PDC Panasonic Aquarea - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Panasonic Aquarea

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da fpk Visualizza il messaggio


    Sapete dirmi qualcosa in merito?
    In merito cosa?
    [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

    Commenta


    • Originariamente inviato da vincar61 Visualizza il messaggio
      Scusate, ma c'è una cosa che vorrei capire: ho impostato la curva climatica che si vede nella prima immagine. Sulla base della temperatura esterna attuale (8°) mi sarei aspettato una temperatura di mandata attorno ai 42,5° (così almeno viene interpolando). Invece rimane fissa sui 38°. Come mai? Forse è perchè il DT è troppo basso (solo 2°) e quindi non sale di temperatura? Non capisco.
      Interpolando cosa? Tu conosci il fw e algoritmo macchina e quindi puoi riuscire a capire cosa e come reagira' a determinate condizioni? Notevole...
      [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

      Commenta


      • fedonis Pensavo che l'algoritmo fosse lineare. Tutto qua.

        Commenta


        • Originariamente inviato da vincar61 Visualizza il messaggio
          fedonis Pensavo che l'algoritmo fosse lineare. Tutto qua.
          ci sono molte variabili. Il dt 2 lo hai impostato tu? Da quella schermata non lo posso vedere, e il dt riportato li potrebbe essere semplicemente quello relativo alla modulazione.Quando scende di hz arriva anche a dt1 (19 hz). Tuttavia, nel caso lo avessi impostato , di consiglierei di lasciare la macchina a dt 5. Poi lei trova da sola il suo spazio per modulare all'interno dei 5 di delta. Se viene strozzata con i due gradi di delta finira' a fare on off piu' di quanti ne faccia gia' a causa delle temperature.
          [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

          Commenta


          • Originariamente inviato da roosters Visualizza il messaggio


            se è cosi ha ragione fedonis che non c'è gas...a meno che mandi a 60 gradi...
            Anche la mia ha più o meno gli stessi valori, ma sembrano coerenti con quanto riportato nelle specifiche, o sbaglio ?
            Aquarea Alta Connettività All in One Compatta, Generazione H, Monofase · R410A Single Phase 12kw Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Cattura.JPG 
Visite: 404 
Dimensione: 37.0 KB 
ID: 2225087

            Commenta


            • Anche a te rende cop 2 con mandate basse e temperatura esterna attorno i 5/7 gradi? Beh, se fosse corretto allora queste macchine non potrebbero neanche essere inserite nei prodotti incentivabili. E' che sicuramente non hai seguito il discorso dall'inizio, perche' non sono quelle le rese dichiarate dalla casa.
              Ultima modifica di fedonis; 13-01-2023, 09:08.
              [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

              Commenta


              • a me cop 2 con quelle condizioni sembra impossibile...
                FV 3.96 KWP 11 moduli LONGI SOLAR 360W + INVERTER SE 4000H + 11 OTTIMIZZATORI P505
                Sesto calende (VA) Fraz. Lentate Verbano

                Commenta


                • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                  Anche a te rende cop 2 con mandate basse e temperatura esterna attorno i 5/7 gradi? Beh, se fosse corretto allora queste macchine non potrebbero neanche essere inserite nei prodotti incentivabili. E' che sicuramente non hai seguito il discorso dall'inizio, perche' non sono quelle le rese dichiarate dalla casa.
                  "Se lui vede assorbimento in acs può capire il cop li..tanto quando fa acs va a palla...."
                  "Quando produce acs il COP non è mai sopra i 2/2,5"
                  Qui si discuteva sul COP per acs e li anche la mia varia dai 2 ai 3, e mi sembrano valori coerenti con l'estratto della specifica che ho postato, il copDHW non è appunto il cop della domestic hot water ?

                  Se parliamo di riscaldamento radiante per fortuna il valori di cop sono più alti

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Frattz Visualizza il messaggio

                    "Se lui vede assorbimento in acs può capire il cop li..tanto quando fa acs va a palla...."


                    Non ho scritto io certo quello che riporti. Comunque no, non, non si parlava di cop acs. Si parlava di mancanza gas, relativi cop che ha riportato. Per questo motivo ho detto che non hai seguito dall'inizio. Se interessato vai a leggere da pagine indietro, non gli ultimi due o tre post.
                    Originariamente inviato da Frattz Visualizza il messaggio

                    Se parliamo di riscaldamento radiante per fortuna il valori di cop sono più alti
                    Lui lamenta proprio quello. Come vedi, hai letto solo un paio di post e ne hai tratto le tue conclusioni. Ma come detto, non mi metto a spiegarti, puoi leggere da solo se ti interessa.
                    [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da roosters Visualizza il messaggio
                      a me cop 2 con quelle condizioni sembra impossibile...
                      Se la macchina non e' a posto, certo che e' possibile. Ho visto macchine con 2/3 gas mancante, che erano sempre a palla e cop praticamente 1. A volte non arrivavano neanche al set point impostato.
                      Ultima modifica di fedonis; 13-01-2023, 11:53.
                      [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                      Commenta


                      • Dicevo impossibile in condizioni di normale funzionamento con macchina ok. E ti do ragione che con cop 2 qualcosa non va...perchè quel cop ce l'hai con temp. esterne di -15 o più basse...quindi confermando la tua teoria quella macchina ha problemi di gas..sicuramente
                        FV 3.96 KWP 11 moduli LONGI SOLAR 360W + INVERTER SE 4000H + 11 OTTIMIZZATORI P505
                        Sesto calende (VA) Fraz. Lentate Verbano

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da roosters Visualizza il messaggio
                          Dicevo impossibile in condizioni di normale funzionamento con macchina ok. E ti do ragione che con cop 2 qualcosa non va...perchè quel cop ce l'hai con temp. esterne di -15 o più basse...quindi confermando la tua teoria quella macchina ha problemi di gas..sicuramente
                          Con le temperature che abbiamo avuto e mandate basse, non puoi avere cop 2. La brinatura a fasce e' un ulteriore indizio, anche se sarebbe meglio forzare il carico acs di sera e vedere com brina ad alta frequenza. Ma a mio parere, c'e' poco da cercare li. Si deve controllare il gas.
                          [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                          Commenta


                          • ma anche a me brina a fasce ma non ho la Vostra macchina PANASONIC. ma dopo poco si "pulisce" tutto..vuoi dire che manca gas quando la brina è solo in alcune zone ?
                            FV 3.96 KWP 11 moduli LONGI SOLAR 360W + INVERTER SE 4000H + 11 OTTIMIZZATORI P505
                            Sesto calende (VA) Fraz. Lentate Verbano

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da roosters Visualizza il messaggio
                              ma anche a me brina a fasce ma non ho la Vostra macchina PANASONIC. ma dopo poco si "pulisce" tutto..vuoi dire che manca gas quando la brina è solo in alcune zone ?
                              Non ci si deve confondere: Io parlo per Panasonic, per le altre non saprei. Tuttavia la vera indicazione e' quando la brinatura a fasce e comunque non omogena si verifica durante il lavoro ad alta frequenza, quindi in genere quando fa carico acs. Negli altri casi, magari con nebbia e carico di lavoro leggero, e' possibile vederla con una leggera brinatura solo nei passaggi di ingresso gas. Ma questo e' normale, il gas, con compressore a bassa frequenza, passa nella batteria con meno pressione e differenza di temperatura.
                              [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                              Commenta


                              • Ok grazie mille per la tua spiegazione in effetti la vedo sempre in momenti con tanta umidità e temp basse con carico basso ..quando fa acs visto che fa quando non sono a casa non ho idea ma difficilmente sbrina perchè è verso le 12..
                                FV 3.96 KWP 11 moduli LONGI SOLAR 360W + INVERTER SE 4000H + 11 OTTIMIZZATORI P505
                                Sesto calende (VA) Fraz. Lentate Verbano

                                Commenta


                                • Buonasera, scusate mi intrometto un po' anch'io, dopo un mese di funzionamento della mia 9 kw all in one non capisco ancora certi funzionamenti della pompa, ad esempio io ho il termostato non dedicato interno, se imposto la temperatura mettiamo a 22 gradi , premetto che ho i caloriferi, comunque la sto facendo andare con una mandata di 35 gradi e scaldo la casa, perchè in certi momenti tocco i termosifoni ed è come fossero spenti e la temperatura non ha ancora raggiunto i 22 gradi, non sta facendo sbrinamenti e neppure scalda l'acqua sanitaria, posso pensare che c'è una isteresi dell'acqua di 4-5 gradi, cioè magari scende a 30 gradi prima di far ripartire pompa e scaldare l'acqua a 35 gradi e non sento il calore ai termosifoni, oppure c'è qualche altro motivo?

                                  Commenta


                                  • Se imposti il funzionamento con il termostato, ovviamente quello spegne la macchina una volta raggiunta la temperatura. Nel lasso di tempo tra lo spegnimento e la ripartenza (deve comunque raggiungere nuovamente il set point) i termosifoni si raffredderanno. Ma sei tu che hai impostato questa modalita. Potresti invece escludere il termostato e regolarti esclusivamente con la mandata(fissa o climatica)
                                    [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                    Commenta


                                    • Se metto la mandata fissa non è ad esempio che oggi esternamente c'è 8 gradi e in casa ho caldo e domani zero gradi esternamente e in casa ho freddo? Per la climatica non ne sono ancora capace

                                      Commenta


                                      • Buon giorno. Per gli amici che usano il modulo Heishamon. Ho comprato il modulo, ma non riesco a trovare il cavetto o connettori per aggiungerlo in solo ascolto. Sui due siti consigliati il prezzo delle spese postali è superiore al costo del modulo.........Ho provato in negozi di elettronica locali, ma non c'è verso....sui siti cinesi devi comprarne min 1000........ma voi come avete fatto per favore? Ho trovato uno dei due connettori PHR-4...mi manca il XAP-05V-1 Cable connector on CZ-TAW1/PCB side....grazie

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da Legis Visualizza il messaggio
                                          Se metto la mandata fissa non e' ad esempio che oggi esternamente ci sono 8 gradi e in casa ho caldo e domani zero gradi esternamente e in casa ho freddo? Per la climatica non ne sono ancora capace
                                          Torniamo indietro: metti il termostato a 25 cosi non ferma mai la pdc, poi imposta una climatica che vada bene per casa tua. In alternativa devi trovare una temperatura a punto fisso che faccia al caso tuo, che significa arrivare a 20/21 gradi con la temperatura di mandata, non con il termostato. Se fara' freddo (hai casa isolata o non isolata?) potrai sempre aumentare la temperatura di mandata. Chiaro che la climatica e' piu' comoda.
                                          P.S: come la hai impostata adesso? climatica o punto fisso? Che valori ci sono? Non si tratta di essere capace, non ci vuole un astrofisico, e' una pdc non uno shuttle. Basta prendere il libretto utente e leggere, approfondendo qui nei casi di dubbio (ci sta con una macchina nuova). Quindi tranquillo, sono macchine che hanno tante funzioni, ma nulla di difficile, visto che sono cosi' diffuse. Ari ps: in che senso non scalda acqua sanitaria? Ma chi ti ha fatto la prima accensione?
                                          [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                          Commenta


                                          • Tempo scrissi che avevo problemi col modulo wi-fi cz taw, ho provato ad avvicinare il magnete alla scheda interna ma niente, volte dopo 2 ore altre dopo 12 ore al massimo 24-36 ore e si disconnette e per farlo riconnettere devo tenere premuto il tasto centrale per 10 - 20 secondi.

                                            Ebbene, ora che le temperature si stanno abbassando e la pdc non consuma mai meno di 200-250 watt il problema è sparito ed è connessa da una settimana filata, possibile che le 2 cose siano relamente correlate? È l'inverter a interferire cosi tanto quanto modula al minimo?

                                            Grazie

                                            Commenta


                                            • E' strano, mi pare difficile sia quello il motivo...
                                              [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da roosters Visualizza il messaggio
                                                Se lui vede assorbimento in acs può capire il cop li..tanto quando fa acs va a palla....
                                                Infatti, per ora la catalogo come coincidenza, se poi perdura la connessione concomitantente col freddo e crolla appena la temperatura sale un dubbio in più mi verrà.

                                                Commenta


                                                • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio

                                                  Torniamo indietro: metti il termostato a 25 cosi non ferma mai la pdc, poi imposta una climatica che vada bene per casa tua. In alternativa devi trovare una temperatura a punto fisso che faccia al caso tuo, che significa arrivare a 20/21 gradi con la temperatura di mandata, non con il termostato. Se fara' freddo (hai casa isolata o non isolata?) potrai sempre aumentare la temperatura di mandata. Chiaro che la climatica e' piu' comoda.
                                                  P.S: come la hai impostata adesso? climatica o punto fisso? Che valori ci sono? Non si tratta di essere capace, non ci vuole un astrofisico, e' una pdc non uno shuttle. Basta prendere il libretto utente e leggere, approfondendo qui nei casi di dubbio (ci sta con una macchina nuova). Quindi tranquillo, sono macchine che hanno tante funzioni, ma nulla di difficile, visto che sono cosi' diffuse. Ari ps: in che senso non scalda acqua sanitaria? Ma chi ti ha fatto la prima accensione?
                                                  Ho il punto fisso acqua riscaldamento a 35, comunque i primi giorni mi dava l'impressione che funzionasse meglio, ha un compportamento strano, ti spiego: ho messo alle ore 20 il termostato a 25 come mi hai detto, lei è partita al massimo con pompa della circolazione al massimo ha raggiunto i 35 gradi e sentivo che l'acqua circolava con una buona portata e ci ha mezzo poco piu che mezz ora, poi la temperatura è scesa a 30 e la pompa girava al minimo, non mi spiego????? Perchè la pompa diminuisce la portata se la temperatura non è al massimo e il termostato non fa fermare la pompa di calore. La macchina la tengo spenta da mezzanotte alle cinque e quando mi alzo verso le 6,30-7 ho i termosifoni caldi, non credo sia sottodimensionata. Ora sono le 22,11 e ho l'acqua riscaldamento a 29 gradi, perchè? Temperatura in casa a 21, dovrei avere i termosifoni caldi perchè la macchina è sempre in funzione, avrò qualche impostazione sbagliata?

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da Kkkamakkk Visualizza il messaggio
                                                    Tempo scrissi che avevo problemi col modulo wi-fi cz taw, ho provato ad avvicinare il magnete alla scheda interna ma niente, volte dopo 2 ore altre dopo 12 ore al massimo 24-36 ore e si disconnette e per farlo riconnettere devo tenere premuto il tasto centrale per 10 - 20 secondi.
                                                    - se il CZ-TAW1 lo colleghi al router tramite cavo Ethernet vedi lo stesso problema?
                                                    - se il collegamento via cavo è impossibile... hai provato con altro router?
                                                    - mantenendo lo stesso router, hai provato a cambiare il canale wi-fi?
                                                    ...

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da Kkkamakkk Visualizza il messaggio
                                                      Tempo scrissi che avevo problemi col modulo wi-fi cz taw, ho provato ad avvicinare il magnete alla scheda interna ma niente, volte dopo 2 ore altre dopo 12 ore al massimo 24-36 ore e si disconnette e per farlo riconnettere devo tenere premuto il tasto centrale per 10 - 20 secondi.

                                                      Ebbene, ora che le temperature si stanno abbassando e la pdc non consuma mai meno di 200-250 watt il problema è sparito ed è connessa da una settimana filata, possibile che le 2 cose siano relamente correlate? È l'inverter a interferire cosi tanto quanto modula al minimo?

                                                      Grazie
                                                      Capita anche a me che il CZTAW si disconnetta e devo resettarlo col suo pulsantino per farlo tornare a funzionare.
                                                      Mi sarà successo 4/5 volte in circa 2 mesi.
                                                      Mi è successo in maniera totalmente casuale, con freddo o caldo esterno che fosse.

                                                      Non sono riuscito a trovare la vera causa. Secondo me è qualche parametro del CZTAW che non riesce a prendere l'IP in DHCP, va in timeout e si blocca (ma non sono nemmeno riuscito a settarlo con IP fisso, non carica le impostazioni dalla app).

                                                      Io sono collegato in ethernet.
                                                      FV1: 7,38kW (18 x Q.Cell 410w) - SudOvest -- FV2: 3,28kW (8 x Q.Cell 410w) - NordEst -- Inverter Solardedge SE6000HD 6kW -- Accumulo 2x LG ResuPrime 9,6kW
                                                      PDC Panasonic 9kW + Cappotto termico + coibentazione tetto + radiante fresato

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da fpk Visualizza il messaggio

                                                        Capita anche a me che il CZTAW si disconnetta e devo resettarlo col suo pulsantino per farlo tornare a funzionare.
                                                        Mi sarà successo 4/5 volte in circa 2 mesi.
                                                        Mi è successo in maniera totalmente casuale, con freddo o caldo esterno che fosse.

                                                        Non sono riuscito a trovare la vera causa. Secondo me è qualche parametro del CZTAW che non riesce a prendere l'IP in DHCP, va in timeout e si blocca (ma non sono nemmeno riuscito a settarlo con IP fisso, non carica le impostazioni dalla app).

                                                        Io sono collegato in ethernet.
                                                        Temo sempre più che non sia il caso.

                                                        Stanotte causa remperature miti (8°) la mia pdc è tornata ad assorbile meno di 200watt e stamani era disconnessa, ho deciso di non pigiare il pulasntino.

                                                        Ora le temperature si sono abbassate 6° ed è tornata a consumare piu di 200watt (230watt) e si è riconnessa...

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da Legis Visualizza il messaggio

                                                          Ho il punto fisso acqua riscaldamento a 35, comunque i primi giorni mi dava l'impressione che funzionasse meglio, ha un compportamento strano, ti spiego: ho messo alle ore 20 il termostato a 25 come mi hai detto, lei è partita al massimo con pompa della circolazione al massimo ha raggiunto i 35 gradi e sentivo che l'acqua circolava con una buona portata e ci ha mezzo poco piu che mezz ora, poi la temperatura è scesa a 30 e la pompa girava al minimo, non mi spiego????? Perchè la pompa diminuisce la portata se la temperatura non è al massimo e il termostato non fa fermare la pompa di calore. La macchina la tengo spenta da mezzanotte alle cinque e quando mi alzo verso le 6,30-7 ho i termosifoni caldi, non credo sia sottodimensionata. Ora sono le 22,11 e ho l'acqua riscaldamento a 29 gradi, perchè? Temperatura in casa a 21, dovrei avere i termosifoni caldi perchè la macchina è sempre in funzione, avrò qualche impostazione sbagliata?
                                                          No, e' corretto, immagino pero' che sia regolata in climatica. Quando la macchina raggiunge il set point, inizia a modulare, o meglio, quando la temperatura acqua del ritorno comincia ad avvicinarsi alla mandata, cala i giri e tutto quello che e' associato, compreso il circolatore(modulante anche lui), al fine di mantenere semplicemente quello che disperde. I termosifoni non sono freddi, ma ovvio che con acqua a 30 gradi circa ti possono sembrare tali. Comunque modulerebbe anche se fosse impostata a punto fisso.E' una macchina inverter. Tu devi tenere presente quello che e' il comfort, non a quanto e come lavora la macchina per mantenerlo.
                                                          Ultima modifica di fedonis; 16-01-2023, 12:03.
                                                          [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da fpk Visualizza il messaggio

                                                            Capita anche a me che il CZTAW si disconnetta e devo resettarlo col suo pulsantino per farlo tornare a funzionare.
                                                            Mi sarà successo 4/5 volte in circa 2 mesi.
                                                            Mi è successo in maniera totalmente casuale, con freddo o caldo esterno che fosse.

                                                            Non sono riuscito a trovare la vera causa. Secondo me è qualche parametro del CZTAW che non riesce a prendere l'IP in DHCP, va in timeout e si blocca (ma non sono nemmeno riuscito a settarlo con IP fisso, non carica le impostazioni dalla app).

                                                            Io sono collegato in ethernet.
                                                            settalo ad ip fisso dal router.
                                                            [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da kaladiluna Visualizza il messaggio
                                                              - se il CZ-TAW1 lo colleghi al router tramite cavo Ethernet vedi lo stesso problema?
                                                              - se il collegamento via cavo è impossibile... hai provato con altro router?
                                                              - mantenendo lo stesso router, hai provato a cambiare il canale wi-fi?
                                                              Ho provato la qualunque anche ip fisso su cavo lan su 4 router diversi.

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X