                            La PDC ha già la sonda esterna.
                                                            Non so cosa ti danno a €92, ma non credo sia Aquarea Manager, forse è il cronotermostato
                                                            Avevo visto i seguenti prezzi Climatizzatori a Pompa di Calore: Scopri i Vantaggi - City Clima

                                                            Prodotto Descrizione Prezzo
                                                            PAW-HPM1 Aquarea Manager con display LCD € 525,00
                                                            PAW-HPMINT-M Interf. per colleg. di Aquarea Manager ad un’unità Aquarea monoblocco € 86,00
                                                            PAW-HPMAH1 Sensore di flusso acqua per circuito di riscaldamento: Flow temperature for the heating
                                                            circuit
                                                            € 64,00
                                                            PAW-HPMR4 Sensore ambiente: Room temperature and remote setpoint potentiometer for heating circuit € 53,00
                                                            PAW-HPMUH Sensore temperatura esterna: For weather-dependant setpoint calculation € 73,00
                                                            PAW-HPMB1 Domestic hot water, buffer tank € 44,00
                                                            PAW-HPMDHW Sensore con pozzetto per serbatoio d’accumulo: Flow temperatur for heating circuit, domestic hot water, buffer tank € 88,00
                                                            PAW-A2W-RTWIRED Dispositivo di controllo remoto Aquarea Manager (a filo) € 140,00
                                                            La resistenza, da quello che so io, non puoi torglierla
                                                            Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                                                            PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                                                            Commenta


                                                            • Grazie gianfrdp. Ma se prendo intensishome, posso fare a meno di qualunque altro dispositivo di controllo? O comunque ad esempio devo prendere anche almeno l'ultimo dispositivo di controllo da te indicato nella lista? Io mi ero informato per l'aquarea monoblocco monofase da 12 kwt HT. Ho visto però su cityclima che il modello biblocco costa la bellezza di 1200€ in più. Me ne sto chiedendo il motivo e se quella differenza di prezzo non sia giustificata da una maggiore efficienza o efficacia, motivo per cui forse dovrei orientarmi verso la biblocco, anche se le t esterne qui a Lecce sono quasi sempre al di sopra dei 6-7 gradi, ad esempio qui stanotte abbiamo avuto minimo 10 gradi. Tu che ne pensi?
                                                              FV 5,76 Kwp.Auto elettrica:Nissan Leaf 24 Kw.Acs:boiler PDC 300L,Cordivari,con solare termico a CF con 5 mq di pannelli piani,tilt:61,8°.Riscaldamento:8 pdc aria/aria di cui 6 inverter con COP fra 3,6 e 5,25, integrati da un termocamino Vulcano.Piano a induzione.1 auto a metano.Asciugatrice a PDC inverter.Vetrocamera Saint Gobain selettivi/basso-emissivi 4/12/4 con Argon

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR